Cerca nel blog

venerdì 22 aprile 2016

Pneumatici a fine vita diventano campi da calcio e tennis a Pollica






             




Nel 2015 in Campania 22.887 tonnellate di pneumatici fuori uso raccolte e recuperate per diventare superfici per lo sport, ma anche "asfalti silenziosi", arredi urbani, isolanti acustici, energia e molto altro ancora.

Domenica 24 aprile ore 10.30 - Strada Statale 267, Pollica (Sa)

Due nuovi campi sportivi in gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso per il Comune di Pollica. A donarli all'Amministrazione sarà Ecopneus, la società senza scopo di lucro tra i principali responsabili della gestione dei Pneumatici Fuori Uso in Italia che domenica 24 aprile alle ore 10,30 presso il Fit Village di Acciaroli inaugurerà un campo da calcio a 7 e uno da tennis.







La giornata si aprirà con il fischio d'inizio sul campo alle ore 9,30 cui seguirà il taglio del nastro alla presenza del sindaco di Pollica Stefano Pisani, dell'attore Sergio Castellitto e del Direttore Generale di Ecopneus, Giovanni Corbetta, che illustrerà i vantaggi di allenarsi e giocare su gomma riciclata da pneumatici fuori uso

A seguire, ci si sposterà presso Palazzo Vinciprova, per l'inaugurazione, curata dal Comune e da Legambiente, del Museo Vivo del Mare e del Museo Vivente della Dieta mediterranea, dove sarà conferita la cittadinanza onoraria di Pollica a Sergio Castellitto, protagonista della fiction Rai "il sindaco pescatore", dedicata ad Angelo Vassallo.







Realizzati con la collaborazione delle aziende Geos, MGM e RAF, i campi contengono la gomma da riciclo ottenuta dal trattamento di circa 165 tonnellate di Pneumatici fuori Uso, l'equivalente in peso di oltre 18.000 pneumatici per autovettura.

Nel 2015 in Campania sono state raccolte dalla filiera Ecopneus complessivamente 22.887 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso, di cui 9.812 t nella provincia di Napoli, 6.385 t nel Salernitano, 3.387 t a Caserta, 1.842 t ad Avellino e 1.461 t a Benevento. Anche nel 2016 proseguono in linea i prelievi presso gommisti, stazioni di servizio e autofficine in tutta la Regione, con oltre 5.000 tonnellate già raccolte nel primo trimestre.







Ecopneus, in Campania come nel resto d'Italia, coordina le operazioni di rintracciamento, raccolta, trattamento e recupero dei Pneumatici Fuori Uso da cui si ottiene principalmente gomma da riciclo impiegata per realizzare asfalti "modificati", isolanti acustici, arredi urbani e superfici sportive come quelle realizzate a Pollica.







"Vorrei ringraziare Ecopneus per il dono che ha fatto a Pollica restituendo a tutta la comunità la possibilità di fruire di due campi sportivi grazie al riciclo" ha dichiarato Stefano Pisani, Sindaco di Pollica. "Questa iniziativa si inserisce nella strategia di sviluppo del nostro territorio e ci consente inoltre di continuare ad applicare un concetto per noi molto importante "nulla si distrugge, tutto si trasforma", come nel caso dei pneumatici. La tutela delle nostre risorse è un messaggio essenziale che dobbiamo trasmettere alle generazioni future, anche attraverso la pratica sportiva".







"A Pollica abbiamo realizzato un intervento come esempio di circular economy per uno sport sostenibile e dalle massime prestazioniha dichiarato Giovanni Corbetta, Direttore Generale di Ecopneus. Un'ulteriore conferma dell'impegno che, da anni, Ecopneus porta avanti per il consolidamento dei mercati di impiego della gomma riciclata da PFU. Crediamo, fermamente in un modello di sviluppo sostenibile capace di generare impatti positivi sul territorio e per la comunità".





Nello specifico, a Pollica la gomma riciclata da PFU è stata utilizzata per realizzare un campo da tennis e uno da calcio a 7, quest'ultimo formato da un sottostrato antishock in gomma da riciclo su cui è stata posata dell'erba sintetica con intaso in granulo di gomma nobilitato e sabbia. 

Queste superfici garantiscono prestazioni anche migliori rispetto i campi in erba naturale: minore necessità di manutenzioni come il taglio dell'erba, l'irrigazione, la concimazione, i trattamenti fito-sanitari, la ri-seminatura; la possibilità di giocare tutto il giorno e in tutti i giorni; l'uniformità della superficie (senza avvallamenti, zolle sollevate, pozzanghere); la resistenza alle differenti condizioni atmosferiche e stagionali (ad esempio drenando immediatamente e totalmente l'acqua piovana).

Anche il campo da tennis è stato realizzato partendo da un materassino antishock in gomma riciclata colato in opera, che ha la funzione di donare elasticità alla superficie consentendo allo stesso tempo un ottimale ritorno elastico all'atleta. Su questo strato è stato poi posato un manto in erba sintetica per garantire il necessario grip anche per gli "scambi" più impegnativi.






--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI