Cerca nel blog

giovedì 24 marzo 2016

White economy: l'economia del futuro che incrementa il fatturato e migliora la brand awarness Un approccio complesso, costituito da variabili numerose ed eterogenee. Il caso Tholos e il progetto per BST

La White Economy sembra davvero essere la chiave per lo sviluppo del business di domani. Un approccio complesso, che, oltre a basarsi su numeri e calcoli, presenta al suo interno componenti legati ad aspetti immateriali ma, al tempo stesso, meno transitori, come ciò che è "giusto".
 

White Economy vuol dire innovazione, efficientamento energetico, controllo e riduzione dei consumi, gestione industriale consapevole e orientata alla sostenibilità ambientale della produzione, visione imprenditoriale di largo respiro. 

Questo si traduce anche in un minor dispendio energetico ed in una conseguente riduzione dell'impatto ambientale.

 L'azienda ispirata alla White Economy riesce, quindi, a mettere sul mercato un prodotto di alto livello, a prezzi competitivi, prodotto realizzato in modo responsabile, migliorando contemporaneamente la percezione generale del brand rispetto ai competitor e fidelizzando in modo stabile clienti e fornitori.

"Di fatto - spiega Michele Loi, Amministratore Delegato di Tholos, ESCo certificata che da oltre 10 anni opera nel settore della White economy - apportare delle modifiche strutturali in quest'ottica consente doppi vantaggi, ovvero, sia economici, attraverso i Certificati Bianchi e il risparmio energetico in fase produttiva, sia di immagine e percezione esterna. Quest'ultimo fattore è più importante di quanto si pensi, in quanto spesso rappresenta l'ago della bilancia tra competitor simili tra loro".


Tra gli esempi che dimostrano come operare insieme a Tholos in un regime di white economy costituisca una leva strategica per migliorare il proprio business, troviamo l'azienda BST Spa. 


Una realtà italiana, specializzata nella produzione di adesivi, che ha realizzato un futuristico impianto di impregnazione e spalmatura per la produzione di carta adesivizzata tecnologicamente all'avanguardia con particolare riguardo all'efficienza energetica del processo produttivo. Con questo intervento la BST realizza un risparmio di tanto gas metano quanto ne contengono i palloni di 800 mongolfiere!

Tholos, ESCo certificata UNI CEI 11352, è specializzata nell'attività di supporto e sostegno alle aziende che adottano soluzioni tecnologiche efficienti. 


La mission aziendale recita "Dare vita all'efficienza energetica" e questo viene fatto quotidianamente grazie ad un pacchetto di servizi strutturato e pensato per soddisfare le esigenze dei clienti. 

Con i servizi Utile Energia e Conto Energia Termico, Tholos accompagna le aziende e la loro efficienza nell'ottenimento dei Titoli di Efficienza Energetica, nella gestione avanzata del portafoglio TEE e nella vendita sui mercati dedicati. 

Attraverso il servizio F.A.R.E., promuove e finanzia direttamente l'efficienza energetica presso i clienti impiegando risorse finanziarie proprie, con la garanzia del risultato in termini di risparmio energetico.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI