Cerca nel blog

giovedì 12 febbraio 2015

Risultati attività e lancio nuova Newsletter EneaInform@

RICERCA: ENEA, IN 6 ANNI VINTI 165 PROGETTI UE PER 50 MLN EURO
QUESTA ED ALTRE NOTIZIE SULLA NUOVA NEWSLETTER 'ENEAINFORM@'

In sei anni, i progetti vinti dall'ENEA nell'ambito del 7° Programma quadro di ricerca (2007-2013) sono stati 165 per oltre 50 milioni di euro e, in parallelo, la capacità di acquisire risorse autonome è cresciuta del 20%. È quanto emerso in occasione del Report "ENEA tra eccellenze e criticità", presentato in occasione della Giornata della Trasparenza organizzata oggi a Roma per valutare i risultati ottenuti dall'Agenzia nello svolgimento della sua missione istituzionale: trasferire i risultati della ricerca e dell'innovazione e fornire servizi avanzati alle imprese, alla PA e ai cittadini.

Il Report è stato diffuso sulla nuova newsletter 'Eneainform@' che verrà inviata settimanalmente a circa 5mila indirizzi di media, imprese, amministrazioni pubbliche, enti locali, associazioni e istituzioni via posta elettronica, social network e sito con notizie, foto e i video su tecnologie, brevetti, iniziative, eventi realizzati da ENEA.

Fra i dati positivi del Report, il raddoppio del numero dei contratti acquisiti a livello europeo, passato da 40 a 61 l'anno e dei relativi finanziamenti, cresciuti da 6 a 15 milioni di euro dal 2009 al 2013. Inoltre in questi anni l'Agenzia vigilata dal Ministero dello Sviluppo Economico ha dato vita a 11 spin-off in settori ad alta tecnologia, ha registrato 813 brevetti e ha raggiunto il 12° posto per le risorse ottenute nel settore energetico e il 26° posto in assoluto tra 3.608 enti di ricerca europei, con un tasso di successo delle domande presentate del 27% a fronte del 21% della media europea. Rispetto al programma quadro 2002-2006, i progetti vinti sono raddoppiati e i finanziamenti ottenuti sono stati quasi di 4 volte superiori.

Le criticità più evidenti riguardano invece la settorialità e frammentazione di alcune attività, la crescita dell'età media di ricercatori e tecnologi, il mancato turn-over e la conseguente difficoltà a far funzionare in modo ottimale laboratori e strumentazioni complesse. Elementi critici sono legati alla riduzione dei finanziamenti dello Stato e da enti internazionali. Sotto questo profilo, il Report evidenzia buoni risultati nella capacità dell'ENEA di autofinanziarsi: infatti, se il contributo ordinario dello Stato è diminuito del 7% negli ultimi anni fino a coprire poco più del 50% delle spese complessive, personale compreso, l'autonomia finanziaria si sta avvicinando al 47% grazie alla capacità di aggiudicarsi fondi e commesse a livello nazionale e internazionale.

Fra le note positive anche l'andamento del settore della fusione: nell'ambito del progetto internazionale ITER, coordinato per l'Italia dal Centro Ricerche ENEA di Frascati i contratti vinti da imprese italiane superano i 900 milioni di euro in tre anni.

Bene anche il settore dell'efficienza, dove l'ENEA fornisce assistenza per gli ecobonus: nel 2014 sono state lavorate oltre 350 mila pratiche, il 35% rispetto al 2013 e sono state fornite risposte a 46 mila richieste di prima informazione. Il sito ENEA dedicato all'invio della documentazione sugli sgravi fiscali ha avuto 4 milioni di accessi e 1 milione quello gestito con il MiSE dedicato alle informazioni.

Per migliorare il trasferimento dei risultati della sua attività, è stata avviata la realizzazione di una piattaforma informatica per catalogare l'offerta di servizi e competenze, facilitando l'incontro tra offerta ENEA e domanda del sistema produttivo.

Con più di 60 anni di storia, oltre 2.700 dipendenti, 14 tra centri e laboratori di ricerca, 43 impianti sperimentali e 11 uffici territoriali a supporto delle amministrazioni locali, l'ENEA è un punto di riferimento nazionale ed europeo nella ricerca applicata soprattutto in campo energetico. L'Agenzia è impegnata anche nella ricerca sul miglioramento del sistema nazionale elettrico, nella radioprotezione, nello sviluppo di tecnologie avanzate nella produzione energetica quale del solare termodinamico, di cui detiene numerosi brevetti e competenze esclusive; dispone di diverse eccellenze nel settore delle rinnovabili, delle nuove tecnologie applicate in settori quali clima, la difesa dell'ambiente e del territorio, sicurezza, salute, protezione sismica, beni culturali, alimentazione sostenibile, agroindustria, materiali innovativi e chimica 'verde'.

Roma, 12 febbraio 2015

http://eneainforma.enea.it/ENEAINFORMA0415_it.html

ENEA INFORMA
NEWSLETTER N. 4 del 12 febbraio 2015
IN PRIMO PIANO
Progetto EDEN
EDEN: UN PROGETTO EUROPEO PER DIFENDERSI DA AZIONI TERRORISTICHE
Entra nella fase di sperimentazione operativa il progetto europeo EDEN per la prevenzione e gestione dei rischi causati da azioni terroristiche con ricadute di tipo chimico, biologico, radiologico, nucleare o derivanti dall'impiego di esplosivi (continua ...)
BREVETTO
pannelli
Un brevetto ENEA per la produzione di materiali ceramici fibrorinforzati, a partire da tessuti e polimeri
Si potranno produrre pannelli coibenti ignifughi e inserti per motori per aumentare efficienza energetica e sicurezza
(continua ...)
Notizie per le Imprese
energia da biomassa
All'ENEA discusso lo stato dell'arte sull'energia da biomassa e manutenzione del territorio
Un tavolo di filiera, con leadership affidata all'Enea, chiesto dagli esperti dell'industria, della ricerca e delle istituzioni riuniti in un workshop a Roma il 6 febbraio
(continua ...)
Notizie Internzionali
Sxiena sena frontiere
L'ENEA entra nel network italiano Scienze senza Frontiere
L'ENEA è entrata a far parte del network italiano Scienze senza Frontiere costituito da istituzioni di ricerca pubbliche e private che attraverso un programma di collaborazione, crea un ponte tra il sistema della ricerca italiana e quella brasiliana
(continua ...)
MEDIA
Notizie perle Imprese
Concorso Light School
RICERCA: ENEA, in sei anni vinti 165 progetti UE per 50 MLN euro - dal 2012 autonomia finanziaria cresciuta del 20%
Più di 60 anni di storia, oltre 2.700 dipendenti, 14 tra centri e laboratori di ricerca, 43 impianti sperimentali e 11 uffici territoriali a supporto delle amministrazioni locali. Questa la carta d'identità dell'ENEA, punto di riferimento fondamentale per la ricerca applicata soprattutto in campo energetico (continua ...)

ENEA per l'expo

Borse di studio internazionali
videonotizie guarda il video
A proposito di ENEA
La missione, le attività, le persone che lavorano in ENEA
Enea per la stampa Studi e pubblicazioni Eventi e Appuntamenti Enea Informazioni
Per contattarci: informaenea@enea.it
Seguici su facebook  Seguici su twitter  Seguici su youtube 

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI