Cerca nel blog

sabato 30 aprile 2016

ArchiTour Majella. La riqualificazione degli edifici esistenti





Randagismo e lupi.
Aggredito un cane randagio a Sulmona



L'episodio di ieri avvenuto in località Marane di Sulmona riporta l'attenzione sulla problematica del randagismo canino e sulla convivenza tra il lupo e le attività antropiche sul nostro territorio.
Un cittadino ha infatti, ieri mattina, avvertito i vertici del Parco di una possibile aggressione di lupo ad un cane, che vagava nelle campagne di Sulmona. Lo staff del Parco, in collaborazione con la ASL di Sulmona, ha provveduto a verificare quanto dichiarato; la carcassa del cane, una femmina meticcia non dotata di riconoscimento anagrafico (microchip), è stata recuperata e portata ad osservazione necroscopica.

Le lesioni riscontrate sull'animale in effetti sono risultate compatibili con un aggressione da parte di un lupo. Il veterinario del Parco, Simone Angelucci, e il dirigente veterinario responsabile della ASL di Sulmona, Ernesto Zuffada, comportamentalista, concordano sul'analisi del caso. Si tratta di un evenienza spiacevole ma possibile nel particolare contesto ecologico nel quale è avvenuta, spiegano: da un lato, dice il veterinario del Parco, gli studi condotti dal Parco anche mediante l'applicazione di radiocollari satellitari ai lupi hanno dimostrato, da anni, la stabile presenza del lupo nella fascia pedemontana del Morrone peligno, con frequentazioni regolari anche delle campagne intorno a Sulmona, seppure questa presenza non sia legata a particolari situazioni di conflitto fin'ora verificatesi; dall'altro, conferma il veterinario ASL, è altrettanto vero che la periferia di Sulmona è interessata da fenomeni di vagantismo canino di certa importanza, sui quali, anche in collaborazione con il Parco, si sono svolte attività speciali di prevenzione e di gestione, mediante catture e sterilizzazioni programmate. Dove questa compresenza, di lupi e cani, è stabile e intensa, è purtroppo fisiologico rilevare, secondo il veterinario comportamentalista, casi che rappresentano il risultato di un'interazione intraspecifica che può essere conflittuale. Alcuni anni or sono, proprio pochi centinaia di metri più a monte, sulla strada per Pacentro, aggiunge Angelucci, fu rinvenuta una carcassa di una femmina di lupo aggredita mortalmente dai cani vaganti della zona.

Le dinamiche di interazione, dunque, tra consimili, sono del tutto naturali. Quello che invece non è normale e andrebbe fortemente limitato è certamente il fenomeno del randagismo canino. Secondo Franco Iezzi, presidente del Parco, per quanto le istituzioni competenti possano sforzarsi di collaborare ed agire in sinergia, il lasciar liberi di vagare i cani è una facoltà impropria dell'uomo, un atteggiamento sbagliato e, per altro, fuori legge che determina problemi di sanità, di pubblica incolumità e, inoltre, di conservazione, minacciando il lupo non solo per il conflitto che genera, ma soprattutto per le problematiche sanitarie e quelle relative al fenomeno dell'ibridazione.




--

www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI