Cerca nel blog

lunedì 16 novembre 2009

Invito Award Ecohitech


LED: IL FUTURO
DELL'ILLUMINAZIONE SOSTENIBILE

Se ne parla all'Award Ecohitech a Roma il 3 dicembre 2009

Milano, 16 novembre 2009 – I LED (light emitted diods) rappresentano uno dei pochi segmenti di mercato che, nonostante la crisi, continuano a mostrare sostenuti ritmi di crescita e una gamma di applicazioni sempre più ampia. Illuminazione stradale e museale, lighting per edifici e decorazioni, ma anche retroilluminazione per dispositivi elettronici (Tv e cellulari) fino ad arrivare all'home lighting, a sostituzione delle vecchie lampadine a incandescenza che la Direttiva EuP ha recentemente messo al bando (dal 1° settembre 2009 quelle da 100 Watt non potranno più essere commercializzate perché energeticamente inefficienti).

I LED rappresentano dunque il futuro dell'illuminazione. I vantaggi di questi dispositivi sono molteplici: a un bassissimo consumo energetico, pari a un Watt, corrisponde una vita media di circa 20 anni. Inoltre, a differenza degli altri prodotti presi in esami, il LED è ecologico e ha un basso impatto ambientale.

La prima LED City al mondo
Torraca, in provincia di Salerno, è stato il primo Comune a utilizzare la tecnologia a LED per il sistema di pubblica illuminazione. I punti luce a LED installati sono ben 700, per una spesa complessiva di 280mila euro e un risparmio energetico effettivo pari al 70%, per non parlare dei minori costi di manutenzione (ridotti del 70%) e l'assenza del fenomeno di inquinamento luminoso.

All'Award si parlerà anche di illuminazione stradale a LED
Il Sindaco di Torraca, Daniele Filizola, sarà presente alla undicesima edizione dell'Award Ecohitech, il 3 dicembre a Roma, per presentare la propria esperienza di Comune virtuoso che ha scelto di percorrere la strada del risparmio energetico.
Il premio, rivolto alle imprese e ai Comuni eco-virtuosi, si inserisce all'interno di un convegno dedicato alla Direttiva EuP e al risparmio energetico. Partner dell'iniziativa è l'Associazione ambientalista "Amici della Terra".

L'appuntamento con
l'Award Ecohitech 2009
è per il 3 Dicembre
Four Points Hotel by Sheraton

viale degli Eroi di Cefalonia, 301

Il Consorzio Ecoqual'It invita a partecipare alla giornata previa registrazione


L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA AL SERVIZIO DELL'AMBIENTE:

L'OFFERTA E LA DOMANDA

PROGRAMMA:

Ore 10.00 Saluto di benvenuto e introduzione ai lavori

    Silvio Baronchelli, Presidente del Consorzio Ecoqual'It

      Ore 10.10 EuP: Normative internazionali per prodotti più efficienti
      - Paolo Pipere, Responsabile Ambiente e Territorio CCIAA di Milano
      - Frank Rhainer, VDE Testing and Certification

      Ore 10.30 Dall'eco progettazione ai servizi di pay-per-page green
      Case history a cura di Ricoh

      Ore 10.50 Prodotti e servizi ecologici per la Pubblica Amministrazione: i criteri minimi e la risposta della PA
      - Lidia Capparelli, Responsabile GPP e Acquisti verdi di Consip
      - Riccardo Rifici, Responsabile del Ministero dell'Ambiente per il GPP (Green Public Procurement)

Ore 11.10 Coffee break e visita all'area espositiva

Ore 11.30 Tecnologie sostenibili al servizio della città

    - Case history del Comune di Torraca, la prima "LED city" al mondo

    - L'esperienza virtuosa di un'azienda laziale

Ore 12.10 Award Ecohitech – premio alla tecnologia amica dell'ambiente

La consegna dei premi sarà effettuata da:

  • Filiberto Zaratti, Assessore all'Ambiente Regione Lazio
  • Rosa Filippini, Presidente Amici della Terra Italia



Moderano il convegno:

  • Alessandro Cecchi Paone, Giornalista televisivo
  • Stefano Apuzzo, Giornalista ambientale e direttore di Ecoqual'It





Per maggiori informazioni: www.ecofocus.it

Segreteria Ecoqual'It [mailto:info@ecoq.it]

.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI