Cerca nel blog

martedì 12 gennaio 2010

RAEE e distribuzione: nuove modalita' di gestione alla luce dell'imminente nuovo decreto

FORMAZIONE PERMANENTE SUI RIFIUTI
_____________________________________

Gentile Cliente,

abbiamo il piacere di inviarLe le informazioni relative a due seminari della Formazione permanente sulla gestione dei rifiuti, previsti in Roma martedì 26 gennaio 2010 e in Milano giovedì 4 febbraio 2010.

"RAEE e distribuzione:
le nuove modalità di gestione alla luce dell'imminente nuovo decreto"

Roma, martedì 26 gennaio
Relatori: Maria Letizia Nepi e Eugenio Onori

Milano, giovedì 4 febbraio
Relatori: Maria Letizia Nepi e Eugenio Onori

Coordinamento scientifico: Paola Ficco

L'entrata in vigore dell'obbligo di ritiro gratuito ("one to one") da parte del sistema della distribuzione pone un duplice ordine di esigenze:

* da una parte, quella di attrezzarsi per assicurare tale servizio secondo le modalità di gestione semplificata introdotte dall'imminente Dm, evitando così di incorrere nelle sanzioni previste dalla legge in caso di inadempienza;
* dall'altra, quella di implementare un servizio di trasporto efficiente e conforme alle nuove regole, dal negozio o dal domicilio del cliente all'eventuale luogo di raggruppamento intermedio e quindi da questo alla piazzola comunale o (in caso di Raee professionali) agli impianti di trattamento.

I rivenditori di Aee (apparecchiature elettriche ed elettroniche nuove) non sono gli unici soggetti ad essere coinvolti dalle nuove agevolazione gestionali: anche gli operatori della manutenzione e i gestori dei centri assistenza risultano tra le categorie interessate.
Peraltro, in vista del completamento della rete di raccolta dei Raee sul territorio nazionale, il nuovo decreto estende anche a (eventuali) centri di raccolta gestiti dai distributori le stesse disposizioni tecniche e gestionali previste dal Dm 8 aprile 2008, come recentemente modificato.

Il seminario ha, pertanto, l'obiettivo di fare chiarezza sul quadro normativo che si è andato via via delineando, rivolgendosi in primo luogo agli operatori della distribuzione ma anche agli enti di programmazione e di controllo, nonché ai gestori dei centri di raccolta che stanno per essere chiamati a ricevere e gestire i Raee provenienti dalla distribuzione.

Il presente seminario viene indetto nella imminenza della pubblicazione del Dm al fine di consentire agli operatori e alle amministrazioni coinvolti di essere perfettamente e tempestivamente informati e formati all'atto della entrata in vigore della nuova disciplina.

Destinatari
Il corso è destinato in particolare a: Responsabili e Consulenti ambientali, Titolari, Dirigenti e Responsabili delle Aziende pubbliche e private che effettuano attività di raccolta e trasporto, stoccaggio, selezione, trattamento, recupero e smaltimento dei rifiuti.
Inoltre potranno trovare interesse le figure professionali incaricate di gestire le problematiche legislative e quelle inerenti Qualità e Ambiente presso Enti pubblici competenti o organi di controllo.

Attestato
Alla fine del Seminario verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di frequenza.



Per consultare il programma e per iscriversi al seminario del 26 gennaio 2010 >>


Per consultare il programma e iscriversi iscriversi al seminario del 4 febbraio 2010 >>

Per maggiori informazioni >>

www.reteambiente.it


In allegato:
Il programma dei seminari e i moduli di adesione in formato pdf.


Segreteria organizzativa
Rossana Franzoni
telefono 02 45487380
segreteria.formazione@reteambiente.it

Edizioni Ambiente srl
via N. Battaglia 10
20127 Milano
telefono 02 45487277
fax 02 45487333
www.edizioniambiente.it
www.reteambiente.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI