Cerca nel blog

mercoledì 21 novembre 2012

Nuvolaverde a Roma per la IX edizione del premio Aretè






Nuvolaverde a Roma per la IX edizione del premio Aretè

Continuano gli appuntamenti promossi da Nuvolaverde in occasione della Settimana della comunicazione d'impresa di Confindustria.


Il premio Aretè per la comunicazione responsabile è stato assegnato oggi nella sede romana di Confindustria.

In seguito alla presentazione del rapporto Aretè sulla comunicazione responsabile, sono state premiate le imprese che meglio hanno saputo aderire al tema 2012, "la capacità di risolvere i problemi socio-ambientali-economici attraverso la comunicazione, la tecnologia, la scienza e il design". La giuria è stata guidata dal presidente della commissione Cultura e vicepresidente Confindustria Alessandro Laterza.

I premi Aretè sono stati assegnati a Regione Piemonte e Unionecamere per la categoria Internet per il sito web www.csrpiemonte.it, che si presenta come una efficace vetrina per le imprese responsabili piemontesi; a Rai Educational per la categoria Media per il programma "Lezioni dalla crisi" di Giuliano Amato, che rappresenta un esempio di educazione ragionata affidata a una personalità di grandi competenze.

Per quanto riguarda la categoria Comunicazione Finanziaria, il premio è stato consegnato a Unicredit per l'iniziativa In-Fòrmati,
programma di educazione bancaria e finanziaria, volta a promuovere comportamenti più responsabili e sostenibili da parte dei consumatori. Telecom Italia, grazie a People Caring, un progetto che permette di migliorare la qualità della vita nell'ambiente lavorativo, dedicando un gruppo di persone all'ascolto delle esigenze dei dipendenti e allo sviluppo concreto di soluzioni a loro dedicate, ha ottenuto il premio per la Categoria Comunicazione Interna.

L'associazione Mani Tese ha primeggiato nella categoria Comunicazione sociale grazie a inTRATTabili, una campagna di comunicazione per sensibilizzare sul fenomeno del trafficking, la tratta di persone a scopo di sfruttamento sessuale.
Per le categorie Comunicazione Pubblica e Comunicazione d'impresa i premi sono infine stati assegnati rispettivamente all'Agenzia delle Entrate per il progetto Entrate in video, un canale YouTube con video tutorial di aiuto ai cittadini, e a Hera per l'iniziativa Sulle tracce dei rifiuti, un report che aiuta a comprendere come il trattamento corretto dei rifiuti significhi evitare il prelievo di nuova materia prima e contribuire a realizzare un mondo sostenibile.

Sono inoltre stati consegnati due premi speciali al Gruppo Rem di Udine per la campagna di comunicazione green Impronte d'impresa e a Bayer per Asfalto Rosso, la campagna di sensibilizzazione crossmediale dedicata ai giovani contro l'abuso di alcool.


ll comitato Nuvolaverde è nato per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso l'economia digitale, e per rappresentare un raccordo tra pubblico e privato per un sistema ispirato alla green economy. Il comitato è promosso dal Ministero dell'Ambiente in collaborazione con Premio Areté, Piccola Industria, Confindustria, Abi. Enzo Argante è fondatore e presidente del comitato.
Nuvolaverde promuove iniziative di sperimentazione sul territorio, studio e analisi delle tendenze, momenti di informazione e formazione e eventi per la diffusione della cultura del digitale per la sostenibilità. Il comitato propone visioni in digitale applicabili alla mobilità sostenibile, iniziative nei processi di legalità connessi allo sviluppo della green economy, nel campo della sanità e della tracciabilità alimentare (vale a dire la possibilità di risalire alla storia, alle trasformazioni o alla collocazione di un prodotto alimentare attraverso informazioni documentate). Oltre a concreti stimoli alla digitalizzazione dei servizi.

Milano, 21/11/2012




--
Redazione del CorrieredelWeb.it


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI