Cerca nel blog

giovedì 30 aprile 2015

VinylPlus annuncia quasi mezzo milione di tonnellate di PVC riciclato

Sono quasi mezzo milione le tonnellate di PVC riciclate in Europa nel 2014 da VinylPlus, il programma decennale di sviluppo sostenibile dell'industria del PVC, in linea con il raggiungimento dell'obiettivo di 800.000 tonnellate/anno entro la fine del 2020.

È quanto emerge dal Bilancio 2015 di VinylPlus (sulle attività del 2014) presentato oggi a Cannes in occasione dell'annuale Vinyl Sustainability Forum e scaricabile, al momento in inglese, all'indirizzo: http://www.vinylplus.eu/resources/publications/progress-report.

Con il tema "More Vinyl, Less Carbon" il Forum 2015, che ha coinvolto oltre 100 stakeholder in rappresentanza del mondo accademico, di enti governativi, delle Nazioni Unite, della Commissione Europea e di tutti i settori dell'industria del PVC, si è concentrato sul contributo offerto dell'industria europea del PVC nel contrastare i cambiamenti climatici, attraverso il miglioramento dell'efficienza energetica e dell'utilizzo delle risorse, e con prodotti in grado di ridurre sempre più le emissioni di CO2.

Di particolare interesse su questi temi, segnaliamo gli interventi di Michael Träger e Brigitte Dero, rispettivamente Presidente e Direttore Generale di VinylPlus, di Christophe Yvetot dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO) e di Arab Hoballah del Programma per l'Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP).

Oltre agli importanti risultati di riciclo, l'ultimo Bilancio di VinylPlus ha registrato una riduzione dell'86% nell'utilizzo di stabilizzanti al piombo nel 2014 rispetto al 2007, importanti risparmi energetici nella produzione del PVC e il nuovo approccio "EPDplus" per valutare l'uso delle sostanze impiegate come additivi nei prodotti di PVC.


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI