Cerca nel blog

sabato 12 settembre 2015

Liberazione di rapaci riabilitati e Mangialonga nelle Conche Gemelle - I prossimi appuntamenti da non perdere

DOMENICA 27 SETTEMBRE, LIBERAZIONE IN NATURA DI RAPACI RIABILITATI
In occasione della Festa di fine estate al Centro Recupero Animali Selvatici (CRAS) del Parco dell'Adamello saranno liberati alcuni rapaci. La struttura è gestita dall'Associazione Uomo e Territorio Pro Natura, grazie al supporto del Parco,della Provincia di Brescia e del Comune di Paspardo


Nei primi otto mesi del 2015 il Centro Recupero Animali Selvatici ha ricoverato oltre 240 animali selvatici, tra i quali caprioli, ricci, tassi, volpi, poiane, falchi pecchiaioli, sparvieri, gheppi, civette, allocchi, rondini e rondoni.

Quasi la totalità degli animali era proveniente dal territorio provinciale di Brescia, nel complesso il 30% degli animali ricoverati è già tornato in natura e molti altri sono in procinto di farlo. È un risultato importante tenuto conto delle condizioni in cui arrivano gli animali selvatici feriti, spesso trovati dopo diversi giorni dal momento del ferimento, affamati e infreddoliti, traumatizzati anche dalla raccolta (che per loro equivale a una predazione) e dai viaggi che li conducono finalmente al CRAS.

L'Associazione Uomo e Territorio Pro Natura ringrazia dunque lo staff e i volontari che hanno dato un contributo straordinario ed insostituibile alla gestione del Centro, i soci e i donatori, il Parco dell'Adamello, la Provincia di Brescia e il Comune di Paspardo per l'importante sostegno, la Polizia Provinciale di Brescia per la preziosa collaborazione nel recapito della fauna selvatica rinvenuta ferita o debilitata e le centinaia di persone che hanno segnalato il ritrovamento degli animali selvatici in difficoltà, rendendone possibile il ricovero e dunque la cura.

Per festeggiare la fine della stagione estiva il 27 settembre alle ore 14.30 presso il Centro Faunistico del Parco dell'Adamello a paspardo (BS) si procederà alla liberazione di alcuni rapaci riabilitati preso il CRAS e finalmente pronti per tornare a spiccare il volo nei cieli della Vallecamonica.

Sul sito www.centrofaunisticoadamello.it – così come sul materiale di comunicazione cartaceo del Centro Faunistico e del CRAS – sono illustrate le modalità di segnalazione o raccolta di animali selvatici feriti o debilitati, nonché le modalità per sostenere il recupero della fauna selvatica rinvenuta ferita o debilitata.

Per informazioni:
Alessia Chiappini – Cell. 392.92.76.538  – a.chiappini@uomoeterritoriopronatura.it
www.centrofaunisticoadamello.it – www.uomoeterritoriopronatura.it                        



MANGIALONGA AUTUNNALE NELLE CONCHE GEMELLE
Domenica 18 ottobre appuntamento con le castagne della Valle dei Segni,nel Parco Regionale dell'Adamello, nella Settimana della Castagna di Paspardo
Comunicato stampa dell' 11 settembre 2015
 Una passeggiata gastronomica (in gergo "mangialonga") per conoscere e degustare i piatti a base di castagne della Valle Camonica, un prodotto che ha fatto a lungo la storia e l'economia di questo territorio.
È questo l'invito dell'iniziativa promossa dall'Associazione Uomo e Territorio Pro Natura in partnership con il Parco dell'Adamello, il Comune di Paspardo, il Consorzio della Castagna, l'Ostello del Pittore e il Rifugio Colombè e ilRifugio De Marie, per scoprire un territorio unico, dalle selve castanili secolari fino ai boschi radi di larici, ora dorati, che contrastano con una montagna che si prepara per il lungo inverno alpino, all'ombra dell'imponente Pizzo Badile. 
La camminata, con partenza dall'abitato di Paspardo (BS), si snoderà attraverso un percorso di circa 15 chilometri, toccando alcuni dei punti panoramici più suggestivi sulla Valle, sfiorando le alte vette rifugio della maestosa aquila reale e le pareti sulle quali è recentemente tornato lo stambecco, signore delle rocce.
L'evento rientra nell'ambito del più ampio programma territoriale "Nelle Terre dell'Orso", condotto dall'Associazione Uomo e Territorio Pro Natura, finalizzato alla tutela di un territorio montano ricco di risorse naturali, gastronomiche e culturali straordinarie, già primo sito italiano inserito nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'Unesco.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

- Ore 9 - Ritrovo presso il Bar Gianni, in via Bertolotti (Paspardo, BS) con registrazione dei partecipanti e consegna delle tessere
- Prima tappa - Colazione presso il Bar Gianni con assaggio di biscotti di castagne del Consorzio della Castagna
- Inizio della salita, lungo una comoda strada forestale tra prati e boschi fino a raggiungere il Rifugio De Marie (1.480 m s.l.m.) dove sarà possibile degustare un ottimo piatto di tagliatelle al profumo di castagna
- Proseguimento della camminata in quota, tenendo alle spalle il Pizzo Badile camuno, attraverso la meravigliosa Conca del Volano fino ad arrivare alla gemella Conca della Zumella, dove i partecipanti saranno accolti al Rifugio Colombè (1.710 m s.l.m.) dai volontari dell'Operazione Mato Grosso che serviranno uno squisito secondo piatto a base di polpettine in umido alle castagne con polenta
- la discesa verso Paspardo, all'Ostello del Pittore, dove ad attendere i visitatori ci sarà una gustosa merenda a base di torte caserecce e pizza di segale, avverrà lungo una facile mulattiera che attraverserà antichi pascoli affacciati sulla media Valle Camonica.

DA NON PERDERE: LA MOSTRA MERCATO A PASPARDO

In occasione della Settimana della Castagna, l'abitato di Paspardo ospiterà dalleore 14 di sabato 17 ottobre alle ore 20 di domenica 18 ottobre una mostra mercato nella splendida cornice del centro storico del paese. Durante le giornate si potrà partecipare a spettacoli e rievocazioni storiche, a spettacoli di ballo, a concerti di musica dal vivo bandistici e Jazz, animazioni, trucca bimbi e visite guidate al mulino e all'essiccatoio del Consorzio della Castagna.

PER PARTECIPARE ALLA MANGIALONGA

Iscrizione obbligatoria.
Contributo di partecipazione: 20 euro adulti e 15 euro per bambini con età inferiore ai 10 anni
Per info e iscrizioni: 392.92.76.538 - a.chiappini@uomoeterritoriopronatura.it


LINK E CONTATTI UTILI
per chi volesse approfittare dell'occasione e fermarsi a visitare il territorio circostante:
Ostello del Pittore
via C. Bertolotti, 11 Paspardo - Tel. 0364.48.372 - Cell. 338.85.42.786
info@ostellodelpittore.it - www.ostellodelpittore.it

Rifugio Colombè
Loc. Zumella, Paspardo - Tel. 0364.53.32.87 - Cell. 328.79.78.334 - 329.68./760.98
info@rifugiocolombe.it - www.rifugiocolombe.it

Rifugio Volano De Marie
Cimbergo - Tel. 0364 48 053 - 0364 33 11 21
info@rifugiovolano.it - www.rifugiovolano.it

Agriturismo Il Castagnolo
Località Deria, Paspardo - Cell. 338.30.67.383 – 348.44.36.908
info@ilcastagnolo.it - www.ilcastagnolo.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI