Cerca nel blog

lunedì 2 novembre 2015

Ecomondo e Aquatech 2015: meno 270 kg di CO2 a famiglia nell’ambiente scegliendo l’acqua di casa.


Saranno presentate domani a Ecomondo 2015 e in contemporanea ad Aquatech 2015 da due innovazioni Green per l'acqua da bere, dell'azienda Profine, che rivoluzioneranno il settore e incentiveranno l'utilizzo dell'acqua del rubinetto per un mondo senza plastica e 270 kg di CO2 in meno nell'aria a famiglia.

Padova, 2 novembre 2015"Scegliendo l'acqua del rubinetto ogni famiglia toglie 270 Kg di CO2 all'aria". È questo quello che afferma l'azienda Profine che da anni ha la mission di incentivare le persone a bere l'acqua del rubinetto.

Saranno presentate ad Ecomondo Rimini 2015 la fiera italiana del Green e in contemporanea ad Aquatech Amsterdam 2015 l'evento espositivo più importante per il settore dell'acqua, dal 3 al 6 novembre 2015, due nuove tecnologie che permetteranno a tutti di bere l'acqua di casa propria: ZERO e UNO. 

ZERO nasce da una forte innovazione nel campo delle macchine per l'acqua leggera.
Un piccolo involucro bianco disegnato da Odoardo Fioravanti, silenziosissimo e capace di dare subito acqua leggera dal rubinetto di casa. 
Più piccolo di una ventiquattrore dà 3 litri di acqua al minuto diventando così il più compatto oggetto da sottolavello mai visto con perfomance elevate. Per la prima volta il design di questi oggetti smette la veste tecnica, passando a un approccio più "umano".

UNO nasce per bere l'acqua del rubinetto senza complicarsi la vita e forare il lavello. Con UNO, sempre design di Odoardo Fioravanti, basta un gesto per ritornare alle proprie radici: svitare il tubo dell'acqua sotto al lavello avvitare UNO e riavvitare il tubo. Niente di più facile.
Fornito di un led che indica il raggiungimento dei 7000 litri, le ridotte dimensioni e la facile installazione permettono di averlo sempre con sé anche durante le vacanze.

Per entrambi la manutenzione consiste solamente nel cambiare i filtri una volta all'anno o al raggiungimento dei litri. 

Con l'obiettivo di far abbandonare la cattiva abitudine della bottiglia d'acqua Profine lancia il suo appello in contemporanea a Rimini (pad. D1 stand 069) e ad Amstedam (hall 1 stand 322) dal 3 al 6 novembre.

"Bere l'acqua del rubinetto è un vantaggio sia economico che ambientale. – precisa Franco Carlotto, General Manager Profine – Abbiamo ideato un calcolatore che permette di capire quanto costa a una famiglia l'acquisto dell'acqua da bere e quanto questo abbia un impatto sull'ambiente. Pensate che una famiglia comprando acqua in bottiglia emette in media 270 kg all'anno di CO2 nell'aria. Provate a moltiplicare questo dato per la popolazione italiana, se tutti bevessimo l'acqua del rubinetto risparmieremo all'ambiente un'enorme quantità di CO2. Il nostro team continua a ricercare e a realizzare tecnologie che incentivino la buona abitudine dell'acqua di casa propria. Ecomondo e Aquatech 2015 sono due occasioni importanti per presentare due innovazioni che permetteranno a tutti di bere l'acqua viva del rubinetto."

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI