Cerca nel blog

martedì 27 settembre 2016

Veve, l’elettrodomestico che funziona come orto verticale senza terra sbarca a Brescia e Milano

Veve, il primo orto aereoponico, che produce la quantità necessaria di vegetali e piccoli frutti per una famiglia di quattro persone sarà a Milano in Darsena il 29-30 settembre e a Brescia a Supernova 1-2 Ottobre.

Veve - Vegetali in verticale, il primo orto verticale aereoponico, porta il modello base per essere visionato a Milano e Brescia, un’occasione unica per scoprire il modello che sarà lanciato sul mercato prossimamente. 
Veve è un orto speciale dove le radici delle verdure e ortaggi risultano sospese nell’aria e gli elementi nutritivi vengono erogati tramite nebulizzazione, con uso ridotto di acqua e energia. Con una missione: un orto in ogni casa per garantire cibo fresco e local. 
Il 29-30 settembre Veve sarà in esposizione, accompagnato dal suo creatore a Milano, presso la Darsena dei Navigli, dalle undici del mattino alla sera. 
Nel Weekend 1-2 ottobre invece sarà ospitato dalla kermesse di Supernova a Brescia, l’evento sull’innovazione presentato da TalentGarden.

SCARICA LE IMMAGINI
«Veve, è l’unico orto verticale aeroponico vero e proprio, pensato per il segmento consumer, che svolge una triplice funzione», spiega Matteo Sansoni l’ideatore che ha sviluppato Veve all’interno dell’incubatore clean tech Progetto Manifattura
«La prima è quella di garantire la sicurezza alimentare, dato che ognuno da Milano a Shanghai con un semplice balcone, una terrazza inutilizzata o anche un angolo di una stanza può avere frutta e verdure fresche e controllate direttamente. La seconda è quella nutrizionale: l’orto Veve può fornire a una famiglia di 4 persone il fabbisogno giornaliero di vitamine e nutrienti per una dieta sana. Infine riattiva il processo di restituzione del valore al cibo: stando a contatto ogni giorno con ciò che consumiamo impariamo il valore del cibo e impariamo a non sprecare».
Veve è perfetto anche per i piccoli balconi di condominio e adatto anche per i meno esperti: fa tutto lui ed è semplicissimo da utilizzare. 
La quantità di prodotto è rilevante. 
In un solo mq di spazio, sul balcone, minigiardino, terrazza si possono coltivare 200 piante, l’equivalente di un orto orizzontale di oltre 20 mq
 Secondo i primi test, grazie alla tecnologia aeroponica le piante assorbono meglio gli elementi nutritivi aumentando la produttività. 
Veve produce in media circa 200 kg di frutta, verdura e aromi per la vostra cucina. 
L’equivalente di una spesa biologica di più di 500euro all’anno.
«Interessante anche per i ristoranti o per quegli esercizi di ristorazione che vogliono aromi e verdura fresca veramente a KM zero, anzi a centimetri zero», continua Matteo Sansoni.
Veve è indicato per una dieta sana perché produce verdura 100% naturale: i nutrienti sono biologici e per questo non potranno verificarsi contaminazioni da concimi chimici. 
È ideale per chi intende controllare direttamente la propria produzione di ortaggi in maniera comoda dalla propria casa.
Grazie alla sua posizione verticale è adatto a tutti, dato che non serve piegarsi a terra per raccogliere pomodori, insalata o fiori di zucca. Non occorrono lavorazioni pesanti tipiche della coltivazione orticola.
Evviva Veve l’orto senza fatica!

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI