Cerca nel blog

giovedì 21 maggio 2015

Pulisci e Corri taglia il traguardo a Ventimiglia

#PULISCIECORRI: 400 KM DI CORSA PER SENSIBILIZZARE SUL LITTERING 
SI È CONCLUSO SUL MARE DI VENTIMIGLIA L'ECO-TRAIL DI OLTRE 400 CHILOMETRI PARTITO OTTO GIORNI PRIMA DA AOSTA, EVENTO CENTRALE ITALIANO DEL SECONDO "EUROPEAN CLEAN UP DAY" 


Ventimiglia, 21 maggio 2015 – Si è concluso sabato16 maggio, con un bagno liberatorio nel mare di Ventimiglia, "Keep Clean and Run #pulisciecorri", eco-trail di oltre 400 chilometri partito sabato 8 maggio da Aosta e che ha tagliato il traguardo sulla spiaggia della foce del fiume Roya dopo otto giorni di corsa e oltre 20 mila metri di dislivello percorsi. E' finita così, tra gli applausi del pubblico la corsa di Roberto Cavallo e Oliviero Alotto, i due runner che hanno affrontato le otto tappe in quello che è stato l'evento centrale italiano del secondo "European Clean Up Day", la campagna europea contro l'abbandono dei rifiuti (littering) che si è svolta nelle scorse settimane in tutta Europa.

Lungo gli oltre 400 chilometri percorsi, Cavallo ed Alotto hanno attraversato vallate, colli e passi di Valle d'Aosta, Piemonte e Liguria, superando una dopo l'altra Pont-Saint-Martin, Alpette, Avigliana, Torre Pellice, Sampeyre, Borgo San Dalmazzo e Pigna, oltre a numerose altre tappe intermedie (con un passaggio anche in Francia, nel territorio dei Comuni di Tende e La Brigue), per arrivare al traguardo di Ventimiglia. 

Tutto questo incontrando centinaia di persone, insieme alle quali hanno svolto azioni simboliche di pulizia in ognuna delle sedi di tappa (che hanno permesso di raccogliere la ragguardevole cifra di oltre un quintale di rifiuti abbandonati nell'ambiente), incontri e dibattiti sul tema del littering. In questi incontri i due corridori hanno anche presentato foto e testimonianze dei rifiuti trovati lungo il percorso e, in collaborazione con i partner dell'iniziativa, hanno proposto approfondimenti su alcune tipologie di rifiuti. 

I momenti di sensibilizzazione si sono conclusi con il convegno "Governare, recuperare, sensibilizzare: le sfide nella gestione virtuosa dei rifiuti", che si è svolto a Ventimiglia durante la giornata conclusiva e che ha visto la partecipazione del Ministero dell'Ambiente, del CONAI e di alcuni Comuni liguri che hanno affrontato un percorso particolarmente virtuoso dal punto do vista ambientale.     

Lo "European Clean Up Day" è la prima campagna di clean-up a livello europeo, che si inserisce all'interno del progetto europeo LIFE+ Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), di cui AICA, Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale, è partner di progetto e coordinatore italiano.

"Keep Clean and Run" è stato promosso proprio da AICA, in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente, e ha avuto i patrocini di Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO, del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati.

"Keep Clean and Run" è stata possibile grazie al sostegno di Greentire, Riccoboni Holding, Tetra Pak, Conai, Cial, Comieco, Corepla, Coreve, Ricrea, Rilegno, Coripet, Demap, Fise Assoambiente ed E.R.I.C.A. soc. coop. e il supporto di Federambiente e Legambiente. I partner tecnici sono stati Albafisio, Comodeshop.com, Dronefarm, Fraternali Editore, Gli Aironi, Wikiwaste, Nimbus e Farmacia Degiacomi.
Media partner di #Pulisciecorri" sono stati Radio2, Eco dalle Città, L'Ambiente, Ehabitat.it, GSA Igiene Urbana, Altraeconomia, Ambiente Quotidiano, Italia Slow Tour, Verdecologia, E-gazette.it, Green Planner e LabeLab.

Diverse personalità del mondo dello sport, della politica e dello spettacolo -come Ignazio Marino, Augusto Rollandin, Laura Morante, Giuseppe Cederna, Luca Mercalli, Andrea Segrè, Cristina Gabetti, Syusy Blady, Lucia Cuffaro, Mauro Berruto, l'HC Valpellice Bulldogs, Franco Collè, i Subsonica, Marlene Kuntz, Lou Dalfin e tanti altri- si sono resi disponibili in qualità di testimonial dell'iniziativa.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI