Cerca nel blog

mercoledì 22 aprile 2015

Festa oasi Lipu, domenica 26 festeggia i "50 anni Lipu"


LA "FESTA DELLE OASI E RISERVE LIPU" CELEBRA DOMENICA 26 APRILE I 50 ANNI LIPU

Nei "paradisi" della natura per scoprire e imparare a difendere la biodiversità: un'occasione per conoscere gli uccelli selvatici e tante specie animali e vegetali e un po' di storia della Lipu, nata nel 1965 col nome di Lenacdu


Una giornata di festa per vivere in mezzo alla natura, scoprire il grande patrimonio di biodiversità tutelato dalla Lipu, assistere alla liberazione di animali selvatici e partecipare a mostre ed eventi culturali. E, per i più giovani, laboratori, giochi e tanto divertimento all'aria aperta.

Domenica 26 aprile è la Festa delle oasi e delle riserve Lipu, dedicata quest'anno a un grande anniversario: quello dei 50 anni dalla fondazione dell'Associazione, che infatti avvenne nel lontano 1965 ad opera dell'educatore e filosofo napoletano Giorgio Punzo.

La Festa delle oasi e riserve Lipu, che avrà come media partner Radio Number One, prevede un ricchissimo programma, consultabile nel sito www.lipu.it. Cinque le oasi che effettueranno emozionanti liberazioni di uccelli selvatici, trovati feriti o in difficoltà e poi curati dai centri recupero Lipu: Cesano Maderno (Mb) Paludi Ostiglia (Mn) Santa Luce (Pi), Castel di Guido (Roma) e Chm di Ostia (Roma). Tantissimi gli eventi, tra cui le classiche ma sempre affollatissime visite guidate dedicate al birdwatching; spazio anche alla cultura con gli eventi Liberi libri al Bosco del Vignolo (Pv), Fiabe da assaggiare alla Riserva Paludi Ostiglia e Un Parco di libri per ricordare Pier Paolo Pasolini al Chm di Ostia, che tra l'altro inaugura il nuovo capanno avveniristico Skua Nature, completamente schermato e con possibilità di avvicinarsi agli animali senza arrecare disturbo. Nell'Oasi Lipu Zone umide beneventane il programma è dedicato a un patrimonio prezioso e universale: l'acqua.

"Il nostro sistema delle Oasi e  riserve – dichiara il presidente Lipu Fulvio Mamone Capriaè una rete straordinaria di territori strappati alla speculazione e restituiti alla fruizione collettiva. Quasi 5mila ettari di terreni, boschi, coste e aree umide che ospitano 4mila differenti specie animali e vegetali e visitate, ogni anno, da 130mila tra bambini delle scuole, fotografi naturalisti e turisti italiani e stranieri. Vogliamo rafforzare questo sistema di conservazione ed educazione, con l'aiuto fondamentale delle istituzioni e la dedizione appassionata e preziosa di tanti volontari".

Il programma della Festa Lipu prosegue alla Riserva Chiarone-Massaciuccoli, dove è prevista una gita in battello sul lago con spettacolare liberazione di uccelli acquatici curati dalla Lipu; all'Oasi Arcola (Sp), tra le altre iniziative, la mostra degli "erbi" alimentari a cura di Slow Food; la Riserva Bosco Negri (Pv) offre due ore di volontariato per regalare alla Lipu un nuovo capanno di osservazione; l'Oasi Garzaia di Pederobba organizza iniziative sulla migrazione degli uccelli, su api, farfalle e tritoni, mentre completano il programma le riserve Ca' Roman (Ve) Torrile-Trecasali (Pr), Crava Morozzo (Cn) e  Saline di Priolo (Sr) e Gravina Laterza (Ta).

L'apertura sarà gratuita e l'opportunità più ghiotta l'osservazione dello splendido "popolo" migratore in piena fase di nidificazione: aironi (compreso il raro airone rosso), rapaci diurni (tra cui falco di palude e sparviere) e notturni, anatre (la rara moretta tabaccata ma anche alzavole, marzaiole e canapiglie), e poi sterne, cavalieri d'Italia, il coloratissimo martin pescatore o la simpatica avocetta, per un totale di 250 specie di uccelli selvatici.

Tempo permettendo, perché in caso di pioggia la Festa è rinviata a domenica 3 maggio.
Quest'anno, tra le numerose iniziative, verranno distribuiti ai visitatori i simpatici uccellini di carta, protagonisti del lancio di Primavera Italiana, la campagna dei "50 anni" Lipu che intende creare un forte legame tra le città e gli uccelli migratori veicolando l'importante iniziativa di raccolta fondi del 5 per mille (C.f. Lipu: 80032350482).

Radio Number One, media partner della Festa delle Oasi Lipu, organizza venerdi 24 aprile, dalle 12 alle 13, sul proprio sito web (http://radionumberone.it) un gioco per il riconoscimento del canto degli uccelli, con in palio un weekend a Comacchio per il prossimo autunno in occasione della manifestazione "Autunno Slow".

In occasione della festa, l'Associazione offre la possibilità di iscriversi alla Lipu per 6 mesi con una quota veramente speciale. Inoltre, uno spot è in onda in questi giorni sulle reti Mediaset (https://www.youtube.com/watch?v=JxrB6Y9GG0Q&feature=youtu.be).

Il programma completo è pubblicato sul sito web www.lipu.it: info al n. 0521.273043info@lipu.it.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI