Cerca nel blog

giovedì 5 novembre 2015

Moovit sale a bordo di ARFEA a Pavia per comunicare attivamente con i passeggeri






Moovit, leader del trasporto locale in Italia e nel mondo, è il nuovo canale di comunicazione per le linee Arfea della provincia di Pavia

Pavia, 5 novembre 2015 Moovit e Arfea, Aziende Riunite Filovie ed Autolinee S.p.A., hanno siglato un accordo che fornisce agli utenti della app, leader del trasporto pubblico locale in Italia e nel mondo, tutte  le informazioni sulle linee di autobus gestite dalla società di trasporto nella provincia di Pavia, tra cui i collegamenti per Voghera, Stradella e Vigevano e, fuori provincia, verso Milano e Castel San Giovanni.


L’accordo permette di accedere, gratuitamente sullo smartphone e in 38 lingue, a tutti i dati relativi alle linee di autobus gestite da Arfea nella provincia di Pavia, combinandoli con quelli forniti dalla community di utilizzatori, per fornire informazioni di viaggio precise e accurate. Nei prossimi giorni, l’obiettivo sarà quello di aggiungere sulla app anche i dati relativi ai servizi sulla provincia di Alessandria.

Con questa collaborazione – dice Pascale Pistone, Amministratore Delegato di Arfea – apriamo al mondo Social le informazioni del trasporto pubblico locale e siamo in grado di fornire un ulteriore servizio innovativo a costo zero per i cittadini, informando gli utenti di eventuali modifiche di servizio, ritardi o cancellazioni di corse, in tempo reale con una notifica direttamente sullo smartphone. Abbiamo scelto Moovit, tra le possibilità offerte dal mercato, perché Moovit condivide con noi la mission di migliorare la mobilità delle persone, contribuendo allo sviluppo qualitativo della vita del territorio, e per la grande rapidità di aggiornamento della sua piattaforma.”

È per noi motivo di orgoglio collaborare con Arfea nel territorio di Pavia” – dice Samuel Sed Piazza, Country Manager per l’Italia di Moovit – Moovit è una tecnologia social che rende più facile e intelligente l'utilizzo dei mezzi pubblici, creando community tra i suoi utilizzatori attraverso lo smartphone. Da oggi anche gli utenti di Arfea, ottimizzando i tempi dei loro spostamenti, contribuiranno quotidianamente a democratizzare il trasporto pubblico, così come avviene in 700 città di tutto il mondo tra 30 milioni di utenti”.


Info su Moovit

Moovit è disponibile gratuitamente per iPhone, Android e Windows Phone. Il suo funzionamento è semplice perché combina i dati provenienti dalle aziende di trasporto, che gratuitamente aderiscono a Moovit, con quelli forniti in tempo reale dalla community di utilizzatori, garantendo a chi viaggia un’istantanea più precisa e puntuale sul loro spostamento, con i percorsi più veloci e comodi in base alla destinazione desiderata e senza inutili attese. 

Grazie alla funzione modalità viaggio, una volta saliti sul mezzo pubblico gli utenti che si collegano alla app possono fornire in forma anonima al resto della community dati sulla puntualità del mezzo utilizzato, sui livelli di congestione, la pulizia della vettura, la presenza di aria condizionata e altro ancora. 

Moovit è disponibile in 38 lingue: Italiano, Arabo, Basco, Bulgaro, Catalano, Ceco, Cinese Semplificato e Cinese Tradizionale, Coreano, Danese, Ebraico, Estone, Filippino, Finlandese, Francese, Greco, Indonesiano, Inglese Usa e Inglese UK, Lituano, Malese, Norvegese, Olandese, Polacco, Portoghese PT e Portoghese BR, Rumeno, Russo, Serbo, Spagnolo e Spagnolo America Latina, Svedese, Tedesco, Tailandese, Turco, Ucraino, Ungherese, Vietnamita. 

Moovit è diffusa nel mondo tra 30 milioni di utilizzatori in 700 città di 58 paesi, e in Italia tra 2 milioni di utilizzatori in 38 città: Agrigento, Bari, Belluno, Bergamo, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Cosenza, Cremona, Firenze, Ferrara, Genova, Gorizia, La Spezia, Livorno, Massa Carrara, Matera, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Pavia, Pisa, Potenza, Ravenna, Rimini, Roma, Salerno, Sassari, Siena, Siracusa, Taranto, Torino, Trento, Trieste, Udine e Venezia.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI