Cerca nel blog

venerdì 22 gennaio 2016

Al via VAR, il primo progetto di Vuoto A Rendere per il mercato delle birre in Campania

Una sfida di Loco For Drink, azienda campana leader nell'importazione e distribuzione di birre di alta qualità.


Var – vuoto a rendere - è il nuovo progetto di Loco for Drink, l'azienda campana leader nell'importazione e distribuzione di birra che mira al recupero e riutilizzo delle bottiglie di birra. Una sfida nuova, specie per il mercato e la distribuzione della birra, fortemente voluta da Fabio Ditto, General Manager di Loco for Drink.
<L'idea – spiega Ditto - mi è venuta in Germania, dove il vuoto a rendere è legge dal 1992. I prodotti su cui lavoriamo, sono tutte birre tedesche di altissima gamma che seguono il "Disciplinare della purezza", l'editto bavarese del 1516 voluto dal Duca Guglielmo IV. Da qui la sfida di importare in Italia anche questa pratica virtuosa>.
Le birre su cui sarà testato il progetto Var – Vuoto a Rendere sono la Hacker Pschorr e la Auerbrau, osservati del Disciplinare storico. Ma la sfida è quella di estendere il progetto a gran parte delle birre importate e distribuite da Loco for Drink.
 Il vuoto a rendere, non è soltanto una buona pratica rispettosa dell'Ambiente, ma vuol essere una strategia commerciale a tutto vantaggio del cliente. Il vuoto a rendere permette infatti il riutilizzo delle confezioni con un concreto risparmio economico. Il vetro e il tappo non andranno dispersi in discarica, ma recuperati e riutilizzati.
L'impatto ambientale è chiaro: una bottiglia di vetro, con il sistema del vuoto a rendere, può essere riutilizzata fino a 40 volte consentendo un risparmio energetico connesso alla produzione di bottiglie nuove.

L'AZIENDA: Loco for drink è l'azienda leader in Campania per l'importazione e distribuzione di birre di marche nazionali ed internazionali tra le più blasonate del mercato mondiale, con una particolare attenzione alle produzioni di micro birrifici a lavorazione artigianale: le lager, principalmente, come Paulaner, Warsteiner, Fosters, Konig Ludwig, Maes, Hacker Pschorr, ma anche le trappiste per veri puristi. 

In quasi vent'anni di attività – iniziata come distribuzione di bevande e installazione di impianti alla spina - Loco for Drink è oggi sinonimo di promozione e valorizzazione della cultura della birra con un'offerta di 110 tipi di birre alla spina e in bottiglia provenienti dai più importanti paesi produttori come Germania, Belgio, Scozia, Irlanda, Olanda, Italia, America ma anche da paesi emergenti nel settore come il Giappone. 

La sede aziendale, nella zona industriale ASI della provincia di Napoli, è sviluppata su 4000 mq di superficie con magazzino e uffici di rappresentanza per accogliere il cliente finale, fare formazione e consulenza nel settore della birra: come scegliere la birra più adatta ai propri clienti, come servirla o abbinarla, come trasformare il proprio locale.  

Loco For drink ha in esclusiva per la Campania la distribuzione delle marche di birra più importanti e note come Paulaner, Hacker Pschorr, Charles V, Warsteiner, Fosters, Bulldog, Konig Ludwig e la Ceres. Nel 2014 Loco for Drink è stata premiata dal Gruppo "Unicredit banca d'impresa" con il premio Ok Italia, un riconoscimento rivolto ad aziende che meglio si sono imposte sul mercato in breve tempo attraverso un servizio di qualità e una scelta di prodotti di alta gamma.

Loco for Drink: Via Circumvallazione Esterna località Ponte Riccio, Ponte Riccio NA|  tel 081 833 5518| mail| info@locofordrink.it


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI