Cerca nel blog

giovedì 2 ottobre 2014

A Budrio (Bo) arriva la seconda Casa dell’Acqua Ecoline - COMUNICATO STAMPA

A Budrio arriva la seconda "Casa dell'Acqua" Ecoline a osmosi inversa che rispetta l'ambiente e fa risparmiare le famiglie.


Inaugurazione sabato 4 ottobre ore 10,30 in via Giovanni XXIII alla presenza del sindaco, Giulio Pierini, e dei vertici dell'azienda Ecoline.


Sarà inaugurata sabato 4 ottobre a Budrio (Bo) la seconda Casa dell'Acqua Ecoline con sistema a Osmosi Inversa, il metodo di depurazione dell'acqua ad uso alimentare più sicuro e più diffuso al mondo, che consente di ottenere un'acqua del tutto simile a quella di una sorgente alpina. Una fonte purissima, microfiltrata, osmotizzata e di ottima qualità che rispetta l'ambiente e fa risparmiare le famiglie.
Il taglio del nastro avverrà alle 10,30 in via Giovanni XXIII (nel parcheggio sul retro della piscina comunale) alla presenza del sindaco del Comune di Budrio, Giulio Pierini; di Stefano Starnini, amministratore delegato Ecoline; di Carlo Mazzoli, responsabile Marketing e Comunicazione Ecoline e di Gianluca Cuni, responsabile commerciale Ecoline. L'evento è realizzato in collaborazione con Coop Adriatica.

Ideata e realizzata da Ecoline, azienda forlivese che da oltre vent'anni progetta soluzioni all'avanguardia per il trattamento delle acque e che nel 2014 ha ottenuto una delle più importanti certificazioni nel campo alimentare - ISO 22000 - la fonte a "km 0" che a breve sarà installata a Budrio, mette a disposizione di tutti i cittadini un bene prezioso a costi ridotti. Naturale e fredda, lievemente frizzante e frizzante, l'acqua è disponibile tutti i giorni, 24 ore su 24. Non solo: è attenta all'ambiente, microfiltrata e sicura.

L'esclusivo sistema di separazione molecolare a Osmosi Inversa elimina qualsiasi impurità e ne assicura la purezza assoluta. Grazie al by-pass, viene regolata la giusta quantità di minerali importanti per l'alimentazione umana. Il residuo fisso a 180° è tarato per le migliori acque oligominerali e il sistema viene costantemente monitorato e sanificato. 

Il sistema C.E.A. (Chiusura Erogatori Automatica) esclusivo e unico assicura la chiusura automatica degli erogatori ad impianto inattivo ed evita qualsiasi contaminazione chimica e batteriologica causata da condizioni esterne ed evita qualsiasi contaminazione mantenendo l'acqua salubre e priva di batteri. Molti sono i vantaggi economici per chi vuole bere acqua Ecoline "non ingabbiata" nella plastica, se si considera acquistare acqua in bottiglia costa a una famiglia dai 320 ai 720 euro all'anno. Inoltre, questa "Sorgente in città" contribuisce a promuovere il concetto di "mondo sostenibile" e a proteggere l'ambiente, riducendo il consumo e lo smaltimento di rifiuti plastici.

Ecoline: amore per l'ambiente, passione per la salute
Ecoline opera nel settore del trattamento acque da oltre 20 anni. Società in forte espansione, si avvale di professionisti qualificati per il trattamento delle acque e propone impianti all'avanguardia, costruiti nel rispetto delle normative nazionali (Ministero della Salute) ed europee. È presente in tre settori: Privato (oltre 8.000 famiglie, impianti ad uso domestico per microfiltrazione e depurazione dell'acqua); Pubblici Esercizi (oltre 550 impianti professionali per bar, ristoranti, alberghi, comunità, mense, scuole, uffici); Sociale (44 Case dell'Acqua; Comuni e GDO).
Azienda e processi di produzione certificati ISO 22000


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI