Cerca nel blog

mercoledì 18 marzo 2015

VEDOGREEN amplia il proprio network con l'ingresso di WARRANT GROUP per favorire percorsi di finanza agevolata

VEDOGREEN amplia il proprio network con l'ingresso di WARRANT GROUP per favorire i percorsi di finanziamento agevolato delle aziende green italiane

VedoGreen, la società del Gruppo IR Top, Partner Equity Markets di Borsa Italiana - LSE Group, specializzata nella finanza per le aziende green, annuncia l'ingresso nel proprio network di Warrant Group, specializzato nella consulenza alle imprese in materia di agevolazioni finanziarie: l'obiettivo è sostenere la crescita e l'innovazione tecnologica delle PMI green italiane attraverso l'individuazione e la proposta di percorsi di finanza agevolata.

VedoGreen offre in questo modo alle aziende green appartenenti al network maggiori opportunità di ottenere risorse finanziare ampliando le proprie competenze core nella ricerca di investitori privati e istituzionali con quelle della finanza agevolata: le imprese, infatti, potranno beneficiare direttamente di un canale preferenziale per i finanziamenti, come contributi a fondo perduto e/o finanziamenti a tasso agevolato europei, nazionali, regionali e grandi progetti con procedura negoziale, attraverso un iter semplificato dei bandi emessi dagli enti.

"L'ingresso di Warrant Group nel network intende favorire ulteriormente l'incontro tra finanza e imprese del settore green, contribuendo allo sviluppo di uno dei settori più promettenti per l'economia italiana commenta Anna Lambiase, socio fondatore e Amministratore Delegato di VedoGreen. – Questa collaborazione nasce proprio con l'obiettivo di integrare l'offerta dei servizi per la finanza green a sostegno dello sviluppo e della realizzazione dei progetti di innovazione aziendale. Grazie al consolidato network con il mondo finanziario e alla significativa expertise nell'industry green italiana, VedoGreen continuerà a supportare le pmi della Green Economy nelle strategie di espansione, proponendo canali privilegiati per il reperimento di risorse finanziarie."

"La finanza agevolata supporta principalmente le attività di ricerca e sviluppo, nuovi investimenti e internazionalizzazione – ha dichiarato Fiorenzo Bellelli, Presidente di Warrant Group – le tre leve fondamentali su cui deve agire una società per garantirsi una storia di successo. Da oltre 20 anni aiutiamo le aziende ad utilizzare tutte le risorse a loro disposizione, sia in campo nazionale che Europeo. Ancora oggi in Italia troppe realtà non utilizzano le risorse di cui potrebbero beneficiare, tanto che in Europa i fondi messi a disposizione dall'Italia sono di molto superiori a quelli di cui beneficiano le nostre aziende; sostanzialmente stiamo finanziando l'innovazione degli altri Paesi. Questo trend deve cambiare e le pmi della Green Economy che operano in uno dei comparti attesi in maggior sviluppo, potranno collaborare affinché ciò avvenga".

VedoGreen, attraverso il proprio Osservatorio che conta anche oltre 3.000 aziende nazionali, monitora i trend e gli investimenti delle società non quotate nei 10 settori green individuati: grazie all'importante database proprietario di società green private, individua i settori maggiormente innovativi e a maggior redditività, selezionando le best in class italiane per promuovere un nuovo concetto di Made in Italy sostenibile da esportare nel mondo, finanziare per la crescita e quotare in Borsa.

 

VedoGreen, la società del Gruppo IR Top, Partner Equity Markets di Borsa Italiana, è specializzata nella finanza per le aziende green quotate e private. Nasce nel 2011 dall'ideazione dell'Osservatorio "Green Economy on capital markets", report annuale sulle aziende green quotate nei principali paesi europei. Il portale www.vedogreen.it e il "Green Investor Day" rappresentano oggi il punto di riferimento per l'incontro tra finanza e impresa green. La società ha realizzato un database proprietario con oltre 3.000 aziende appartenenti a 10 settori della green economy, che consente l'analisi dei risultati economico-finanziari, la valutazione della singola azienda e la view dei principali trend tecnologici, normativi e di settore. VedoGreen è corporate finance advisor per la quotazione in Borsa (IPO), l'apertura del capitale a Investitori Istituzionali e l'accesso a nuovi prodotti di debito dedicati alle società della green economy. VedoGreen è ideatore e socio promotore di GreenItaly1, la prima SPAC tematica specializzata sulle imprese della Green Economy, quotata sul mercato AIM Italia dal dicembre 2013 con una raccolta di 35 milioni di euro.

Operativa sul mercato dal 1995, Warrant Group è una società specializzata in consulenza finanziaria (agevolata e d'impresa), internazionalizzazione, trasferimento tecnologico e consulenza nell'organizzazione, gestione e formazione delle risorse umane. Con oltre 130 professionisti e più di 2000 imprese clienti, Warrant Group conta, oltre all'headquarter a Correggio, in provincia di Reggio Emilia, altre quattro sedi: Casalecchio di Reno (BO), Piossasco (TO), Roma e presso la sede del parco scientifico tecnologico Kilometro Rosso (BG). In Europa, la società opera attraverso la European Funding Division con ufficio a Bruxelles e in India attraverso il marchio Agré-International con ufficio a Mumbai. A maggio 2010 dalla partnership tra Warrant Group e MOX, il laboratorio del Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano, è nato MOXOFF che ha il compito di ottimizzare e adattare alle esigenze delle imprese il know how matematico, modellistico e statistico e i progetti già realizzati dal MOX, dando vita a progetti di innovazione concreti per lo sviluppo competitivo di prodotti e processi.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI