Cerca nel blog

mercoledì 8 aprile 2015

YuMi di ABB apre le porte alla nuova era della robotica collaborativa

La presentazione di YuMi, la prossima settimana alla Fiera di Hannover, annuncia una nuova era di robot collaborativi in grado di lavorare insieme e in sicurezza con gli essere  umani.

Hannover, Germania, 8 Aprile 2015 – Quattro decenni fa ABB ha presentato al mondo il suo primo robot controllato da un microprocessore. Oggi ABB precorre ancora i tempi con YuMi, il primo robot industriale collaborativo al mondo a due bracci. L'arrivo di YuMi amplia radicalmente le tipologie dei processi industriali che possono essere automatizzate tra le quali il montaggio di piccole parti che è prevalentemente diffuso nel settore dell'elettronica. YuMi rende l'interazione fra gli uomini e i robot una realtà aprendo una nuova era di collaborazione.

Puoi trovare un'immagine in alta risoluzione qui.

Link a materiale video

ABB è fornitore leader di robot industriali, di sistemi modulari manifatturieri e di service. Una forte focalizzazione sulle soluzioni aiuta il settore manifatturiero a migliorare la produttività, la qualità dei prodotti e la sicurezza dei lavoratori. ABB ha installato più di 250.000 robot in tutto il mondo.

ABB (www.abb.com) è leader nelle tecnologie per l'energia e l'automazione che consentono alle utility, alle industrie e ai clienti dei settori dei trasporti e delle infrastrutture di migliorare le loro performance riducendo al contempo l'impatto ambientale. Le società del Gruppo ABB operano in oltre 100 Paesi e impiegano circa 140.000 dipendenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI