Cerca nel blog

domenica 6 settembre 2015

WWF: "ECCEZIONALE SCHIUSA DI TARTARUGHE ALL'ARGENTARIO. 30 TARTARUGHE MARINE SBUCANO DALLA SPIAGGIA DELLA GIANNELLA"

WWF: "Un plauso ai turisti che hanno segnalato l'evento" 

Chiesta e ottenuta dal WWF l'Ordinanza di tutela dell'area per una settimana di sorveglianza


Un'estate piena di sorprese per il mare quella del 2015 : questa mattina è stata scoperta da alcuni turisti un'eccezionale nidificazione di tartaruga marina della specie Caretta caretta.

Nelle prime ore del mattino 30 piccoli sono infatti sbucati sotto gli occhi increduli dei bagnanti su un tratto di spiaggia tra i più frequentate della costa tirrenica, quella Giannella, che collega l'Argentario alla terraferma.


L'evento è avvenuto nel cuore dell'Oasi WWF di Orbetello e a meno di 1 km dal Casale Giannella: l'Associazione infatti, allertata tra gli altri dagli stessi turisti, ha provveduto in collaborazione con altre associazioni  a  recintare l'area della nidificazione per tutelare eventuali altri piccoli che potrebbero ancora uscire dalla sabbia. Dalla mattina Capitaneria di Porto, Corpo Forestale, Parco della Maremma e Sindaco, ricercatori insieme ad alcuni operatori turistici locali, sono tutti accorsi all'appello vista l'eccezionalità dell'evento ed è già a pieno ritmo la ricerca di volontari per presidiare l'area. Si è creato anche un Gruppo sui Social Facebook  per raccogliere adesioni.


Per garantire la sicurezza del prezioso sito di nidificazione il WWF ha chiesto e ottenuto dal Sindaco di Orbetello, Monica Passetti  un'Ordinanza di tutela dell'area data l'estrema delicatezza dell'evento: 30 metri di spiaggia saranno così protetti e presidiati per almeno una settimana poichè non si esclude che ci possano essere altri nidi e altre schiuse.


Due anni fa ci fu  un evento simile sulla spiaggia di Scarlino, sempre in Provincia di Grosseto, 50 km più a nord ma secondo il WWF nell'area dell'Argentario un evento simile non era stato mai segnalato.


 "Alla buona notizia dell'eccezionale nidificazione si aggiunge quella dell'allerta consapevole dei turisti che hanno svolto un ruolo fondamentale di sentinelle attive sul territorio – ha dichiarato il WWF – Consci dell'importanza dell'evento hanno subito coinvolto chi di dovere e protetto i tartarughini fino al loro ingresso in mare. Un comportamento sempre più diffuso che dimostra come le numerose Campagne di  sensibilizzazione sulle specie protette stiano dando buoni frutti. Negli ultimi 10 giorni il WWF e alcuni volontari hanno potuto seguire la schiusa di due nidi di Caretta caretta nell'area di Sciacca, in Sicilia: altri episodi sono stati segnalati e seguiti anche in Puglia".


La tartaruga Caretta caretta è una specie diffusa nel Mediterraneo: i siti di deposizione sono principalmente localizzati nell'area orientale del Bacino, in particolare in Grecia, Turchia, Cipro, Libia. Le nidificazioni nell'area orientale sono da ritenersi eccezionali. In Italia i nidi deposti sono alcune decine di unità.

L'area occidentale del Mediterraneo è comunque di fondamentale importanza per l'alimentazione delle tartarughe .   

 

Sito http://www.wwf.it/tartarugamarina/


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI