Cerca nel blog

giovedì 9 ottobre 2014

Riciclo alluminio: Migliorate le performances, In Italia ha raggiunto la quota del 65 %


Migliorate le performances di riciclaggio 
delle chiusure in alluminio.
La percentuale media di riciclaggio delle chiusure in alluminio ha raggiunto in Europa il 45%.

  • In Italia il tasso di riciclaggio delle chiusure in alluminio ha raggiunto la quota del 65 %
  • Nonostante le dimensioni ridotte, le chiusure in alluminio vengono raccolte e riciclate in gran misura – separatamente ad altri materiali d'imballaggio o assieme alle bottiglie di vetro
  • Il riciclo dell'alluminio impiega fino al 95% di energia in meno rispetto alla sua produzione iniziale.

Milano, 9 Ottobre 2014. Grazie ad un miglioramento della raccolta e del riciclaggio in vari paesi europei il tasso medio di riciclo delle chiusure in alluminio ha raggiunto attualmente il 45%. Il riciclaggio dell'alluminio consente un risparmio fino al 95% nell'impiego di energia rispetto alla sua produzione iniziale, con la conseguente riduzione di emissioni di gas serra. L'alluminio può essere riciclato ripetutamente senza nessuna perdita di qualità.
Le chiusure in alluminio vengono usate soprattutto per il vino, i superalcolici, l'acqua e l'olio d'oliva. Il vantaggio dei tappi in alluminio è rappresentato dal fatto che possono essere raccolti sia assieme alle frazioni miste d'imballaggi sia durante il processo di raccolta del vetro. L'alluminio viene poi facilmente estrapolato da entrambi i materiali per essere riciclato.
"Le chiusure in alluminio sono probabilmente il tappo più riciclato al mondo nel settore vinicolo e dei superalcolici", commenta il Direttore Esecutivo della EAFA Stefan Glimm riferendosi agli ottimi risultati di riciclo. "Soprattutto, i consumatori europei sono sempre più consapevoli dei vantaggi delle chiusure in alluminio per quanto riguarda la sostenibilità e la comodità. L'industria comunque continuerà a sostenere le iniziative nazionali per incrementare la raccolta e il riciclaggio".
I tassi di riciclaggio differiscono in base alle istruzioni date ai consumatori e alle infrastrutture di raccolta e riciclaggio presenti sul territorio, e oscillano tra l'85% e oltre in Germania, il 65% in Italia e il 45% in Inghilterra. Paesi con quote di mercato più basse come la Spagna e la Francia riciclano comunque più di un terzo delle chiusure in alluminio.
Nonostante le dimensioni ridotte, le chiusure in alluminio raccolte assieme alle frazioni miste d'imballaggi vengono facilmente separate mediante sistemi che sfruttano le "correnti di Foucault". Sistemi analoghi sono impiegati anche per separare completamente i tappi di alluminio dal vetro, come richiesto dalle norme il riciclaggio del vetro. Il valore dell'alluminio riciclato sostiene quindi l'economia del processo di riciclaggio di entrambi i materiali. Una volta separati, i tappi di alluminio entrano nel ciclo di riciclaggio specifico dell'alluminio per essere rifusi e poi riutilizzati per altri preziosi prodotti in alluminio.
I tassi di riciclaggio sono calcolati sulla base delle percentuali nazionali disponibili pubblicamente e dei dati di consumo forniti dalle ricerche di mercato. Questi valori rispecchiano anche il fatto che sia il consumo sia le percentuali di riciclo variano considerevolmente da paese a paese.



A proposito della campagna "Un giro a 360° con le chiusure in alluminio":
"Un giro a 360° con le chiusure in alluminio" è una campagna di sensibilizzazione lanciata dai maggiori produttori europei di tappi in alluminio attraverso la European Aluminium Foil Association (EAFA) e promossa dai produttori di nastri e fogli in alluminio per la produzione di tappi. I membri della EAFA rappresentano circa il 70% della produzione globale di tappi in alluminio.

A proposito della EAFA:
La European Aluminium Foil Association è l'organismo internazionale che rappresenta le società attive nel settore della laminazione e dell'avvolgimento di fogli di alluminio e nella produzione di tappi e contenitori in fogli di alluminio, oltre che di ogni tipo di imballaggio flessibile. Le aziende associate sono oltre 100 e hanno sede in Europa occidentale, centrale e orientale. Fondata nel 1974, affonda le sue radici in associazioni che risalgono agli Anni Venti.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI