Cerca nel blog

giovedì 12 febbraio 2015

Ambiente, Alternativa Libera, no consumo suolo, introdurre certificato sicurezza

"Abbiamo presentato degli emendamenti che verranno analizzati e votati probabilmente già dalle prossime settimane dalle commissioni congiunte ambiente ed agricoltura. Tra le proposte più innovative, chiediamo di introdurre un "certificato di sicurezza idrogeologica" per il rilascio di nuovi permessi a costruire: una perizia che poi dovrà essere allegata ad ogni futuro atto di compravendita o locazione". Così in una nota i deputati di Alternativa Libera, Samuele Segoni e Gessica Rostellato.

"Il testo su cui si sta discutendo in Commissione è una mediazione baricentrica tra posizioni diametralmente opposte che emergono non solo tra partito e partito, ma spesso anche tra correnti interne a single forze politiche: noi cercheremo di spostare ulteriormente questo baricentro per battere il partito del cemento, che è trasversale in quasi tutti gli schieramenti", aggiungono.

"La principale criticità che ravvisiamo, nella formulazione attuale, è che il contenimento del consumo di suolo è stato programmato a ritmi molto blandi – deve tendere a zero entro il 2050 - consentendo inoltre molte scappatoie grazie a perequazioni, eccezioni, mitigazioni e compensazioni. Inoltre si punta molto sulla quantità di consumo di suolo e poco sulla "qualità", spiegano.

"Puntiamo, infine, a rendere prioritario e ad agevolare l'impiego del territorio con agricoltura, silvicoltura e pastorizia tramite accorgimenti dal punto di vista sia fiscale che burocratico. Con evidenti ricadute positive anche dal punto di vista della mitigazione del rischio idrogeologico, che trarrà giovamento da una maggiore cura dei terreni montano-collinari oggi abbandonati o mal gestiti", concludono.

Roma, 12/02/2015

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI