Cerca nel blog

giovedì 14 novembre 2013

Epson premiata per gli acquisti green e l'eco-design. Pubblicato anche il bilancio sulla sostenibilità.

Epson tra le aziende virtuose per la salvaguardia dell'ambiente

 

Epson premiata per il suo impegno negli acquisti green e nell'eco-design. A conferma di un impegno globale che l'azienda ha sintetizzato nel bilancio di sostenibilità 2013, evidenziando i continui miglioramenti raggiunti.

 

Cinisello Balsamo, 14 novembre 2013 - Confermando anche a livello locale l'impegno verso l'ambiente che la casa madre ha iniziato dal lontano 1970 con prodotti ecosostenibili e pratiche responsabili sotto il profilo ambientale, Epson risulta tra le imprese più attente ai temi della sostenibilità e che si sono distinte per fare del rispetto dell'ambiente una delle leve essenziali per essere competitive sul mercato.

 

Epson prima fra le grandi aziende, nella pratica del Green Purchasing.

 

L'azienda si è aggiudicata il premio Forum CompraVerde - BuyGreen nella categoria Vendor Rating e Acquisti Sostenibili, destinato alle imprese che, oltre agli aspetti tecnico-economici, integrano criteri di sostenibilità nei processi di qualifica e selezione dei propri fornitori e dei beni e servizi acquistati.

Il gruppo Epson è impegnato nel promuovere una politica di acquisti sostenibili, sia per quanto riguarda l'acquisto dei materiali di produzione, sia la fornitura di materiale e servizi per l'ufficio. Ritiene infatti che sia responsabilità aziendale lavorare con i partner per assicurare che i diritti umani, i diritti dei lavoratori e la salvaguardia dell'ambiente siano garantiti lungo l'intera catena di fornitura.

 

Con le stampanti POS per il punto vendita, Epson si aggiudica la menzione speciale nella categoria Eco-Design.

 

Nell'ambito del Premio Sviluppo Sostenibile 2013, l'azienda è stata segnalata nella categoria Eco-design per la realizzazione di stampanti POS innovative ed ecologiche per i punti vendita, che rispetto ai modelli della concorrenza permettono di ridurre del 30% i costi della carta, del 22% l'impronta ecologica e dell'85% i consumi di energia. In più, il modello TM-T88V, è la prima stampante termica per scontrini ad aver ricevuto la certificazione Energy Star.

 

Bilancio di sostenibilità 2013: Epson continua a ridurre il suo impatto ambientale.

 

Continua l'impegno di Epson nei confronti dell'ambiente e il bilancio di sostenibilità, pubblicato di recente, delinea i miglioramenti ottenuti nell'anno 2012: dal 2006 ad oggi il gruppo ha ridotto del 39% le emissioni di CO2, del 42% quelle di sostanze tossiche e lesive dell'ozono, del 38% quelle di sostanze organiche volatili e del 55% i consumi di acqua. Epson stima inoltre che dal 1990 le emissioni di CO2 siano diminuite del 62% per ogni prodotto venduto.

 

Questi risultati sono stati raggiunti grazie all'analisi del ciclo di vita dei prodotti che, evidenziando le fasi a maggior impatto ambientale, ha consentito di adottare  una serie di accorgimenti e iniziative volte alla progettazione di prodotti sempre più compatti, energeticamente efficienti e riciclabili:

-     I trasporti su strada sono stati ottimizzati aumentando l'efficienza di carico e diminuendo conseguentemente il numero di viaggi;

-     il trasporto aereo è stato ridotto progressivamente a favore di quello marittimo permettendo di ridurre del 35% le emissioni di Co2 rispetto al 2006;

-     grazie ai programmi di raccolta e riciclo dei prodotti e consumabili attivi in 41 paesi del mondo, sono state riutilizzate più di 123.000 tonnellate di prodotti e più di 39.100 tonnellate di cartucce e toner.

 

Epson è inoltre impegnata anche sul fronte della "cittadinanza d'impresa", per la quale nel 2012 sono stati investiti circa 2 milioni di euro, attraverso numerose iniziative intraprese nel campo dell'istruzione per i giovani, dell'arte e della cultura, della conservazione ambientale e del benessere sociale.

 

Gruppo Epson

Epson è leader mondiale nell'innovazione e nell'imaging, con prodotti di alta gamma che spaziano dalle stampanti inkjet e videoproiettori 3LCD, sino a sensori e altri micro dispositivi.

Ponendosi come impegno primario quello di superare la visione e le aspettative dei clienti, in tutto il mondo, Epson fornisce valore grazie a tecnologie che garantiscono compattezza, riduzione del consumo energetico e alta precisione, in mercati che abbracciano il business e la casa, il commercio e l'industria.

 

Con capogruppo Seiko Epson Corporation che ha sede in Giappone, il Gruppo Epson conta oltre 68.000 dipendenti in 96 società nel mondo ed è orgoglioso di contribuire alla salvaguardia dell'ambiente naturale globale e di sostenere le comunità locali nelle quali opera.  http://global.epson.com/

 

Epson Europe

Epson Europe B.V. con sede ad Amsterdam, è il quartier generale regionale del Gruppo per Europa, Medio Oriente, Russia e Africa. Con una forza lavoro di 1.727 dipendenti, le vendite di Epson Europa, per l'anno fiscale 2012, hanno raggiunto i 1.540 milioni di Euro. http://www.epson.eu

 

Environmental Vision 2050 -  http://eco.epson.com

 

Epson Italia
Epson Italia, sales company nazionale, per l'anno fiscale 2012 ha registrato un fatturato di oltre 200 milioni di Euro e impiega circa 150 persone.  www.epson.it


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI