Cerca nel blog

mercoledì 3 settembre 2014

Verizon espande il suo Green Energy Program


L'azienda è sulla buona strada per diventare il più grande produttore di energia solare fra i player statunitensi nel settore delle comunicazioni


Verizon ha annunciato che investirà quasi 40 milioni di dollari per ampliare il Green Energy Program lanciato nel 2013. Quest'anno l'azienda installerà 10,2 MW di pannelli solari in 8 sedi della società di 5 stati: New York, California, Maryland, Massachusetts e New Jersey. Questo investimento raddoppierà la capacità di energia rinnovabile generata dai pannelli installati lo scorso anno in 6 sedi Verizon.


Ad oggi, Verizon ha investito circa 140 milioni di dollari in energia verde. Con l'investimento nel solare appena annunciato, Verizon punta a registrare una crescita fino a 25 MW di energia pulita al completamento dei nuovi progetti. Il sistema può generare abbastanza energia da alimentare più di 8.500 case ogni anno.


"Il nostro investimento in energia pulita sta migliorando la qualità della vita nelle comunità che raggiungiamo riducendo così i livelli di CO2 e il carico sulle reti energetiche commerciali, aumentando di fatto l'efficienza energetica," ha dichiarato James Gowen, Chief Sustainability Officer di Verizon. "Raddoppiando la quantità di energia solare rinnovabile che utilizziamo, ci muoviamo verso l'obiettivo di dimezzare la nostra emissione di anidride carbonica entro il 2020, in parte facendo leva sul già dimostrato business case delle energie pulite alternative rispetto alla tradizionale rete elettrica."


Qui il video e le immagini sugli investimenti di Verizon del 2014 in energia pulita.



Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI