Cerca nel blog

giovedì 18 settembre 2014

Parte oggi Electric Road, il concorso del Gruppo Hera che assegnerà ai 12 vincitori l’utilizzo gratuito di un’auto elettrica per tre mesi

Due città, sei auto, dodici vincitori:questi gli ingredienti principali di Electric Road, il concorso ideato e realizzato dal Gruppo Hera per avvicinare i propri clienti di Modena e Imola - dove la multiutility gestisce anche la rete elettrica - al mondo della mobilità sostenibile. Nelle due città, infatti, i clienti potranno provare ad aggiudicarsi l'utilizzo per tre mesi e a titolo completamente gratuito di una vera auto elettrica.

Da oggi e fino al 15 ottobre, collegandosi all'indirizzo www.gruppohera.it/electricroad è aperta la "caccia al pilota": chiunque risieda a Modena e Imola e sia cliente di Hera Comm per la fornitura di gas e/o energia elettrica può già formalizzare la propria candidatura compilando un breve questionario conoscitivo. Parteciperà così all'estrazione finale dei 12 vincitori a cui saranno assegnante le automobili. Dove possibile, inoltre, Hera Comm doterà i vincitori di colonnine di ricarica domestiche, lasciandole a loro disposizione per tutta la durata del progetto. Di casa Renault le tre tipologie di veicolo coinvolte nel progetto: Twizy, Zoe e Fluence Z.E.

Nel corso della loro "avventura elettrica", i vincitori saranno inoltre affiancati e assistiti dallo staff di Hera, che racconterà l'evoluzione di Electric Road attraverso un diario di bordo ospitato sul sito internet del progetto, sul quale saranno caricati contenuti multimediali che trasformeranno la loro esperienza individuale in una storia pionieristica che tutti potranno seguire per avvicinarsi al mondo della mobilità elettrica.

Il Gruppo Hera, in prima fila nell'innovazione e nella sostenibilità, è attivo da anni nella costante ricerca di soluzioni che consentano alla mobilità elettrica di diventare un'opzione concreta e praticabile. Nel quadro del progetto "Mi muovo elettrico" - condotto dalla Regione Emilia-Romagna assieme a Hera, Iren ed Enel – la multiutility ha collaborato all'implementazione di una rete di colonnine di ricarica basata sul principio dell'interoperabilità: grazie a una stessa tecnologia, chi è cliente abilitato e possiede un'auto elettrica può così ricaricare presso qualunque gestore di riferimento.

Hera Comm, società di vendita del Gruppo Hera, offre a tutti la possibilità di sottoscrivere un'offerta "flat" – "Io guido elettrico" - che a fronte di un canone di 25 euro al mese consente ricariche illimitate al proprio veicolo su tutto il territorio nazionale. L'intero servizio si interfaccia con un portale web, L'Hera della mobilità elettrica e con l'app gratuita Hera Mobility, due strumenti che permettono di conoscere in tempo reale la collocazione e disponibilità delle colonnine di ricarica su tutto il territorio nazionale.

Visita il sito del progetto



Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI