Cerca nel blog

martedì 2 febbraio 2016

WES supporta tecnicamente e finanziariamente il percorso di efficienza energetica aziende

NASCE WES, LA PRIMA REALTA' ITALIANA INDIPENDENTE CHE SUPPORTA LE AZIENDE, DAL PUNTO DI VISTA TECNICO E FINANZIARIO, NEL PERCORSO DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

 

Modena, 2 febbraio 2016 – Warrant Group, società specializzata nello sviluppo d'impresa con una forte competenza in consulenza finanziaria, e Seaside, Esco certificata attiva nell'ideazione di progetti di efficienza energetica e sostenibilità ambientale, annunciano la nascita di WES, Warrant Energy Side, la prima realtà imprenditoriale italiana in grado di supportare, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista finanziario, le imprese che affrontano un percorso di efficientamento energetico.

 

"L'efficientamento energetico - spiega Roberto Furini, amministratore delegato di Warrant Group, fondatore di WES insieme a Seaside – è un tema prioritario degli ultimi anni e l'introduzione dell'obbligo per le grandi imprese e le imprese a forte consumo di energia di effettuare l'audit energetico, unitamente alla crescita della mole di lavoro e alle grandi potenzialità del mercato, ci hanno spinto a cercare un partner qualificato di modo che quella che era semplicemente una divisione Warrant dedicata all'energia, potesse trasformarsi in una realtà nuova con una strategia di crescita sul lungo termine. L'obiettivo era quello di creare un interlocutore unico, in grado di supportare l'impresa non solo nell'effettivo percorso tecnico di diagnosi, attuazione degli interventi e monitoring, ma anche nel reperimento degli strumenti economici di sostegno necessari a questo percorso. Tenendo presente anche che, attualmente, la consulenza energetica è fatta principalmente da produttori diretti di impianti o gestori di energia, per loro stessa natura più interessati alla vendita del prodotto o del servizio che a trovare una soluzione efficace per l'azienda. WES, Warrant Energy Side, è il primo interlocutore indipendente e, in quanto tale, può effettivamente aiutare le imprese a cogliere tale adempimento non come l'ennesimo aggravio di burocrazia, ma piuttosto come un'opportunità reale per ottimizzare i flussi, eliminare gli sprechi e diminuire i costi di gestione."

 

"Abbiamo lavorato con Warrant Group su progetti concreti testandoci direttamente sul campo - sottolinea Patrizia Malferrari, presidente di Seaside, fondatore di WES insieme a Warrant Group -  e questa sintonia ci ha portato a unire forze e competenze in vista di un mercato attualmente stimato in 5.200 milioni di euro, ma che nei prossimi 5 anni, si prevede cuberà un volume di affari di circa 60 miliardi di euro. Si tratta di una grande opportunità per le imprese: gli interventi di efficientamento infatti possono produrre risparmi tra il 25 e il 30% e l'applicazione di strumenti di business intelligence per il monitoraggio, porta a un'efficienza che va dal 7 al 12% nelle aree in cui viene applicato."

 

WES, Warrant Energy Side, nasce dall'incontro delle competenze uniche e particolari dei suoi due partner:

·         con più di 300.000 certificati bianchi generati, un portafoglio di titoli di efficienza energetica (TEE) per un valore superiore a 30 milioni di euro e 120 audit energetici realizzati solo nel 2015, Seaside è attualmente una delle società più innovative e all'avanguardia nel panorama nazionale della green e della white economy. ESCo certificata con più di 300 clienti tra i maggiori gruppi industriali italiani, Seaside conta tra i soci, 3 esperti in gestione dell'energia (EGE);

·         alle spalle un'esperienza ventennale nel campo dei finanziamenti regionali, nazionali ed europei, Warrant Group, a questa sua specifica competenza, affianca un parco clienti di oltre 2500 imprese, una forte collaborazione con il circuito banche con cui da anni ha aperto un dialogo proficuo, una rete commerciale qualificata e formata, un Osservatorio a livello europeo sui trend e sulle tecnologie di frontiera e la formazione finanziata dalla sua consociata Warrantraining – Centro Servizi PMI che farà da traino per uno dei requisiti chiave richiesti, ossia la formazione di Energy Manager per consentire alle aziende di avere un presidio interno sul tema.

 

Di proprietà al 50% di Warrant Group e al 50% di Seaside e con 4 consiglieri che siedono nel Cda (due per ciascuna realtà), WES (Warrant Energy Side) ha per Presidente Fiorenzo Bellelli, già Presidente di Warrant Group, Amministratore Delegato Patrizia Malferrari, già Presidente di Seaside, Roberto Furini, già Amministratore Delegato di Warrant, e Paolo Benfenati, già Amministratore Delegato di Seaside, come Consiglieri.

 

WES dispone di due tecnologie proprietarie:

-          un software di business intelligence per il monitoraggio;

-          una strumentazione che consente alle imprese dei settori edile, portuale, estrattivo, minerario e manifatturiero di usufruire della defiscalizzazione sui consumi di gasolio dei mezzi d'opera in modo automatico.

 

I numeri del mercato

Il mercato dell'efficienza energetica in Italia è stimato in circa 5.200 milioni di euro. Nei prossimi cinque anni si prevede un volume d'affari di circa 60 miliardi di euro (fonte: ricerca di mercato del Politecnico di Milano Energy Efficiency Report 2015). La Commissione Europea per l'Ambiente ha stimato che, in Europa nei prossimi cinque anni il settore della white economy consentirà di creare più di 2 milioni di nuovi posti di lavoro. In Italia con l'entrata in vigore del D.Lgs.102/14 il Legislatore ha stabilito (art. 8) che a partire da luglio 2016 solo le ESCo e gli EGE certificati da un organismo terzo sono tra i soggetti titolati ad effettuare parte delle attività previste dal settore. A oggi, in Italia, ci sono 136 ESCo certificate UNI CEI 11352:2014 e circa 750 EGE certificati 11339 (nel 2014 gli EGE certificati erano circa 250). Le aziende coinvolte nell'obbligo di diagnosi energetica del d.Lgs 102/2014 sono state circa 30mila: questo numero per comprendere quanto questo sia il settore in cui valga la pena investire, non solo in termini economici ma anche formativi e occupazionali.

 

 

*****

Seaside

Seaside è una ESCo (Energy Service Company) specializzata in progetti di efficienza energetica per le imprese. Nata a marzo del 2010 dall'unione di realtà già consolidate nel settore della sostenibilità ambientale e della finanza, Seaside ha maturato negli anni una notevole esperienza nella progettazione e nella messa a punto di interventi volti al risparmio energetico che integrano quindi aspetti di ingegneria e di economia. Seaside è una delle società più innovative e più all'avanguardia del panorama nazionale. Ad oggi con Seaside lavorano circa 30 professionisti con età media di 33 anni dove i ruoli di responsabilità sono equamente distribuite tra uomini e donne. Da inizio 2015 tra i soci figurano 3 esperti in gestione dell'energia certificati che permettono a Seaside di offrire una vasta gamma di servizi tra cui la possibilità per le aziende di affidare direttamente alla società la figura dell'Energy Manager.

Seaside ha attualmente un fatturato annuo di circa 6 milioni di euro raggiunto in 3 anni con una profittabilità di circa il 20%. Ogni anno Seaside reinveste il 50 % degli utili in innovazione tecnologica e organizzativa. Seaside gestisce un portafoglio di titoli di efficienza energetica (TEE) di progetti ideati e presentati per oltre 300 clienti per un valore superiore a 30 milioni di euro.

 

 

 

Warrant Group

Operativa sul mercato dal 1995, Warrant Group, partner per lo sviluppo d'impresa, è una società specializzata in consulenza finanziaria (agevolata e d'impresa), internazionalizzazione, trasferimento tecnologico e consulenza nell'organizzazione, gestione e formazione delle risorse umane. Mission di Warrant Group è supportare le imprese nelle loro strategie di sviluppo e di crescita del business attraverso soluzioni ad alto valore aggiunto che coniugano l'expertise dei professionisti Warrant con le migliori opportunità presenti sul mercato internazionale. Con oltre 150 professionisti e più di 2500 imprese clienti, Warrant Group conta, oltre all'headquarter a Correggio, in provincia di Reggio Emilia, altre quattro sedi: Casalecchio di Reno (BO), Piossasco (TO), Roma e presso la sede del parco scientifico tecnologico Kilometro Rosso (BG). In Europa, la società opera attraverso la European Funding Division con ufficio a Bruxelles e in India attraverso il marchio Agré-International con ufficio a Mumbai. Fanno parte del Gruppo, Warrantraining – Centro Servizi PMI, società attiva nella formazione aziendale e nella ricerca dei finanziamenti a sostegno della stessa; Warrant Innovation Lab, organismo di ricerca nella forma della società consortile a responsabilità limitata, orientato principalmente alla ricerca industriale con l'obiettivo di trasferirne poi i risultati alle aziende; e MOXOFF, spin off tra Warrant Group e MOX (Politecnico di Milano) nato con il compito di adattare il know how matematico alle esigenze delle imprese per lo sviluppo di nuovi prodotti e processi.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI