Cerca nel blog

giovedì 14 agosto 2014

Per Ferragosto è boom del ride sharing: oltre 300.000 posti auto condivisi su BlaBlaCar.it



Esodo estivo

Per Ferragosto è boom del ride sharing: oltre 300.000 posti auto condivisi su BlaBlaCar.it

BlaBlaCar, il social network leader in Italia e in Europa per la condivisione dell'auto, registra un aumento del 480% nelle offerte di passaggio in occasione del week end lungo del 15 agosto.

Milano, 14 agosto 2014 – Gli italiani confermano anche per il 2014 il trend delle vacanze nel Bel Paese. Complice la crisi, sono in molti a rinunciare a destinazioni esotiche e decidere invece di spostarsi in auto verso le località di villeggiatura dello Stivale. Su BlaBlaCar, sito leader in Europa per la condivisione di posti in auto, è boom di offerte di passaggio: si registra un aumento del 480% rispetto all'estate 2013. In particolare, nelle due settimane a cavallo di Ferragosto, complice anche il week end lungo che spinge anche chi non è in ferie a spostarsi per qualche giorno, si nota  un picco di offerte di passaggio. Durante questa settimana sono circa 300.000 i posti in auto offerti, l'equivalente di oltre 520 treni ad alta velocità pieni in partenza verso le spiagge del Bel Paese.

Secondo le offerte e le richieste di passaggio pubblicate dalla community di BlaBlaCar.it , le mete principali dei vacanzieri italiani sono quelle costiere, e i viaggi più frequenti  quelli da Nord a Sud. Tra le tratte più popolari figurano quelle verso la Puglia e le Marche con offerte di passaggio per Milano-Bari, a 45 €, e Milano-Ancona a soli 22 €. Tariffe convenienti rispetto ai tradizionali mezzi di trasporto come treni ed aerei, che registrano in questi giorni notevoli aumenti nei prezzi e scarse disponibilità in termini di posti liberi per i vacanzieri dell'ultimo minuto.

Sono in tanti a spostarsi dalle città alle spiagge anche in occasione del week end lungo di Ferragosto, che quest'anno cade di venerdì. Una vera e propria fuga, con partenze particolarmente concentrate nelle grandi città: Roma e Milano sono infatti le città da cui parte la maggioranza di auto condivise. Le destinazioni per questo week end mordi e fuggi? Più vicine, per massimizzare il tempo da passare in spiaggia: Milano-Venezia a 12€, Milano-Genova a 7€, Roma-Bari a 22€. 

I vantaggi del condividere l'auto e le relative spese di viaggio non si fermano però al semplice risparmio economico e alla possibilità di prenotare last minute e senza aumenti delle tariffe. In occasione del week end del 15 agosto sono previste, come sempre in questo periodo, code da bollino rosso sulle principali autostrade e secondo i dati elaborati da BlaBlaCar.it, se ogni vacanziero in partenza condividesse un posto a bordo della sua auto, il numero dei veicoli circolanti potrebbe diminuire di oltre 6 milioni
Viaggiare con BlaBlaCar è facile. Ci si iscrive gratuitamente  tramite il sito o la nuova app per Android e iOS e, dopo aver inserito la città di partenza e quella di arrivo  in pochi istanti compariranno tutte le offerte di posti in auto inserite dagli utenti iscritti alla community con relativi prezzi e le informazioni aggiuntive quali i feedback ricevuti del conducente, la disponibilità a trasportare animali e il "livello di chiacchiera". Una volta individuata l'offerta più adatta alle proprie esigenze, è possibile mettersi in contatto con il conducente, darsi appuntamento e iniziare il viaggio in compagnia. Spostarsi con BlaBlaCar è estremamente conveniente, specialmente per gli spostamenti last minute.









--
Redazione del CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI