Cerca nel blog

giovedì 21 novembre 2013

Lottomatica e Parchi per Kyoto: un ‘Parco per la Ricostruzione’ nel Comune di Mirandola (Mo) Comunicato Stampa


È stato inaugurato oggi il 'Parco per la Ricostruzione', un progetto del Comitato Parchi per Kyoto e
Il Gioco del Lotto - Lottomatica, realizzato con il Comune di Mirandola in collaborazione con l'Associazione Giardino Botanico 'La Pica' ONLUS e CISNIAR-Centro Italiano Studi Nidi Artificiali ONLUS. Il progetto, che prevede quattro diversi interventi, contribuisce alla ricostruzione di alcune delle aree colpite dal terremoto nel 2012.


Il 'Parco per la Ricostruzione' è stato inaugurato oggi, in occasione della Festa dell'Albero realizzata nell'ambito della Giornata Nazionale dell'Albero, alla presenza delle istituzioni, della cittadinanza e della stampa.

Si tratta del quinto progetto del Comitato Parchi per Kyoto in sinergia con Lottomatica che, attraverso il Gioco del Lotto, ha avviato una collaborazione che dura ormai da 5 anni e che ha dato vita a numerose iniziative in tutta Italia. Il progetto del 'Parco della Ricostruzione', è articolato in più fasi rispetto agli altri precedentemente realizzati e prevede quattro diversi interventi che mirano anche alla ricostruzione di alcune aree colpite dal sisma nel 2012. Attraverso la piantumazione, inoltre, Lottomatica compensa le emissioni di CO2 generate nel 2012 dalla produzione delle schedine del Gioco del Lotto. Lottomatica, negli ultimi 5 anni, ha già piantumato oltre 15.000 alberi in tutta Italia, che equivalgono a compensare le emissioni delle schedine del gioco del lotto prodotte dal 2008 al 2012.

La giornata è stata aperta dai saluti istituzionali di Maino Benatti, Sindaco di Mirandola, Enzo Valbonesi, Responsabile del Servizio Parchi e Risorse forestali della Regione Emilia Romagna, Giampiero Sammuri, Presidente del Comitato Parchi per Kyoto, Sergio Andreis, Direttore Kyoto Club, Lorenzo Frattini, Presidente Legambiente Emilia Romagna e Gennaro Schettino, Institutional Ralations, Public Affairs and Media Communication Senior Vice President di Gtech - Lottomatica. Francesco Carlucci, Direttore Generale di Federparchi, ed Enrico Dotti, Vice Sindaco Comune di Mirandola, hanno spiegato, poi, il progetto nel dettaglio. La mattinata è proseguita con una visita delle zone interessate dagli interventi di piantumazione, grazie allo Scuola Bus messo a disposizione dal Comune di Mirandola.

Il 'Parco per la Ricostruzione' è un progetto articolato in quattro diversi interventi realizzati con il sostegno di Lottomatica:

• una nuova area forestale nel Comune di Mirandola grazie alla piantumazione di 3.000 essenze arboree autoctone su una superficie di 3 ettari. Nel pieno rispetto dei criteri di conservazione della biodiversità, le piante messe a dimora sono state selezionate tra le specie che presentano le maggiori condizioni stazionali e che assicurano lo sviluppo futuro dell'impianto boschivo, fruibile alla cittadinanza.
Le specie autoctone scelte sono: la quercia (quercus robur), il càrpino bianco (carpinus betulus), il frassino ossifillo (fraxinus oxyphilla), l'acero campestre (acer campestre), il ciliegio (prunus avium); tra gli arbusti il nocciòlo (corylus avellana), il ligustro comune (ligustrum vulgare), il prugnolo selvatico (prunus spinosa), il viburno lantana (viburnum lantana), il viburnum opulus, il sambuco comune (sambucus nigra).

• la realizzazione di interventi di urbanizzazione per la fruizione pubblica degli orti urbani, in relazione alla promozione di attività sociali ed educative rivolte ad anziani, disabili e scuole in collaborazione con L'Associazione 'La Pica' ONLUS. L'intervento negli orti urbani, 72 posizionati in una zona residenziale della città, prevede il posizionamento di una casa prefabbricata che verrà utilizzata, in parte, dai cittadini coinvolti come rimessaggio per gli attrezzi (evitando l'impatto visivo).
Questo intervento consentirà di mantenere in ordine le attrezzature e di organizzare gli spazi in maniera più efficiente. Grazie al contributo di Lottomatica, è stato installato un moderno impianto di irrigazione che metterà a disposizione di ciascun cittadino coinvolto la quantità d'acqua necessaria all'attività orticola. L'altra parte della casa prefabbricata sarà destinata a corsi sull'agricoltura e sul settore agro-alimentare.

• la realizzazione di interventi impiantistici finalizzati alla fruibilità della struttura di accoglienza 'La Casa del Giardiniere', in prossimità della sede del giardino botanico 'La Pica' a San Biagio in Padule, per attività didattiche e ricreative, scientifiche e divulgative.

• la realizzazione di interventi impiantistici finalizzati alla fruibilità della sede della Stazione Ornitologica Modenese 'Il Pettazzurro', ricostruita sulla struttura distrutta dal sisma che ha colpito la Regione nel 2012. Questo intervento è possibile grazie alla sinergia con il CISNIAR-Centro Italiano Studi Nidi Artificiali ONLUS.

"Grazie al contributo di Federparchi e Lottomatica - ha dichiarato Maino Benatti-Sindaco di Mirandola - abbiamo potuto ridare slancio a ben quattro progetti, azioni di sostenibilità ambientale, nel rispetto degli impegni che l'Amministrazione di Mirandola ha assunto con la sottoscrizione, nel 2010, del Patto dei Sindaci, per la ratifica a livello locale del Protocollo di Kyoto. Come dire, la ricostruzione della nostra città ricomincia anche da qui, dalla cura e dalla salvaguardia dell'ambiente in cui vive la nostra comunità, per migliorarne la qualità di vita, per consegnare alle famiglie e ai cittadini di Mirandola nuovi spazi di aggregazione all'insegna della collaborazione reciproca".

Enzo Valbonesi, Responsabile del Servizio Parchi e Risorse forestali della Regione Emilia Romagna, ha parlato invece dell'importanza di aree verdi come quelle 'ricostruite' a Mirandola e nel modenese. "Parchi per Kyoto, Lottomatica e gli altri partner offrono, con questo progetto, una serie di opportunità di valorizzazione, che si proiettano nel futuro incrociando il benessere dei cittadini che qui vivono e che ogni anno mostrano per i luoghi naturalisticamente un crescente interesse".

"Siamo orgogliosi di essere qui, oggi - sono parole di Giampiero Sammuri, Presidente del Comitato Parchi per Kyoto - per partecipare a questa iniziativa, che segna un primo step del progetto. Parchi per Kyoto nasce per sensibilizzare l'opinione pubblica e anche le autorità politiche sulla difesa delle aree protette e dei parchi naturali, ma anche per ripristinare luoghi laddove, per ragioni diverse, si è creato degrado e abbandono. È il caso del terremoto a Mirandola. Ancora una volta sosteniamo un intervento che contiene valore economico, che prevede piantumazioni e assicura corrette realizzazioni a sostegno di attività verdi".

"Le politiche di responsabilità portate avanti da Lottomatica dedicano grande attenzione anche ai temi ambientali - ha spiegato Gennaro Schettino di Gtech-Lottomatica. Il sostegno al progetto Parchi per Kyoto, infatti, si inserisce perfettamente all'interno del quadro dei valori che portiamo avanti da anni e che comprende anche l'attenzione agli aspetti ecologici e ambientali nelle comunità nelle quali operiamo".

Il Comitato 'Parchi per Kyoto'
Il Comitato Parchi per Kyoto Onlus, costituito da Federparchi Europarc Italia, Kyoto Club e Legambiente, è un'organizzazione non profit impegnata nel raggiungimento degli obiettivi del Protocollo di Kyoto. Con le sue attività Parchi per Kyoto ha ricevuto il Patrocinio del Ministero dell'Ambiente e partecipa alla Campagna "Plant for the Planet" promossa dall'Unep, il Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente.

Gtech - Lottomatica
GTECH S.p.A. è l'operatore leader mondiale nel settore delle lotterie che in Italia opera con il brand Lottomatica e con i propri brand specifici di prodotto, tra cui il Gioco del Lotto e Better, per l'offerta di lotterie istantanee e tradizionali, scommesse sportive, apparecchi da intrattenimento, giochi online oltre a un'ampia gamma di servizi al cittadino (es: pagamenti utenze, ricariche telefoniche, strumenti di moneta elettronica). GTECH S.p.A. è interamente privata, è controllata dal gruppo De Agostini S.p.A. ed è attiva in 60 Paesi nel mondo con oltre 8.600 dipendenti.

CISNIAR- Centro Italiano Studi Nidi Artificiali ONLUS
Il Centro Italiano Studi Nidi Artificiali è un'Organizzazione non Lucrativa di Utilità Sociale, attiva dal 1975 nel settore dello studio, della divulgazione e della conservazione della natura. Il CISNIAR è una delle più importanti Associazioni italiane per la promozione del birdgardening.

Associazione La Pìca Giardino Botanico ONLUS
È nata nel 2007 con scopi educativi, ricreativi e scientifici. L'associazione, che collabora con le Università di Modena e Reggio Emilia e Parma, ha già ottenuto numerosi riconoscimenti: da MIUR, Provincia di Modena, Lifegate, Arpa, Adipa. È sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola e conta su volontari appassionati.


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI