Cerca nel blog

venerdì 10 giugno 2016

La Guida blu di Legambiente e Touring Club Italiano: 4 vele ai laghi umbri. Legambiente Umbria lancia una sfida: impegniamoci per ottenere le 5 vele

​Presentata a Roma la Guida blu di Legambiente e Touring Club Italiano che premia ​il meglio del mare e dei laghi in Italia.

Molveno (Tn) si conferma ancora vincitrice della classifica dei laghi
I comuni del Trasimeno e Terni con Piediluco conquistano 4 vele.
Legambiente Umbria lancia la sfida alle amministrazioni umbre e alle comunità locali: lavoriamo insieme per conquistare il prossimo anno le 5 vele al Trasimeno e a Piediluco

​Presentata questa mattina a Roma da Legambiente e Touring Club Italiano Il mare più bello, la nuova Guida blu, il meglio del mare e dei laghi in Italia: luoghi che garantiscono una vacan­za indimenticabile e che riescono a sopravvivere alla crisi, perché la qualità italiana è un prodotto che non conosce flessioni. 

Domus de Maria (CA) svetta in cima alla classifica delle località marine, grazie soprattutto all'impegno per la tutela e la valorizzazione del paesaggio naturale e alla cura dedicata all'educazione ambientale e ai beni archeologici; subito dopo troviamo Pollica (SA), la perla del Cilento e capitale mondiale della dieta mediterranea, e Castiglione della Pescaia (GR), che continua a perseguire coerentemente la strada del turismo ambientale e della mobilità sostenibile. 

La sezione dedicata alle località regine del turismo lacustre vede invece il Trentino-Alto Adige quale regione al top per numero di località prime classificate, con ben tre su sette a 5 vele: Appiano sulla Strada del Vino (BZ) sul lago di Monticolo, Fiè allo Sciliar (BZ) sul lago di Fiè nell'Alto Adige e Molveno (TN) sull'omonimo lago, 'vincitrice' della classifica dei laghi;  premiate con le 5 vele anche Bellagio (CO) sul lago di Como, Massa Marittima (GR) in Toscana sul lago dell'Accesa,  Avigliana (TO) sul lago di Avigliana Grande, in Piemonte e Sospirolo, sul lago del Mis in Veneto.


​"I comuni umbri del Trasimeno e il comune di Terni con Piediluco conquistano ​4 vele, un buonisimo risultato - commenta Legambinete Umbria - ma che deve essere da stimolo per un maggiore impegno per la sostenibilità e la tutela dell'​ambiente naturale​, elementi strategici anche dal punto di vista ​economico ​per il Trasimeno e Piediluco, ​perché il turista sceglie la meta delle proprie vacanze anche in base all'offerta culturale ambientale e paesaggistica e considera un valore l'impegno nella difesa e nella salvaguardia dell'ambiente".



"Lanciamo quindi una sfida  - continua Legambiente Umbria - impegniamoci tutti insieme, amministrazioni comunali, cittadini, associazioni e imprese per conquistare, il prossimo anno, le 5 vele, sia a Piediluco, sia al Trasimeno, affinché i due laghi umbri possano rappresentare la migliore offerta turistica in chiave sostenibile dei nostri territori e diventino ​laboratori di buone pratiche su rifiuti, energia,​ agricoltura di qualità, tutela e gestione del territorio e della biodiversità​.


"A luglio poi tornerà Goletta dei Laghi - conclude l'associazione – la storica campagna di Legambiente per la valorizzazione e la tutela degli ecosistemi lacustri. Sarà l'occasione per riflettere sugli impegni che i comuni del Trasimeno e quello di Terni dovrebbero attivare per la salvaguardia dei nostri due laghi che sono tra le aree naturali più significative della nostra regione".


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI