Cerca nel blog

martedì 26 gennaio 2010

2010 ANNO DELLA BIODIVERSITA'. WWF INCONTRA PRESIDENTE DELLA CAMERA E REGIONI PER UNA ROAD MAP IN DIFESA DELLA BIODIVERSITA'



2010 - ANNO DELLA BIODIVERSITA'

IL WWF INCONTRA IL PRESIDENTE DELLA CAMERA E LE REGIONI PER UNA ROAD MAP IN DIFESA DELLA BIODIVERSITA'

Sono proseguiti oggi gli incontri che il WWF Italia ha organizzato con le massime cariche dello Stato per l'Anno internazionale della Biodiversità. Dopo la visita di ieri al Presidente Napolitano, una delegazione dell'Associazione ha incontrato oggi il Presidente della Camera Gianfranco Fini e l'Assessore all'Ambiente della Regione Calabria, in rappresentanza della Conferenza delle Regioni su delega del Presidente Vasco Errani.

"Abbiamo avuto il piacere di cogliere e apprezzare la sensibilità del Presidente Fini sui temi che abbiamo proposto nell'incontro e questo ci incoraggia nel proseguire la nostra azione – ha dichiarato Stefano Leoni, Presidente del WWF Italia – Nel colloquio con il Presidente Fini il WWF ha sottolineato come, con la ratifica con legge dello Stato della Convenzione Internazionale sulla Biodiversità (CBD), l'Italia ha assunto un impegno solenne nei confronti della comunità internazionale e nazionale, che nel 2010, a giudizio dell'associazione, si deve concretizzare in una Legge Quadro sulla biodiversità e nella conseguente istituzione di un Fondo per la biodiversità. Legge Quadro che, secondo il WWF, dovrebbe avere come elementi caratterizzanti, solo per citare quelli di maggior rilievo: a) l'attuazione e la declinazione della Strategia nazionale in Piani d'azione regionali e delle aree protette nazionali coordinati e integrati tra loro; b) linee di indirizzo per l'applicazione omogenea ed efficace delle Direttive comunitarie per la conservazione della biodiversità (Direttive Habitat e Uccelli); c) linee guida e criteri per la progettazione di Reti ecologiche di area vasta e per il loro inserimento nella pianificazione territoriale di livello regionale e provinciale e nella pianificazione paesaggistica; d) la promozione, anche attraverso adeguati finanziamenti della ricerca applicata alla conservazione della biodiversità e della formazione scientifica e tecnica per la conservazione della biodiversità.

Stamattina, proprio nel corso dell'incontro con la delegazione WWF, l'Assessore Greco, ha preso un preciso impegno: "Convocherò oggi stesso un tavolo tecnico delle Regioni italiane – ha dichiarato - al fine di predisporre piani d'azione regionali per la biodiversita' che diventino uno strumento efficace di conservazione e forniscano la giusta dimensione allo straordinario valore che la biodiversita' ed i servizi degli ecosistemi offrono al benessere umano. E' fondamentale per questo che il Governo centrale adotti entro il 2010 la Strategia Nazionale della Biodiversita', di cui i Piani d'Azione regionali saranno strumento attuativo".

Il WWF Italia ha auspicato che, nelle loro funzioni e competenze stabilite nel Titolo V della Costituzione, le Regioni nel 2010 si impegnino a politiche innovative a tutela della biodiversità: 1. predisponendo i Piani d'azione regionali per dare attuazione concreta alla Strategia nazionale; 2. inserire nei Piani Paesaggistici a pieno titolo la tutela della biodiversità prevedendo; 3. costituire un sistema integrato delle aree protette nazionali e regionali con obiettivi concordati e convergenti; 4. rispettare rigorosamente le Convenzioni internazionali, le Direttive comunitarie, i principi costituzionali e le leggi statali in materia di tutela e conservazione degli habitat naturali e di gestione della fauna limitando e regolamentando più severamente, tra l'altro, l'attività venatoria; 5. cogliere adeguatamente le opportunità offerte dall'Unione Europea per la conservazione della biodiversità e del paesaggio contemplate nella programmazione dello Sviluppo Rurale 2007 – 2013; 6. tenere adeguatamente conto della biodiversità nei processi decisioni e di valutazione dei diversi interventi settoriali (VAS, VIA, VdI) e nelle attività di monitoraggio e ricerca; 7. considerare la tutela della biodiversità come elemento prioritario della pianificazione anche nei settori economici tradizionali, promuovendo anche la creazione di partnership tra i responsabili della pianificazione territoriale e della programmazione dello sviluppo economico con i soggetti istituzionali e privati che operano per la tutela della biodiversità.


Roma, 26 gennaio 2010

Ufficio stampa WWF Italia – tel. 06-84497.377 – 265 – 213 - 463

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI