Cerca nel blog

giovedì 19 aprile 2012

Ambiente: il Salento EcoDay 2012

Obiettivo: spiagge, campagne e città a nuovo per accogliere i turisti

Fissato per il 19/20 maggio il Salento EcoDay

In migliaia a pulire tutto il territorio

I ragazzi di Rep. Salentina invitano Comuni, associazioni, scuole, aziende

e gruppi di volontari ad effettuare interventi liberi di raccolta e pulizia

www.repubblicasalentina.it/ecoday

Dopo il successo e le grandi soddisfazioni delle passate edizioni, che hanno visto complessivamente 2.261 "puliziotti" volontari ripulire in 4 giorni ben 84 diversi siti distribuiti su tutto il territorio salentino, raccogliendo e differenziando quintali di rifiuti di ogni genere, torna il "Salento EcoDay" nella versione 2012. I ragazzi di Rep. Salentina, studenti dell'Istituto Costa di Lecce, hanno infatti fissato per i giorni 19 e 20 maggio la prossima edizione della giornata ecologica salentina.

Novità di quest'anno è l'importante e prestigioso fiancheggiamento da parte della Prefettura di Lecce. Il prefetto, S.E. Giuliana Perrotta, ha infatti incontrato i responsabili dell'Istituto Costa e ha espresso il proprio appoggio alla lodevole iniziativa ideata e così positivamente sperimentata dagli studenti della scuola leccese.

Il Salento EcoDay è, in poche parole, un fine settimana in cui le persone si organizzano in gruppi autonomi e volontari per effettuare interventi, anche di piccola entità, di raccolta rifiuti e pulizia di una o più aree di pertinenza o nelle vicinanze del proprio Comune o nelle località marittime. Ogni possibile ed immaginabile intervento di raccolta di materiali e di pulizia è benvenuta e ogni genere di location è idonea e meritevole di attenzione: margini di strade, campagne, periferie, pinete, coste, spiagge, ...

Gli studenti che coordinano la campagna (Pasquale Alemanno, Chiara Capone, Dalila Cingolani, Vincenzo De Lorenzo, Lorenzo Negro, Anastasia Pitotti, e Alessandro Quarta), invitano esplicitamente tutte le Amministrazioni Comunali del Salento e tutte le Aziende che si occupano di raccolta rifiuti e bonifica a fornire supporto logistico e a mettere a disposizione dei gruppi di volontari mezzi, materiali ed informazioni per far sì che gli interventi riescano nel migliore dei modi, quantitativamente e qualitativamente.

L'appello e la "chiamata agli spazzoloni" è rivolta a tutti: enti, istituzioni, associazioni, proloco, scuole, classi, gruppi di volontari, e anche tutti i singoli cittadini che intendono dare il proprio contributo. Ogni singola azione sarà riportata sul sito web, con la chiara indicazione di chi ha operato e con la documentazione fotografica del "prima" del "durante" e del "dopo".

Come per le passate edizioni, i ragazzi pubblicheranno sul sito www.repubblicasalentina.it/ecoday tutti gli interventi che saranno effettuati sul territorio, Comune per Comune, in maniera tale da dare supporto e visibilità alle Amministrazioni e alle cittadinanze che si dimostrano sensibili al tema. Ancora una volta i promotori sottolineano che non saranno loro ad organizzare gli interventi di pulizia, ma saranno i singoli gruppi locali ad organizzare il tutto, con l'augurato supporto del Comune e delle aziende preposte al servizio.

Questo il motto del "Salento EcoDay": Tutti per il Salento – Un Salento pulito per tutti!

Alcuni riferimenti utili:

Salento Ecoday: www.repubblicasalentina.it/ecoday
1° edizione: www.repubblicasalentina.it/bastarifiuti/salentoecoday1.html
2° edizione: www.repubblicasalentina.it/bastarifiuti/salentoecoday2.html

Questo il motto del "Salento EcoDay": Tutti per il Salento – Un Salento pulito per tutti!


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI