Cerca nel blog

mercoledì 7 novembre 2012

IDROPONICA: Una tecnica di coltivazione indoor fai da te

IDROPONICA è un metodo di coltivazione indoor dove le piante crescono utilizzando soluzioni nutritive di minerali disciolti in acqua, senza terreno o suolo. Le piante comuni che crescono anche in terra possono essere coltivate indoor con le loro radici nella soluzione nutriente in un substrato inerte, come perliteargilla espansalana di roccia, o fibra di cocco. 
 

I ricercatori hanno scoperto nel 18 ° secolo che le piante assorbono nutrienti minerali essenziali come ioni inorganici in acqua, quindi il terreno non è essenziale per la crescita delle piante. Quando i nutrienti minerali nel terreno si dissolvono in acqua, le radici delle piante sono in grado di assorbirli. Quando i nutrienti minerali necessari sono introdotti nel rifornimento idrico di una pianta, il suolo non è più necessario per l'impianto di prosperazione. Quasi tutte le piante terrestri crescono con la tecnica di coltivazione idroponica




Perchè usare questa tecnica di coltivazione indoor?

Nutrizione - abbondante, nessuna carenza o tossicità
Resa - da 2 a 10 volte più della crescita in terra!
Acqua - risparmio fino all'80%
Malattie - nessun virus o batteri del suolo
Erbacce - praticamente nessuna
Qualità - superiore, migliore, più sana
Maturità - si può scegliere, non è stagionale, più veloce!

 

Un grande vantaggio è il fatto che coltivando indoor non ci si devve affidare alle stagione e quindi a madre natura. Anche se può sembrare annaturale, in realtà siamo proprio noi a ricreare il giusto ambiente dove far crescere, fiorire e fruttificare le piante.

 

In moltio paesi europei, l'idroponica è molto diffusa proprio grazie al risparmio di acqua e alla ersa maggiore . 

Consigli utili per una buona riuscita nella coltivazione idroponica

Di solito si usano sistemi idroponici per coltivare idroponica.
Per un buon inizio bisogna assolutamente inserire nel serbatoio del sistema un'acqua di qualità. Bisogna controllare l'acqua del rubinetto con un misuratore di EC e TDS. Se il valore supera i 150ppm si dovrebbe utilizzare un filtro ad osmosi inversa.
Inoltre la quantità di ossigeno presente nell'acqua è molto importante per la piante e vi suggeriamo di usare una pompa ossigenatrice.

Un'altro consiglio è quello di somministrare alla piante, oltre ai classici fertilizzanti idroponica dei booster ricchi di vitamine e microelementi in grado di arricchire il ciclo vitale delle piante stesse. 
Ricordatevi che il ph e l'ec della soluzione dovrebbe essere misurato giornalmente e che la soluzione dovrebbe essere sostituita 1 volta ogni 2 settimane. Inoltre si riscorda che il pH della soluzione tende ad aumentare con la somministrazione dei nutrimenti, perciò si consiglia di misurare il ph dopo aver aggiunto i fertilizzanti nella soluzione.
Per maggiori informazioni e consigli potete consultare la guida alla coltivazione indoor di coltivazioneindoor.it

  

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI