Cerca nel blog

giovedì 26 marzo 2015

CAFFÈ VERGNANO PRESENTA LA PRIMA LINEA DI CAPSULE COMPOSTABILI

Dal prossimo mese, l'azienda torinese sarà in grande distribuzione e su e-commerce con la linea Èspresso1882 compostabile e compatibile con le macchine ad uso domestico a marchio Nespresso®*

Dal 1 Aprile 2015 Caffè Vergnano rivoluziona il mercato del porzionato lanciando la prima linea Èspresso1882 di capsule compostabili e compatibili con le macchine a uso domestico a marchio Nespresso®* e con le macchine Èspresso1882 TRÈ. TRÈ

Le capsule saranno le prime in commercio certificate "OK COMPOST" da Vinçotte (ente riconosciuto a livello internazionale) e smaltibili nel
bidone dell'umido senza bisogno di separare l'involucro dal caffè.

Buone per l'ambiente e con la qualità di sempre. Le nuove capsule preservano intatto l'aroma delle miscele Caffè Vergnano e garantiscono una resa eccellente in tazza.

Se, infatti, il mercato del porzionato rappresenta una grande opportunità di sviluppo, è anche vero che l'impatto ambientale che deriva dall'utilizzo di capsule può essere maggiore rispetto al consumo di caffè in moka o cialda.

Per questo motivo, le nuove capsule compostabili sono molto di più di una nuova linea. Caffè Vergnano, infatti inserirà il prodotto a scaffale in sostituzione di gamma: i pack Èspresso1882 attualmente in distribuzione saranno sostituiti progressivamente con la nuova linea compostabile. A breve, quindi, tutte le referenze delle capsule Caffè Vergnano Èspresso1882
in commercio saranno smaltibili nell'umido.

Anche il packaging è stato rinnovato in ottica ecologica. Ogni componente infatti, è smaltibile nella raccolta differenziata: la scatola nella carta, l'incarto nella plastica e la capsula nell'organico.



*Il marchio non è di proprietà di Caffè Vergnano S.p.A. né di aziende ad essa collegate.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI