Cerca nel blog

giovedì 21 gennaio 2010

Snowboard. Campionati internazionali a emizzioni zero

Comunicato stampa Milano, 21 gennaio 2010

Il Protest World Rookie Fest, il campionato internazionale giovanile di snowboard, tra i primi eventi italiani di sport invernale a emissioni zero

ClimatePartner azzera il carbon footprint della manifestazione per oltre 140.000 kg di Co2 equivalenti.

100 giovani atleti da 15 nazioni hanno partecipato al Protest World Rookie Fest, il campionato internazionale di snowboard juniores tra i più importanti al mondo, che per l'edizione 2010 si è tenuto a Livigno dal 16 al 20 gennaio 2010.

La manifestazione, che fa parte del circuito della World Snowboard Federation, è il primo degli eventi sportivi invernali tenutosi in Italia a emissioni azzerate, grazie alla collaborazione con ClimatePartner, il network internazionale che dal 2004 realizza soluzioni integrate per la protezione volontaria del clima.

"Dopo la consulenza – ha spiegato Stefano Indigenti, Amministratore Delegato di ClimatePartner Italia - prestata dal nostro gruppo a livello internazionale per grandi eventi, come il Campionato Europeo di Calcio Austria 2008, la Maratona di Atene e le Olimpiadi di Atene, abbiamo aderito alla richiesta del Comitato organizzatore per promuovere insieme l'impegno della World Snowboard Federation a favore dell'ambiente e della lotta ai cambiamenti climatici.

ClimatePartner ha quantificato le emissioni di gas serra dirette ed indirette, soprattutto legate alla mobilità degli atleti, degli accompagnatori e dell'organizzazione e ai consumi energetici ed ha poi compensato le emissioni generate dallo svolgimento dell'evento, grazie al supporto di un progetto climatico addizionale certificato in Valtellina. Oltre 140.000 sono stati i chilogrammi di CO2 compensate e il campionato di snowboard giovanile è così il primo evento invernale "climate neutral" in Italia".

"Essere climate neutral – ha proseguito Stefano Indigenti - significa compensare le emissioni generate, neutralizzandole attraverso una diminuzione della stessa quantità di CO2 in luogo diverso da quello dell'emissione. Questo meccanismo è possibile perché gli effetti negativi dei gas serra non sono locali, ma globali. Per la protezione climatica è fondamentale quindi evitare di generare nuove emissioni, ovunque questo avvenga. Per questo motivo, ove possibile, ClimatePartner propone una formula che mette sempre al primo posto interventi per limitare l'impatto diretto sul clima e, solo in un secondo momento, ricorre alla compensazione.
Un'attività diventa climate neutral attraverso l'acquisto di crediti di riduzione di CO2 che godano di certificazioni di livello internazionale secondo le regole del Protocollo di Kyoto e il loro successivo annullamento con l'obbligo di non riutilizzo degli stessi crediti.
In via teorica, dunque, qualsiasi bene o servizio può essere climate neutral, se vengono compensate le emissioni di CO2 prodotte durante la produzione, la distribuzione o l'erogazione. Nel caso dell'evento di Livigno le emissioni sono state compensate attraverso dei certificati di credito di CO2 volontari prodotti dal progetto per la produzione di energia e calore da biomassa di Tirano, in Valtellina. Il marchio climate neutral è ormai riconosciuto in ambito internazionale come garanzia di qualità per i clienti e sempre più aziende e istituzioni si affidano a ClimatePartner".

ClimatePartner (www.climatepartner.de)

ClimatePartner è il network internazionale che dal 2004 collabora con enti pubblici e aziende per realizzare iniziative concrete, innovative e facilmente comunicabili di protezione climatica e compensazione delle emissioni di CO2. Il conseguimento della neutralità climatica è attestato dall'attribuzione del logo climateneutral.

Interviene in tutte le fasi del processo: dalla misura dell'impronta ecologica, alla riduzione diretta delle emissioni, alla compensazione con crediti di CO2 (anche tramite riforestazione), fino alla comunicazione istituzionale e sui media. ClimatePartner opera per diffondere la cultura dell'impresa sostenibile come strumento che coniuga obiettivi aziendali e protezione dell'ambiente, responsabilità sociale e principi etici. Costruisce anche soluzioni per il settore della grafica e stampa che creano valore, aumentano la credibilità ed il consenso e rendono concreto e visibile l'impegno dei clienti a protezione del clima. ClimatePartner nasce a Monaco di Baviera e ad oggi è presente in Germania, Austria, Svizzera, Italia, Grecia e Stati Uniti.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI