Cerca nel blog

mercoledì 15 ottobre 2014

GREENPEACE TERMINA OCCUPAZIONE DELLA PIATTAFORMA PETROLIFERA. LA RAINBOW WARRIOR PROSEGUE IL TOUR VERSO SIRACUSA




CANALE DI SICILIA, 15.10.14 - Questa mattina gli attivisti di Greenpeace, dopo oltre 30 ore di occupazione pacifica e non violenta della piattaforma Prezioso di Eni, nel Canale di Sicilia davanti a Licata, hanno concluso la loro protesta senza incidenti.

Gli attivisti, che hanno ricevuto l'appoggio di molti cittadini, amministrazioni e comitati locali,   passano così idealmente il testimone della protesta a queste realtà che la nave Rainbow Warrior, con il suo tour "Non è un Paese per fossili" vuole sostenere.

Questa mattina si è svolta in piazza Montecitorio, a Roma, una manifestazione contro il decreto Sblocca Italia, alla quale hanno aderito oltre 160 tra associazioni e comitati.

Contemporaneamente, nella sala stampa della Camera dei Deputati, si è tenuta una conferenza stampa congiunta di Greenpeace, Wwf e Legambiente per presentare le osservazioni delle associazioni al decreto del governo Sblocca Italia e un programma di iniziative pubbliche per contrastarne gli indirizzi.

"Si è conclusa dopo oltre 30 ore la nostra occupazione della piattaforma Prezioso, ma non finisce certo la protesta che si alza da molte comunità locali nel Paese contro lo "Sblocca Trivelle" di Renzi" afferma Andrea Boraschi, responsabile della campagna Energia e Clima di Greenpeace Italia. "Imbarazza come il  primo ministro parli con grande disinvoltura di difesa del clima ai summit internazionali, mentre vuole estrarre fino all'ultima goccia del poco petrolio di cui dispone l'Italia e allo stesso tempo metà del Paese è colpita da eventi metereologici estremi" .

Il tour "Non è un Paese per fossili" della nave Rainbow Warrior prosegue. Venerdì 17 la nave di Greenpeace farà tappa a Siracusa, dove è previsto, alle 14.30, un incontro con i parlamentari nazionali siciliani per denunciare le ultime richieste di prospezioni per idrocarburi nel Canale di Sicilia.  

Greenpeace ritiene che il decreto Sblocca Italia sia in realtà uno "Sblocca Trivelle", che determinerebbe impatti insostenibili sugli ecosistemi marini e al contempo colpirebbe il turismo e la pesca, minacciando le comunità costiere. La "svolta fossile" di Renzi non risulterebbe benefica neppure per l'occupazione e le casse dello Stato: a parità di investimento, le fonti rinnovabili generano molto più lavoro delle fossili, e le royalties previste in Italia per le estrazioni di idrocarburi offshore sono tra le più basse al mondo.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI