Cerca nel blog

sabato 22 ottobre 2016

LUISS: Nuove idee contro gli sprechi alimentari: ancora aperte le iscrizioni alla VII edizione del Premio Non Sprecare

Oltre 100 i progetti finora presentati.

Entra nella fase finale la VII edizione del Premio Non sprecare organizzato dal giornalista e scrittore Antonio Galdo, in partnership con la LUISS Guido Carli che quest'anno tratterà anche il tema, sempre più attuale, della lotta agli sprechi nel campo dell'Agroalimentare.

In seguito alle oltre 100 le candidature pervenute, la scadenza per presentare nuovi progetti è stata prorogata al 31 Ottobre; per poter ancora partecipare al bando basta inviare una mail all'indirizzo nonsprecarepremio@gmail.com allegando il modulo d'iscrizione.

Il Premio, articolato in cinque sezioni (Personaggio, Aziende, Scuole, Associazioni e Istituzioni, Giovani), promuove progetti e buone pratiche economiche e sociali che mettano in discussione il paradigma contemporaneo del dispendio di risorse.

I vincitori saranno annunciati in occasione della cerimonia di premiazione, che si terra il prossimo 24 Novembre presso il campus LUISS di Viale Romania 32, alle ore 9,00.

Secondo gli ultimi dati diffusi da Coldiretti, dei 12,5 miliardi di euro che vengono sprecati ogni anno in Italia, il  54% è legato al consumo domestico, il 21% al settore della ristorazione, il 15% nella Grande Distribuzione Organizzata e l'8% nel settore agricolo. 

Ai 12mld vanno poi sommati gli scarti prodotti dalla coltivazione dei campi (1mld e 25mln), gli sprechi nell'industria (1mld e 160mln) e nella distribuzione (1mld e 430mln), arrivando così ad una stima di circa 16 miliardi di euro in spreco alimentare annuo. 

Uno studio ha infatti dimostrato che in Italia 8 miliardi di euro l'anno, cioè €30 al mese per famiglia, finiscono nella spazzatura. 

Si conta che solo nelle mense scolastiche si getta via tra il 20 e il 50% del cibo preparato, a seconda dei vari menù. 

Gli alimenti non graditi sono solitamente zucca, bietole e radicchio, che i bambini non sono abituati a mangiare a casa.

Lo spreco alimentare risulta essere uno dei problemi più sentiti dagli italiani e in particolare tra i giovani di età compresa tra i 25 e i 39 anni.

Tra le candidature, finora presentate per il Premio Non sprecare, si segnalano: applicazioni per recuperare il cibo in eccedenza nei punti vendita, manuali di ricette ispirate al riutilizzo del cibo avanzato, progetti per il recupero dei prodotti ittici non venduti, nuove associazioni sul territorio che si occupano di evitare che il cibo avanzato finisca nella spazzatura.

L'iniziativa Non sprecare si rivolge a diversi segmenti della società ed è una declinazione della lotta agli sprechi in chiave di nuova crescita economica, stili di vita, consumi responsabili e sostenibili e occupazione: uno sviluppo sano e non alterato come quello dell'economia dello spreco.

Il premio prevede, come vincita per ciascuna categoria, una quantità di prodotti biologici offerti dal gruppo Alce Nero, pari al peso del vincitore.

Per votare il progetto preferito è invece sufficiente condividerlo sui social: i link sono all'interno di ogni articolo.

Di seguito il link per ulteriori informazioni:
www.nonsprecare.it/premio


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI