Cerca nel blog

giovedì 3 marzo 2016

Eni avvia tre impianti di trattamento di olio e gas presso il giacimento di Zubair (comunicato stampa)

Gli impianti contribuiranno all'incremento della produzione del giacimento in Iraq

San Donato Milanese (MI), 3 marzo 2016 – Eni e Kogas hanno inaugurato oggi, alla presenza del vice-ministro del Petrolio dell'Iraq Fayadh Hassan Nima e di altri rappresentanti del governo iracheno, tre nuovi impianti di ultima generazione per il trattamento di olio, gas e acqua (Initial Production Facilities, IPF) del giacimento di Zubair, nel sud dell'Iraq.

Gli impianti, che assieme a quelli già esistenti, ristrutturati e ammodernati, hanno aumentato la capacità di trattamento dell'olio e del gas di Zubair a circa 650mila barili al giorno, sono dislocati nell'area di Hammar (4 treni per una capacità totale di 200mila barili al giorno), Zubair e Rafydia (con una capacità di 50mila barili al giorno ciascuno). Hammar e Zubair hanno già iniziato sia la produzione che l'esportazione, mentre Rafidiya inizierà entro la fine di marzo.

Oltre alle operazioni di trattamento, questi impianti hanno una capacità di iniezione di acqua in giacimento di 300mila barili al giorno, che sarà determinante per aumentare la produzione di idrocarburi di Zubair. Inoltre, consentiranno anche di massimizzare l'utilizzo del gas associato.

Zubair, che si trova nei pressi di Bassora nel sud dell'Iraq, è operato da Eni per conto della società di Stato irachena South Oil Company (SOC). L'attuale produzione del campo è di circa 360mila barili al giorno e il piano è quello di raggiungere 850mila barili al giorno nel corso dei prossimi anni. Le attività di produzione e sviluppo sono regolate da un contratto di servizio tecnico (Technical Service Contract). Dall'avvio del contratto, la produzione di Zubair è stata raddoppiata fino al livello attuale.

Eni è presente in Iraq dal 2009. La produzione equity nel 2015 è stata di circa 40mila barili di olio equivalente al giorno.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI