Cerca nel blog

lunedì 22 settembre 2014

Incentivi acquisto veicoli ecologici: il decreto “sblocca Italia” li rimodula ma allo stesso tempo li sospende



Firenze, 22 settembre 2014. Il decreto cosiddetto "sblocca Italia" ha modificato gli incentivi per l'acquisto di auto ecologiche a far corso dal 13/9/2014 (1), ma allo stesso tempo li ha sospesi in attesa che il sito per le prenotazioni, www.bec.mise.gov.it, venga aggiornato.
Le novità, brevemente, sono:
1) l'entità dello "sconto" diventa modulabile: non più fisso al 20% ma variabile fino al 20%
Quindi, per quanto riguarda l'acquisto da parte di privati:
- fino al 20% sul prezzo di acquisto fino ad un massimo di 5.000 euro se si acquistano veicoli che producono emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km.
- fino al 20% sul prezzo di acquisto fino ad un massimo di 4.000 euro se si acquistano veicoli che producono emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km
(dal 2015 lo sconto sarà modulabile fino al 15%, con tetti, rispettivamente, fino a 3.500 e 3.000 euro).
2) sono abrogati i vincoli che gravavano sull'eventuale veicolo usato consegnato per la rottamazione: non deve più essere intestato al soggetto che effettua l'acquisto da almeno 1 anno, ne' deve risultare immatricolato da almeno 10 anni. Rimangono solo due condizioni da rispettare: il veicolo acquistato deve essere della stessa categoria di quello consegnato per la rottamazione, e quest'ultimo deve essere intestato a chi effettua l'acquisto o ad uno dei familiari conviventi.

Si ricorda che gli incentivi sono ottenibili dal 2013 per l'acquisto di veicoli ecologici nuovi, anche senza rottamazione dell'usato, e fruibili sotto forma di sconto direttamente presso il concessionario. E' bene sapere anche che i venditori devono partecipare al contributo per la metà (condizione per la fruizione) e provvedere a prenotare l'incentivo telematicamente entro 90 giorni dalla firma del contratto.
Quindi, qualunque sia la percentuale di "sconto/contributo" concessa dal venditore (ora variabile fino al 20% e non più fissa), il venditore stesso deve farsi carico della metà. Sono liberi, e ovviamente da privilegiare, sconti ulteriori aggiuntivi e promozioni particolari.

Attenzione, però. Ad oggi la fruizione degli incentivi e' sospesa, proprio per effetto dell'entrata in vigore delle novità.
Sarà possibile fruire dei nuovi incentivi solo per acquisti ed immatricolazioni avvenute DOPO che sarà nuovamente operativa la piattaforma di prenotazione sul sito www.bec.mise.gov.it (2),  in corso di "allineamento" con le nuove norme.
Massima attenzione, quindi, per chi e' intenzionato all'acquisto ed occhi puntati sul sito suddetto per ogni aggiornamento e informazione.

Per approfondimenti sugli incentivi si veda la scheda
INCENTIVI ACQUISTO VEICOLI ECOLOGICI PER IL TRIENNIO 2013/2014/2015: http://sosonline.aduc.it/scheda/incentivi+acquisto+veicoli+ecologici+triennio+2013_21164.php

(1) Dl 133/2014 art.39
(2) Circolare del 15/9/2014 del Ministero dello Sviluppo Economico

Rita Sabelli, responsabile Aduc aggiornamento normativo

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI