Cerca nel blog

giovedì 4 febbraio 2016

Eni avvia lo Studio di fattibilità agronomico per il Progetto Guayule

ESA e Versalis collaboreranno per avviare la coltivazione sperimentale entro la primavera 2016


Palermo, 4 febbraio 2016 – E' stata siglata oggi la Lettera di Intenti tra Eni e l'Ente di Sviluppo Agricolo della Regione Sicilia (ESA) per l'avvio dello Studio di fattibilità agronomico per la coltivazione sperimentale del guayule in Sicilia.

All'interno del Protocollo di Intesa per l'Area di Gela, infatti, Eni si è impegnata ad effettuare uno studio di fattibilità agro/industriale per la realizzazione di un progetto per la produzione di lattice di gomma naturale a partire dalla pianta del guayule, con sviluppo della relativa filiera agricola. Tale studio sarà condotto dall'ESA e da Versalis, controllata di Eni, che ha avviato negli ultimi anni lo sviluppo di piattaforme green per la produzione di prodotti chimici bio. L'obiettivo è di verificare l'idoneità della coltivazione in via sperimentale del prodotto naturale guayule rispetto al microclima della Regione Sicilia, ai fini di una coltivazione su larga scala.

Nel dettaglio, sulla base dei sopralluoghi tecnici effettuati nei mesi precedenti da Versalis e da ESA, quest'ultima selezionerà tre aziende agricole di sua proprietà, individuando anche i terreni idonei allo Studio di fattibilità agronomico insieme a Versalis, che fornirà i semi ed i germogli per la coltivazione sperimentale e provvederà all'assistenza tecnica necessaria in tutte le fasi del progetto.

Le Parti collaboreranno per traguardare l'avvio della coltivazione sperimentale nel periodo di primavera 2016.

Infine, nell'ambito della collaborazione con ESA, Eni e Versalis si impegnano a presentare progetti di ricerca tecnico-scientifici, avvalendosi di strutture o soggetti altamente qualificati, nonchè alla realizzazione di seminari regionali e/o nazionali sul tema della Chimica e delle Energie Rinnovabili.

L'avvio dello Studio di fattibilità conferma l'impegno di Eni e della Regione Sicilia per favorire nuove opportunità per il territorio siciliano.


--

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI