Cerca nel blog

giovedì 15 maggio 2014

Fascination of plants day, una giornata di botanica in rete - 18/5



Fascination of plants day, una giornata di botanica in rete

Il 18 maggio negli Orti botanici di Bormio, Bergamo, Pavia e Villa Carlotta si svolgono una serie di iniziative organizzate dalla Rete degli Orti botanici della Lombardia per il Fascination of plants day.

15 maggio 2014 - Il Fascination of plants day è una giornata dedicata alla celebrazione del fascino delle piante che si tiene ogni anno in tutto il mondo. In questa edizione 2014 avrà luogo il 18 maggio in quattro Orti botanici della Lombardia: a Bormio, Bergamo, Bergamo, Pavia e Tremezzina (Co), in contemporanea con attività divulgative rivolte al grande pubblico. Negli eventi in programma si parlerà di curiosità su semi e frutti, con la possibilità di fare visite guidate nei vari Orti botanici.

Presso l' Orto Botanico di Bergamo Lorenzo Rota domenica 18 maggio alle ore 16.00 si terrà il laboratorio Peperoncini, melanzane e altri insoliti frutti. Ortaggi, semi e frutta come non li avete mai visti: che cosa hanno in comune il peperoncino e le mele? E che dire di fragole, noci e fagioli? Un appuntamento per esplorare frutta e verdura dal punto di vista botanico e scoprire le curiosità di cibi che mangiamo quotidianamente.
Per il Fascination of plants day, il Giardino botanico alpino Rezia di Bormio (So) punta sull'interattività organizzando una mostra sul tema La dispersione del seme con pannelli esplicativi per ogni specie vegetale; i visitatori dovranno annotare per ciascuna di esse l'agente di dispersione che le appartiene. Inoltre, sarà allestito il percorso interattivo Frutto o... che altro? dove verranno messi a disposizione del pubblico frutti, radici, fusti e foglie che sarà possibile analizzare, guidati da un operatore. E' prevista un'apertura speciale del Giardino il 18 maggio dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18, mentre la presentazione del percorso interattivo e visite guidate a tema sono alle 10,30 e alle 14,30.

Presso il Parco botanico di Villa Carlotta a Tremezzina (Co), la giornata sarà un'occasione per parlare di piante alimentari grazie a un laboratorio sulla botanica delle fragole, del caffè e del cacao, con abbinata una degustazione che si tiene dalle 15,30 alle 17. Costo 10 euro per gli adulti e 7 per i bambini. Per prenotazioni:
didattica@villacarlotta.it

L'Orto botanico dell'Università di Pavia coordinerà il programma del giorno con il tema della Festa del roseto che si tiene in quel periodo presso l'Orto. Grande protagonista, quindi, il genere botanico Rosa e tutte le sue varietà presentate attraverso una mostra che definisce le peculiarità dei frutti e dei semi di questa specie. Gli orari di apertura al pubblico sono dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 19.

Tutte le informazioni aggiornate sui singoli eventi del Fascination of plant day si trovano sul sito della Rete degli Orti botanici della Lombardia.

La Rete degli Orti botanici della Lombardia nasce nel 2002 e si costituisce associazione nel 2009. Ha come scopo la tutela, la conoscenza, la promozione e la valorizzazione del patrimonio degli Orti botanici, della natura e dell'ambiente, con particolare attenzione alla conservazione delle piante. Cardini dell'associazione sono la promozione della cultura e della ricerca scientifica e il perseguimento di iniziative condivise per favorire la collaborazione con enti pubblici e privati in Italia e all'estero. La Rete degli Orti botanici della Lombardia comprende sette realtà tra giardini e orti botanici regionali. Ne fanno parte l'Orto botanico di Brera - Università degli Studi di Milano, l'Orto botanico dell'Università di Pavia, l'Orto botanico di Bergamo Lorenzo Rota, l'Orto botanico didattico sperimentale Cascina Rosa di Milano, il Giardino botanico alpino Rezia di Bormio (SO), il Parco botanico di Villa Carlotta di Tremezzina (Co) e il Giardino botanico sperimentale G.E. Ghirardi di Toscolano Maderno (Bs).

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI