Cerca nel blog

mercoledì 24 settembre 2014

Acqua piovana e caffetterie solari: a Melbourne la cucina è sempre più green

Cottura in acqua piovana e caffetterie solari, a Melbourne la cucina è sempre più green

 

La capitale dello stato australiano del Victoria mostra il suo spirito ecosostenibile anche a tavola grazie alle eccellenze della ristorazione

 

Una realtà vivace e cosmopolita la si riconosce anche a tavola: è per questo che Melbourne da il meglio di sé anche in materia culinaria. La città offre infatti un vero e proprio viaggio intorno al mondo in cui gustare sapori internazionali nei numerosissimi bistrot, ristoranti e bar che si susseguono per le vie. La scena gastronomica della capitale del Victoria è dunque caratterizzata dalla multiculturalità, ma non solo: l'estro di Melbourne si riconosce dall'innovazione.

Una tendenza alla creatività e alla sperimentazione che si riflette non solo nei piatti che nascono dall'incontro di tradizioni diverse, ma anche in un'offerta variegata, adatta a tutti i palati e anche… green. Melbourne, da poco eletta città più vivibile del mondo dell'Economist Intelligence Unit (EIU) per il quarto anno consecutivo, è infatti in prima linea in tema di sostenibilità a tavola. Sono sempre più numerosi i ristoranti di spicco e gli chef che scelgono di adottare una condotta a basso impatto ambientale, a partire dall'utilizzo di materie prime a chilometro zero, biologiche e stagionali fino ad arrivare a iniziative innovative e curiose. C'è chi riduce lo spreco energetico utilizzando sistemi di riscaldamento solare e chi invece arriva a cuocere gli ingredienti in acqua  piovana.

Non c'è dubbio, a Melbourne l'impegno in favore di un futuro più pulito e responsabile parte dalla cucina, anche quelle dei ristoranti più rinomati. Chi si trova nella metropoli australiana e vuole concedersi un pasto indimenticabile e attento alla natura, troverà pane per i suoi denti. Ecco cinque proposte da non perdere:

  1. Brothl – l'ultimo locale nato dall'esperienza dell'ecologista olandese Joost Bakker. Il piatto forte è il tipico brodo preparato con carne e ossa inutilizzate dai migliori ristoranti di Melbourne, tra cui Attica, Rockpool e The European. Gli ingredienti riciclati vengono stufati con acqua piovana per 48 ore per creare un brodo delizioso e ricco di sostanze nutritive.
  2. South of Johnston – la prima caffetteria ad energia solare di Melbourne grazie all'istallazione di 40 pannelli solari. Un vero e proprio gioiello ecosostenibile che nella parte esterna del locale offre un frutteto urbano dal quale i residenti e i clienti possono scegliere e servirsi di frutta fresca.
  3. Pope Joan – un locale che ha fatto sua la filosofia del chilometro zero. Lo chef e proprietario Matt Wilkinson prepara i suoi piatti sempre diversi con ingredienti stagionali coltivati e raccolti direttamente nell'orto situato nel giardino dietro al locale.
  4. Attica – il pluripremiato ristorante in cui è di casa lo chef Ben Shewry è il simbolo della cucina di classe a Melbourne che si sposa con l'attenzione all'ambiente. Shrewry cucina infatti con ingredienti innovativi e a impatto zero come foglie e ortaggi autoctoni e miele fatto da afidi locali.
  5. Vue De Monde – il ristorante di prestigio di Shannon Bennett è un'altra realtà in cui cucina raffinata e sostenibilità si incontrano. Dall'arredamento al menu, al Vue De Monde tutto è stato pensato per essere green. Il ristorante si serve di una gamma completa di funzioni sostenibili che permettono di risparmiare energia e acqua e gli chef utilizzano prodotti biologici coltivati direttamente nella boutique di Bennett.  

 

 

 

 

 

 

Tourism Victoria è l'ente del Turismo di Melbourne e Victoria, regione dell'Australia che, all'interno di uno spazio relativamente piccolo, racchiude una sbalorditiva gamma di attrazioni. La seconda città dell'Australia, Melbourne, si caratterizza per la straordinaria convivenza di culture differenti che si avverte in ogni angolo della città. La combinazione di architettura antica e moderna insieme alla presenza di negozi alla moda, dei migliori ristoranti del continente, di un sistema di mezzi pubblici eccellente  e di un variegato calendario di eventi rendono Melbourne una delle città più vivibili e innovative in cui vivere o soggiornare. Oltre Melbourne, l'intera regione del Victoria racchiude numerosi luoghi d'interesse per visitatori di tutto il mondo: dalla spettacolare Great Ocean Road a Phillip Island – l'isola dei pinguini – e dalla regione dei vini a ben 36 parchi nazionali. Il tutto facilmente raggiungibile da Melbourne grazie alle dimensioni compatte della regione – la  parte più difficile è scegliere da dove iniziare.

Tourism Victoria  www.visitmelbourne.com/it - https://www.facebook.com/TourismVictoriaItalia - http://www.piecesofvictoria.com/

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI