Cerca nel blog

mercoledì 22 luglio 2009

Green energy: Irex, indice italiano rinnovabili

NASCE L'INDICE ITALIANO DELLE RINNOVABILI:

IREX (ITALIAN RENEWABLES INDEX)

La green energy e i mercati finanziari puntano sulle rinnovabili. Da oggi un indice ne misura l'andamento. Le prime testate a riportarne quotidianamente il valore sono una pubblicazione storica dell'energia, "Staffetta Quotidiana", e la più letta del settore, "e-gazette"

Milano, 22 luglio – Un indice per monitorare l'andamento in Borsa delle società quotate che hanno come core business le energie rinnovabili. Si chiama Irex (Italian renewables index) ed è la novità messa a punto dalla società di consulenza strategica e finanziaria Althesys.

Perché un indice sulle rinnovabili? Perché, come ricorda Alessandro Marangoni, professore alla Bocconi e ceo di Althesys, "il comparto delle energie rinnovabili è uno tra i più dinamici della green economy, al quale guardano sempre più investitori e mercati finanziari. Il settore è uno dei pochi in forte crescita in questa fase di crisi generalizzata: nel 2008 in Europa oltre la metà della nuova capacità produttiva del settore elettrico è stata generata da fonti pulite. Eolico e fotovoltaico, in particolare, hanno fornito 13.600 MW su 24mila totali". E nel complesso il settore italiano delle "nuove rinnovabili" (costituito da eolico e fotovoltaico, appunto) ha una capacità installata di circa 4mila MW, che secondo le stime di Althesys aumenterà di altri 7.500 megawatt nei prossimi cinque anni con investimenti al 2020 previsti fino a 100 miliardi di euro.

Le società quotate alla Borsa Italiana con 1.861 MW coprono il 45% circa dell'attuale capacità "green" del Paese. "Nove di queste aziende – approfondisce Marangoni – hanno come core business esclusivo o prevalente le energie rinnovabili e costituiscono la base di calcolo dell'Irex". Le nove società dell'indice, che operano nella produzione di energia elettrica partendo dall'eolico, dal fotovoltaico, dalle biomasse e dal biogas, e/o nelle tecnologie, impianti e componenti relativi, sono Alerion, Actelios, Erg Renew, ErgyCapital, Greenvision, K.R.Energy, Kerself, Kinexia e TerniEnergia.

La loro capitalizzazione totale è pari a circa un miliardo di euro e l'Irex ne traccia l'andamento in Borsa dal 2 aprile 2008 (base 10mila punti). Dopo aver toccato il minimo di 9.320 punti il 16 settembre 2008, l'indice ha raggiunto il massimo di 11.306 nella quarta settimana di luglio 2009.

L'indice, che ha un aggiornamento quotidiano, è consultabile – oltre che sul sito di Althesys, www.althesys.com – su due tra le principali testate italiane di riferimento per il mondo dell'energia: la più antica e autorevole, "Staffetta Quotidiana", www.staffettaonline.com, e la più letta, "e-gazette", www.e-gazette.it.

In allegato la serie storica 2009 dell'Irex

Per consultare l'Irex in diretta: http://www.althesys.com/evidence.cfm?evento=81

Per maggiori informazioni, approfondimenti e interviste:

ufficio stampa Althesys

02.33610690; press@althesys.com

Althesys

Althesys è una società professionale indipendente, specializzata nella consulenza e nella ricerca nei settori ambiente, energia, infrastrutture e utility. Assiste imprese, istituzioni ed enti pubblici nella definizione delle strategie di sviluppo in modo innovativo, originale e concreto, applicando rigorose metodologie di analisi e pianificazione. Dirige il team di Althesys Alessandro Marangoni, chief executive officer e senior partner della società.

Più info su www.althesys.com

Staffetta Quotidiana

Nata nel 1933 come "Rivista italiana del petrolio", la "Staffetta Quotidiana" è la testata italiana più antica e autorevole nel settore energetico. Indipendente, è distribuita su abbonamento e fornisce più di diecimila notizie l'anno, commenti e approfondimenti di esperti, un'attenta analisi dei dati oltre alle variazioni quotidiane dei mercati e dei prezzi. Il numero del sabato di maggiore foliazione è in formato rivista. L'indice Irex di Althesys è consultabile nella pagina "Energie alternative".

Più info su www.staffettaonline.com

e-gazette

Nata dieci anni fa, e-gazette.it è il più letto settimanale internet di energia, ambiente e tecnologia. Gratuita e indipendente, nel 2008 ha messo insieme 18 milioni di pagine lette con una media di 25mila lettori a numero. E continua a crescere: maggio 2009 è stato un mese da record con 2,3 milioni di pagine lette (+76% rispetto a maggio 2007) e 30mila lettori a numero. Oltre che con il giornale on line, e-gazette raggiunge quasi 10mila iscritti con la newsletter settimanale.

Più info su www.e-gazette.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI