Cerca nel blog

mercoledì 10 ottobre 2012

Semantic Valley: l’ ecosistema dell’innovazione protagonista a SMAU 2012



Semantic Valley

Semantic Valley: l'ecosistema dell'innovazione protagonista a SMAU 2012

Il consorzio trentino dedicato alle tecnologie dei contenuti è presente alla fiera milanese tra gli acceleratori di innovazione come esempio virtuoso di una rete di imprese e centri di ricerca.

Trento, 10 ottobre 2012 - Semantic Valley, il polo trentino delle tecnologie dei contenuti, all'avanguardia nella semantica e nel Natural Language Processing, annuncia oggi la sua partecipazione a SMAU 2012, il più importante evento in Italia dedicato alle tecnologie per il business, rivolte in particolare alla Pubblica Amministrazione, che si svolgerà a Milano dal 17 al 19 Ottobre, Fieramilanocity.

Tramite un polo di eccellenza di imprese e centri di ricerca, il consorzio Semantic Valley ha realizzato un'iniziativa concreta per creare innovazione ed opportunità in un momento complesso per l'economia del Paese. Semantic Valley opera in un ambito in rapida e costante evoluzione, oggi sempre più strategico.

Infatti, l'esplosione del fenomeno dei Big Data - l'enorme volume di informazioni strutturate e non strutturate che la Pubblica Amministrazione e le imprese devono gestire ogni giorno - ha evidenziato da un lato la necessità per le organizzazioni di tutti i settori di trarre conoscenza da queste informazioni sparse un po' ovunque, dall'altro l'inadeguatezza dei sistemi tradizionali di fruire e gestire efficacemente tutti i dati.

Le innovative tecnologie semantiche sviluppate da Semantic Valley soddisfano l'esigenza delle aziende di analizzare con precisione la miriade di dati a disposizione, in diverso formato e provenienti da diverse fonti. Consentono alle organizzazioni di comprendere, selezionare e utilizzare i Big Data in tempo reale, sfruttandone il valore a supporto dei processi decisionali. Come fa ad esempio la Pubblica Amministrazione trentina, che utilizza da tempo queste tecnologie, semplificando la gestione della conoscenza e favorendo il dialogo con i cittadini.

"SMAU Percorsi dell'innovazione rappresenta il contesto ideale per far conoscere al pubblico le eccellenze italiane che fanno parte di Semantic Valley e che operano in un settore ad alto contenuto innovativo e economicamente promettente come quello delle tecnologie dei contenuti" dichiara il Prof. Alberto Sangiovanni Vincentelli, Presidente di Semantic Valley. "È molto elevato infatti il valore delle tecnologie semantiche, che consentono ad aziende ed enti pubblici di essere più competitivi ed efficienti, catturando e trattando in modo intelligente il grande volume di dati reso disponibile dalla rete (Big Data) per estrarre informazioni rilevanti."

Semantic Valley sarà presente a SMAU nell'area dedicata agli acceleratori di innovazione, presso lo stand della Provincia Autonoma di Trento.

Semantic Valley
Il consorzio italiano Semantic Valley è composto da società informatiche trentine che lavorano con le tecnologie semantiche. Il consorzio è stato fondato per collegare istituzioni, aziende e istituti di ricerca e dare vita in Trentino a un polo di eccellenza per le tecnologie dei contenuti. L'intento è quello di promuovere il Trentino come un ecosistema che crea innovazione nella società e nel mercato. Tutte le società consorziate nella Semantic Valley condividono una visione delle tecnologie semantiche come una opportunità per aumentare la qualità della vita dei cittadini promuovendo innovazione e creatività nella società e nel mercato.

Maggiori informazioni
http://www.semanticvalley.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI