Cerca nel blog

martedì 26 gennaio 2016

AOSTA, best practice nazionale nella mobilità sostenibile

Cogne Acciai Speciali contribuisce con 56 veicoli elettrici al miglioramento della qualità dell'aria

Sono 79 i mezzi aziendali a zero emissioni operativi sul territorio di Aosta: dopo i 23 veicoli di Quendoz Srl, utilizzati per i servizi di igiene urbana ad Aosta, Exelentia Srl trasforma in green il parco circolante di Cogne Acciai Speciali - CAS, fornendo ben 56 mezzielettrici da lavoro per il trasporto delle persone e delle merci.

Grazie all'attenzione e sensibilità al tema della mobilità sostenibile da parte del Comune, della Regione e della CAS, Aosta diventa sempre più green.
Con 79 veicoli elettrici da lavoro il capoluogo della regione autonoma rappresenta una best practice a livello nazionale, specie se questo dato è parametrato sul numero totale di veicoli comunali con motorizzazione termica circolanti e con la dimensione contenuta del territorio comunale. 

Il nuovo parco veicoli a zero emissioni di CAS sostituisce i mezzi oramai obsoleti e non più sostenibili, garantendo il contenimento delle emissioni nocive e il risparmio sui costi di gestione. 

I 56 GOUPIL (mod.G3) tutti dotati di motorizzazione elettrica, sono stati scelti da CAS perché unici nel loro genere per la mobilità elettrica da lavoro, robusti e affidabili per il trasporto delle persone e delle merci. 

EXELENTIA srl è il leader europeo nell'importazione, distribuzione e assistenza del marchio GOUPIL, ma anche dtutti i modelli del Gruppo POLARIS INDUSTRIES; ha infatti fornito in esclusiva tutti i veicoli elettrici per la mobilità interna dell'EXPO 2015. 

Già da settembre 2014 la società Quendoz sta utilizzando 23 mezzi GOUPIL per l'igiene urbana ad Aosta.

La sfida della mobilità sostenibile si gioca sempre più nelle amministrazioni pubbliche come Aosta, attente con la mobilità elettrica a contenere le emissioni nocive (PM10, PM2,5 etc) e quindi a migliorare la qualità dell'aria respirata dalla cittadinanza, ma anche desiderose di ridurre le spese di gestione, di assicurazione e manutenzione del proprio parco circolante. 
Dai risultati della nona edizione dell'Osservatorio sulle 50 Città Italiane dedicato alla mobilità sostenibile, realizzato da Euromobility per il Ministero dell'Ambiente, si evidenzia tra l'altro che:
- ad Aosta la qualità dell'aria per quanto riguarda il PM10 e l'NO2 continua a migliorare in maniera significativa di anno in anno. 
- In contropartita gli spostamenti "sostenibili" avvengono purtroppo quasi esclusivamente in auto (94%). A Bolzano, la più virtuosa città d'Italia in tal senso, la percentuale è solo del 30%. Ciò significa che le abitudini di spostamento ad Aosta sono più difficili da modificare che altrove. Ma anche che bisogna investire in cultura della mobilità sostenibile, anche utilizzando i Mobility Manager comunali e di area. 
- Nel 2015 ENEA ed EUROMOBILITY con un'importante ricerca nazionale hanno dimostrato che i comuni italiani che hanno valorizzato le figure dei mobility manager hanno ottenuto sempre, e in breve tempo, benefici ambientali ed economici.
- Ulteriore best practice di Aosta è la mobilità elettrica che fa capo ai servizi comunali. I servizi di igiene urbana infatti vengono effettuati esclusivamente con veicoli 100% elettrici, un dato ancor più virtuoso se parametrato all'estensione del territorio e al totale numero di veicoli circolanti. Aosta è leader nei servizi comunali effettuati con veicoli elettrici.

"I nostri veicoli elettrici – sottolinea Giovanni Zappia, Amministratore di Exelentia -  grazie alle loro caratteristiche tecniche sono in grado di ridurre i costi di gestione e manutenzione di oltre il 60% rispetto ad un equivalente con motore termico. Nati per il lavoro grazie alla loro semplicità costruttiva, insieme al livello tecnologico raggiuto dalle batterie, permettono da una parte la riduzione dell'inquinamento, dall'altra di azzerare quasi i costi di manutenzione ordinaria e di contenere al massimo quelli straordinari". 

Con il persistere della congiuntura negativa e della crisi economica, le amministrazioni  pubbliche come Aosta e aziendecome la CAS oltre a dare il buon esempio alla cittadinanza, ottengono benefici sostenibili (economici e ambientali) tangibili e misurabili anche solo dopo poche settimane di utilizzo di un veicolo elettrico. 

Exelentia è un "facilitator" della mobilità 100% elettrica per il lavoro. Con i suoi servizi consulenziali nel campo della mobilità sostenibile si distingue nel panorama europeo per le attività di vendita, post-vendita, allestimenti e personalizzazioni altamente efficienti, con certificazioni in linea con tutte le normative italiane ed internazionali.
Oltre alla vasta gamma in pronta consegna di veicoli 100% elettrici ed ibridi, dispone di una speciale divisione interna denominata Electric Special Vehicle – ESV, un reparto che trasforma i mezzi elettrici con allestimenti speciali su specifiche fornite dalla clientela. 
La grande esperienza acquisita negli anni vede Exelentia srl depositaria di un know how unico a livello europeo, con un parco consegnato di oltre 600 veicoli elettrici (venduti o noleggiati) che soddisfa le esigenze di Comuni, aziende municipalizzate, imprese e privati, anche per l'assistenza, la manutenzione, i ricambi e le personalizzazioni.
I brand che distribuisce ed assiste sono:
✓ TOYOTA Auto Body
✓ GOUPIL
✓ GEM
✓ POLARIS


--

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI