Cerca nel blog

martedì 16 ottobre 2012

Banda Riciclante nelle scuole: parte la prima tournée


Domani, mercoledì 17 ottobre 2012, parte la prima mini tournée del progetto Banda Riciclante dell'associazione Teatro dei Mignoli sostenuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù.
In allegato il comunicato stampa e alcune fotografie.
Al seguente link, un video che illustra il progetto e l'anteprima a Bologna: http://www.youtube.com/watch?v=xIG0qnte67c&feature=autoshare
                                                              

Riciclo, riutilizzo e riqualificazione urbana nelle scuole di tutta Italia: parte la prima mini tournée di Banda Riciclante

Parte il 17 ottobre la prima mini tournée di Banda Riciclante che toccherà le città di Porto Santo Stefano e Cagliari per portare nelle scuole secondarie di primo grado i temi del riciclo, riutilizzo e riqualificazione urbana attraverso laboratori formativi ed eventi in spazi pubblici urbani.

Obiettivi del progetto sono la sensibilizzazione su raccolta differenziata, ciclo e riciclo dei prodotti, risparmio energetico ed energie eco sostenibili; la riqualificazione di aree pubbliche, coinvolgendo i ragazzi delle scuole e tutti i cittadini anche in opere di risanamento e antidegrado che permettano un migliore utilizzo a scopi sociali degli spazi.

Il progetto è nato da un'idea di Mirco Alboresi, presidente e direttore artistico dell'Associazione culturale Teatro dei Mignoli di Bologna ed è sostenuto dalla Presidenza del Consiglio di Ministri – Dipartimento della Gioventù. Le scuole hanno risposto con entusiasmo ed è stata realizzata un'anteprima a Bologna nel mese di maggio in occasione del Green Social Festival 2012.

L'approccio agli argomenti cardine del progetto è realizzato attraverso una modalità formativa che unisce l'animazione all'apprendimento dei temi trattati, attraverso lezioni e laboratori artistici con i ragazzi su ecologia urbana, riciclo creativo e animazione teatrale. Il materiale educativo include il fumetto Banda Riciclante realizzato ad hoc per il progetto. I ragazzi, inoltre, hanno a disposizione uno spazio dedicato sul sito www.bandariciclante.it, dove poter scaricare materiale e conoscere consigli utili per vivere in maniera eco sostenibile.

La Banda Riciclante è formata da un gruppo di formatori e animatori che interpretano il ruolo tipico della propria specializzazione e coinvolgono i ragazzi in maniera ludico-creativa sui temi del progetto. Il progetto si sviluppa in tutta Italia in diverse sedi e in diversi momenti sia nelle scuole sia nelle aree pubbliche che le classi partecipanti decidono di adottare (una piazza, un parco, …), e di riqualificare grazie alle mini tournée di Banda Riciclante. L'evento di riqualificazione urbana dello spazio pubblico scelto dalla scuola diventa un momento collettivo che coinvolge tutta la cittadinanza. L'ultima fase del progetto riguarda il concorso artistico: le classi che partecipano si

 

 

impegnano a mantenere lo spazio pubblico dove la Banda Riciclante è intervenuta e, alla fine del progetto, prevista per novembre 2013, le migliori saranno premiate con un riconoscimento.

 

Le scuole coinvolte in questa prima tournée sono l'Istituto Comprensivo G. Mazzini di Porto Santo Stefano dove venerdì 19 Ottobre, dalle ore 9:00, la Banda Riciclante insieme ai ragazzi della classe II C intraprenderà una parata festosa per inaugurare i lavori realizzati con ingegno e creatività durante i laboratori di Riutilizzo Artistico dei materiali ed Ecologia Urbana. I ragazzi, a seguito della Banda Riciclante e del loro quadriciclo, percorreranno gli spazi del giardino circostante la scuola. Il corteo uscirà anche nelle strade limitrofe all'Istituto per coinvolgere tutta la cittadinanza. Il piccolo corteo rientrerà poi nei giardini della scuola per inaugurare ufficialmente l'arredo urbano del "Salotto Riciclante" e l'installazione ecologica "Giardino Pensile Volante".

A Cagliari, invece, la Banda Riciclante realizzerà l'evento nella giornata del 23 ottobre insieme ai ragazzi delle classi I D e I G della scuola Vittorio Alfieri. I ragazzi partiranno verso le 8:30 dalla scuola per arrivare al parco di Monte Urpinu verso le ore 9:30. Attraverso "reperti" da loro realizzati, i ragazzi narreranno la storia di Monte Urpinu e del misterioso "conte", abitante del colle, di cui fino a poco tempo fa si erano perse le tracce. Un'affascinante avventura che racconterà una storia millenaria per animare l'area pubblica.

La prossima mini tournée sarà realizzata in Toscana e toccherà Lucca, Prato e Firenze. La Banda Riciclante si sposterà poi a primavera a Milano, Verona, Roma, e poi, ancora, nelle Marche, in Puglia e in tutte le Regioni coinvolte nel progetto.

C'è ancora tempo per le scuole interessate per aderire al progetto. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito: www.bandariciclante.it nella sezione "selezione scuole".


Sito internet: www.bandariciclante.it



Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI