Cerca nel blog

venerdì 15 aprile 2016

AL VIA LA NUOVA CAMPAGNA DI SHARE’NGO: LA CITTA’ DA VIVERE E’ SOLO QUELLA SOSTENIBILE

BASTA CON POLVERI SOTTILI, RUMORE, CONGESTIONE DA TRAFFICO E MALEDUCAZIONE URBANA.

DAL 18 APRILE  AL 30 GIUGNO L'INVITO A CAMBIARE ABITUDINI E SCEGLIERE LA MOBILITA' ELETTRICA E CONDIVISA. 

LO RILANCERANNO CENTINAIA DI CLIENTI DI SHARE'NGO E MOLTI NUOVI PARTNER COME CARREFOUR EXPRESS.

Milano, 15 Aprile 2016Share 'NGO, il car sharing elettrico italiano a flusso libero,  dà il via alla nuova campagna "INSOSTENIBILE" con l'obiettivo  di conquistare definitivamente e irreversibilmente chi vive a Milano, Roma e Firenze  ai vantaggi della mobilità elettrica condivisa in chiave di sostenibilità. 

La campagna multi-soggetto e multi-partner interesserà le tre città  dal 18 aprile al 30 giugno 2016 e si baserà su messaggi dal linguaggio diretto, immediato, in cui vengono messi a confronto i problemi di oggi dovuti alla mobilità privata e termica - inquinamento, rumore e congestione urbana  -  con il mondo nuovo in cui si entra guidando  le auto di SHARE'NGO.

I clienti di Share'Ngo sono stati invitati a partecipare in prima personal alla campagna e in centinaia hanno aderito, scegliendo il tema che sta a loro più a cuore e accettando di ''metterci la faccia'' e di firmare la campagna sui social  con la formula  Parola di

Importante sarà anche l'impegno della rete sempre più ampia dei partner Share'ngo , come ad esempio quello di Carrefour Express, negozi di prossimità del Gruppo Carrefour Italia, che coerentemente al proprio impegno strategico a favore della sostenibilità offrirà a tutti i clienti di Milano, Firenze e Roma di registrarsi a Share'Ngo, iniziando poi da metà maggio, primi al mondo, ad offrire minuti gratuiti di car sharing elettrico a chi faccia la spesa nei suoi supermercati di quartiere, riducendo così sia gli spostamenti in auto che il loro impatto sull'ambiente in cui viviamo. 

La campagna INSOSTENIBILE coinvolgerà per la prima volta anche i cittadini dell'area Metropolitana di Milano invitandoli a considerare la praticità e la comodità di viaggiare integrando il treno con la mobilità elettrica in sharing. 

Un'alternativa alle interminabili ore incolonnati nel traffico e una soluzione di trasporto  e mobilità fully green.
 
Per tutto il periodo della campagna, cioè fino al 30 giugno, l'iscrizione a Share'Ngo sarà ridotta da 10 a 1 € in tutta Italia  - mantenendo compresi i primi 100 minuti di guida

Saranno anche introdotte le tariffe flat per dipendenti, clienti e followers delle aziende partner con sconti dal 10 al 35% sulle tariffe nominali.


SHARE'NGO, LA NUOVA MOBILITÀ URBANA
SHARE'NGO è una piattaforma nazionale per lo sviluppo della mobilità elettrica e sostenibile che offre servizi di car sharing free floating a tariffe profilate nelle più grandi città italiane, car sharing dislocato nelle città italiane di medie dimensioni (SHARE 'NGO POINT) e courtesy car per   il   settore   turistico-alberghiero   con   la   propria    divisione    SHARE'NGO    RENTAL. 

Per SHARE'NGO la sfida più importante è quella di occuparsi del bisogno di mobilità urbana - che non può essere soddisfatto a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici - offrendo un servizio di   car    sharing    a    impatto  zero  e  a  prezzi  finalmente accessibili a tutti.  Questa ispirazione questa visione hanno portato Share'NGO alla scelta di NON avere un prezzo uguale per tutti, ma un prezzo individuale che si crea con un percorso di definizione del bisogno di mobilità e di premio allo stile di vita che precede la registrazione e genera uno sconto fino al 50% delle tariffe nominali e  quindi   un   sistema   tariffario   personale. Per questo, in tutte le città italiane ed europee dove opereremo servizi di car sharing le nostre auto si chiameranno EQUOMOBILI, con l'ambizione di rendere l'auto condivisa una abitudine di massa e l'uso in città di un'auto termica di proprietà un ricordo del passato. 

Le auto scelte da SHARE'NGO sono microcar al 100% elettriche e ad alte prestazioni, con oltre 120 KM di autonomia e gli equipaggiamenti tipici di una citycar: 2 posti, 300 litri di bagagliaio, servofreno, servosterzo, sensore posteriore di parcheggio, condizionatore, sedili regolabili… e l'invidiabile ripresa ai semafori tipica delle macchine elettriche.

CS GROUP
CS GROUP SpA, con sede a Livorno, è la società presieduta da Alfredo Bacci (Presidente Onorario) e amministrata da Emiliano Niccolai, nata per gestire in Europa con il marchio SHARE 'NGO le operazioni di car sharing, noleggio a lungo, medio e breve termine basate sui veicoli elettrici prodotti dalla XINDAYANG CORPORATION che  fa parte del gruppo GEELY MOTORco, proprietaria anche di VOLVO.  

In CS GROUP sono state assorbite le competenze meccaniche, elettroniche ed energetiche che hanno contribuito allo sviluppo del progetto ZD (Il seme intelligente) e alla nascita delle EQUOMOBILI.


--

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI