Cerca nel blog

venerdì 10 ottobre 2014

INFOENERGIA ED ECONDOMINIO PER DUE INCONTRI APERTI AI CITTADINI DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA




RIQUALIFICARE IL CONDOMINIO CON IMPIANTO DI RISCALDAMENTO CENTRALIZZATO A COSTO ZERO È POSSIBILE: IL PERCORSO INIZIA CON LA DIAGNOSI ENERGETICA PREVENTIVA
È il tema dei DUE INCONTRI APERTI A CITTADINI E AMMINISTRATORI CONDOMINIALI
della provincia di Monza e Brianza,
organizzati da INFOENERGIA, con il PATROCINIO DI REGIONE LOMBARDIA
 con la partnership tecnica di ECONDOMINIO® e la collaborazione di ANACI
100 Diagnosi Energetiche a disposizione gratuitamente per i condomìni più energivori del territorio
I Comuni di Vimercate e Limbiate partecipano attivamente alla Campagna Istituzionale di Diagnosi Energetica Gratuita dei Condomini Centralizzati lanciata lo scorso giugno a Milano, ospitando due eventi aperti alla Cittadinanza e agli Amministratori della provincia di Monza Brianza


Martedì 14 ottobre 2014, ore 10.00
Auditorium della Biblioteca Civica
Piazza Unità d'Italia 2/G
VIMERCATE

Mercoledì 22 ottobre 2014, ore 10.00
Sala Consiliare "Falcone e Borsellino" – Villa Mella
Via Dante, 38
LIMBIATE


Come prescritto dal recente D.Lgs 102/2014 la diagnosi energetica preventiva è obbligatoria per chi deve installare sistemi di contabilizzazione del calore, imposti per tutti gli stabili condominiali d'Italia
entro il 31 dicembre 2016

Martedì 14 ottobre 2014 a Vimercate e mercoledì 22 ottobre 2014 a Limbiate si svolgeranno due incontri aperti alla cittadinanza e agli Amministratori condominiali DEI COMUNI SOCI DI INFOENERGIA DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA, intitolati  "RIQUALIFICARE IL CONDOMINIO CON IMPIANTO CENTRALIZZATO A COSTO ZERO: DALLA DIAGNOSI ENERGETICA AL PIANO DI INTERVENTO CON CONTRATTO DI RENDIMENTO ENERGETICO".
Gli eventi si inseriscono nell'ambito della seconda edizione della Campagna Istituzionale di Diagnosi Energetica Gratuita, lanciata lo scorso Giugno, patrocinata da Regione Lombardia e Provincia di Milano e sono organizzati da Infoenergia con la partnership tecnica di ECOndominio® e la collaborazione di ANACI Monza Brianza.
Gli incontri hanno l'obiettivo di informare tutti, cittadini e Amministratori condominiali, in modo approfondito sul tema dell'efficienza energetica in condominio nel rispetto dell'attuale quadro normativo e potendo usufruire delle opportunità oggi disponibili sul mercato. I partecipanti agli eventi avranno la possibilità di iscrivere – entro il 30 novembre 2014 - i condomìni più energivori del territorio alla Campagna istituzionale di Diagnosi Energetica, diagnosi che ECOndominio® mette a disposizione gratuitamente per gli edifici più energivori della provincia di Monza e Brianza, con l'obiettivo di portare soluzioni concrete di efficientamento energetico a beneficio del bilancio familiare e dell'ambiente.  La diagnosi energetica di ECOndominio® è redatta secondo normativa di riferimento UNI Ts 11300 1-2-4, viene presentata senza alcun vincolo in assemblea condominiale al fianco dell'Amministratore ed è realizzata gratuitamente per gli edifici più energivori iscritti alla Campagna.
Un'occasione importantissima per i cittadini, considerato che la Diagnosi energetica è oggi obbligatoria come prescritto dal D.Lgs 102/2014, che impone di fare efficienza e, in particolare, di installare sistemi di contabilizzazione del calore entro il 31 dicemebre 2016.
Gli incontri, infine, saranno l'occasione per analizzare i benefici che i condòmini potranno ottenere realizzando un intervento di efficientamento autoliquidante, con prestazione assicurata, che mantiene la rata condominiale invariata grazie al Contratto di Rendimento Energetico abbinato alle detrazioni fiscali, a speciali formule di finanziamento riservate al condominio che non richiedono garanzie fidejussorie e ad esclusive tutele assicurative decennali.
A Vimercate - 14 ottobre 2014 alle ore 10.00 presso l'Auditorium della Biblioteca Civica Piazza Unità d'Italia 2/G – aprirà il convegno il Sindaco del Comune di Vimercate Paolo Brambilla. A Limbiate il 22 ottobre alle ore 10.00 - Sala Consiliare "Falcone e Borsellino" – Villa Mella Via Dante 38 - interverranno per i saluti di apertura Sandro Archetti e Paolo Ferrante, rispettivamente Assessore all'Ambiente e Assessore all'Urbanistica del Comune di Limbiate.
Presenti a entrambi gli incontri Giuseppe Bono di Infoenergia e Renato Greca, Presidente ANACI Monza Brianza, che introdurranno le sessioni di lavoro condotte da Fabrizio Ferrari, Direzione di ECOndominio®.
"La campagna di diagnosi energetica degli stabili condominiali  è uno strumento utile ed efficace per verificare lo stato reale dei condomini e consente di migliorare la qualità della vita dei cittadini attraverso soluzioni concrete ed efficienti, grazie a questa iniziativa Infoenergia vuole  farsi promotrice di un progetto  ambizioso, che punta al miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici esistenti" – Giuseppe Bono, Amministratore Unico di Infoenergia
"La Diagnosi Energetica preventiva è obbligatoria per qualunque intervento volto al miglioramento dell'efficienza energetica degli stabili condominiali. In questo contesto, il ruolo dell'Amministratore sta diventando sempre più fondamentale per la promozione della cultura dell'efficienza tra i propri condòmini e ha il compito di portare soluzioni sostenibili subito percorribili. Per questo motivo ANACI collabora e sostiene la Campagna Istituzionale di Diagnosi Energetica Gratuita nel territorio provinciale di Monza Brianza, offrendo gratuitamente ai propri associati il primo strumento di efficienza"   - Renato Greca, Presidente ANACI Monza Brianza
A conclusione lavori, sarà inoltre presentata la targa di riconoscimento per i condomìni e gli Amministratori Condominiali più green.
A questi due eventi faranno seguito altri 7 eventi in altrettanti 7 Comuni nel territorio provinciale milanese, rivolti alla cittadinanza e agli Amministratori locali per portare la cultura dell'efficienza e le soluzioni a quante più famiglie possibile.
LA CAMPAGNA ISTITUZIONALE DI DIAGNOSI ENERGETICA
La Campagna Istituzionale di Diagnosi Energetica Gratuita, attiva in 37 province di 7 regioni del nord Italia, si rivolge a condomìni energivori, realizzati prima del 1990, con almeno 12 unità abitative e impianto di riscaldamento centralizzato, che abbiano una spesa media annua di 1.100-1.200€ per appartamento e che non abbiano subìto recenti interventi di efficientamento. Ad oggi sono oltre 1.500 le diagnosi realizzate in altrettanti condomìni centralizzati e oltre 30.000 le famiglie informate.
Per richiedere una diagnosi visitare il sito www.econdominio.eu e scrivere a diagnosienergetica@econdominio.eu inviando i dati del condominio necessari alla valutazione.

Cos'è la diagnosi energetica?
Si tratta dell'unico strumento concreto che, grazie all'analisi dell'involucro e delle sue dispersioni, all'accurato sopralluogo di centrale termica e alloggi e allo studio dei dati di consumo di 10 anni, è in grado di calcolare il reale fabbisogno energetico del sistema "edificio_impianto" condominiale, di identificare cause ed entità degli sprechi, sia dell'impianto di riscaldamento che dell'involucro e di indicare le soluzioni di intervento più efficaci ed efficienti.
Nell'ambito della Campagna istituzionale, la Diagnosi viene condotta nel pieno rispetto della normativa vigente (UNI TS 11300 1-2-4) e viene presentata in assemblea condominiale appositamente convocata da tecnici esperti che illustrano i dettagli tecnologici, normativi, fiscali e finanziari con particolare attenzione alle opportunità contrattuali in grado di garantire e assicurare la prestazione energetica del nuovo sistema edificio-impianto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI