Cerca nel blog

lunedì 9 novembre 2015

ETA si arricchisce di un’opportunità in più: grazie all’accordo con il portale web.efficiencycloud si finanziano i progetti di efficienza energetica

Lo strumento cloud nato dalla partnership tra Acotel Net e Bartucci S.p.A. presenta un accordo con il portale web.efficiencycloud di iCASCO S.p.A., per offrire ai propri clienti la possibilitàdi individuare finanziamenti per ottimizzare i propri consumi

Dalla diagnosi energetica al risparmio reale il passo è breve con ETA (Energy Track & Audit). Da oggi, infatti, il nuovo strumento a supporto delle imprese, nato dalla partnership tra Acotel Net e Bartucci S.p.A., offre ai propri clienti la possibilità di accedere all'applicativo web.efficiencycloud, la prima business community online che mette in contatto operatori e investitori nel campo dell'efficienza energetica.


Chi acquista ETA ottiene subito una fotografia dei centri di costo più significativi e degli eventuali sprechi del proprio impianto; inoltre, i fruitori del servizio ricevono proposte create ad hoc per migliorare concretamente i propri consumi. E da oggi, avranno anche la possibilità di partecipare al portale web.efficiencycloud che permette di trovare strumenti di finanziamento per realizzare gli interventi proposti.


"ETA nasce come un servizio per conoscere e soprattutto per agire, uno strumento decisionale necessario per chi vuole fare efficienza energetica nei settori produttivi e terziario", spiega Giovanni Bartucci, Amministratore Delegato di Bartucci S.p.A. "e con l'accordo con efficiencycloud e i suoi iscritti, oggi è possibile trovare le risorse necessarie per farlo".


Energy Track & Audit è infatti un sistema ricco di funzionalità, come dichiara Claudio Carnevale, Amministratore Delegato di Acotel Group: "ETA non deve essere considerato un percorso statico ma un servizio che vede nella sua evoluzione un'assistenza dinamica al cliente finale, anche negli anni successivi alla diagnosi: come ci riesce? Grazie all'acquisizione automatica dei dati di rilevamento sul campo, ad azioni di miglioramento continuo delle prestazioni del servizio, al ritorno atteso dato dal saving economico e alla costruzione di partnership, come quella odierna, che aiutino il cliente nel portare avanti il proprio percorso di efficientamento energetico".


Qual è quindi il valore aggiunto del portale web.efficiencycloud al servizio ETA?
Lo spiega Pietro Valaguzza, Amministratore Delegato di iCASCO S.p.A., società gestore dell'applicativo: "La perfetta complementarietà e integrazione tra ETA e il nostro portale web.efficiencycloud può portare l'azienda a conoscere quali interventi sarebbe opportuno effettuare nei propri impianti e a trovare strumenti sia del mondo finanziario che di quello privato per realizzarli. Un continuum tra gli elementi che costituiscono un progetto di efficienza energetica e gli strumenti che supportano il beneficiario in questo percorso. Entrambi cloud".

Per maggiori informazioni su ETA: www.acotelnet.com/energy/eta
Per maggiori informazioni su web.efficiencycloud: www.efficiencycloud.it


COS'E' LA DIAGNOSI ENERGETICA?
L'Audit o Diagnosi energetica è una valutazione precisa circa l'utilizzo dell'energia presso un impianto o un edificio. Nel report di diagnosi vengono indicati i progetti di efficienza energetica applicabili allo specifico sito. La diagnosi è il primo passo per intraprendere un processo virtuoso di efficientamento energetico. Ma questo processo non è solo utile a rispettare le prescrizioni normative: i benefici che conseguono alla diagnosi per un'impresa di qualsiasi dimensioni portano infatti un risparmio energetico che si traduce in un sensibile abbattimento dei costi in bolletta. E in un minore impatto ambientale.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI