Cerca nel blog

venerdì 16 dicembre 2016

AIRE, Associazione Italiana Risparmio Energetico, presenta i nuovi partner


AIRE: IL PANORAMA SI AMPLIA CON L'ENTRATA DI TRE NUOVI IMPORTANTI SOCI


Padova, 16 dicembre - La grande famiglia AIRE continua a crescere con l'ingresso di tre nuovi partner di caratura internazionale. 

I nuovi arrivati nell'associazione Fraenkische, Depurchem e Bluenergy Group contribuiranno con la loro esperienza, storia aziendale e know-how ad ampliare la gamma di servizi offerti a privati, imprese e istituzioni.

Francesco Barbi, responsabile della Progettazione e Preventivazione Impianti di Fraenkische Ventilazione Italia sottolinea come "la scelta di associarsi ad AIRE sia scaturita proprio dalla natura dell'Associazione, molto sensibile alle problematiche energetiche e volta alla continua ricerca delle eccellenze sul mercato. In un solo anno di attività AIRE ha infatti selezionato aziende con prodotti di alta gamma che corrispondo alle sue linee guida, creando una sinergia vincente e unica sul mercato." 

Fraenkische Ventilazione Italia distribuisce il sistema prodotto dall'azienda tedesca Fraenkische Rohrwerke Gmbh nell'ambito della ventilazione meccanica controllata mediante recuperatori di calore entalpici ad altissima efficienza. 

L'azienda, inoltre, è leader nei settori sviluppo, produzione e installazione di tubazioni, condotti a componenti in plastica per la gestione dell'acqua piovana, drenaggio di strade, cantieri stradali ed edifici civili e campo agricolo. 

Si occupa, infine, della protezione dei cavi per la distribuzione di energia elettrica, acqua potabile, riscaldamento e reti gas. 

Anche Andrea Gatti, responsabile commerciale di Depurchem sottolinea i punti di affinità tra l'azienda e AIRE, dichiarando: "Depurchem ha scelto con piacere la partecipazione ad AIRE per la perfetta condivisione degli stessi obiettivi e finalità. I nostri prodotti e le nostre competenze, di elevato standard qualitativo, mirano al contenimento dei consumi energetici, alle minori emissioni in atmosfera, al risparmio sul consumo di combustibile e detergenti, garantendo un minore impatto ambientale". 

Il marchio vicentino opera da oltre trent'anni nel settore del trattamento dell'acqua. 

L'azienda offre una gamma completa di apparecchiature per l'affinaggio dell'acqua: addolcitori, filtri, deferizzatori, debatterizzatori, impianti a osmosi e prodotti chimici. 

Recentemente l'azienda è entrata nel settore della microfiltrazione dell'acqua inserendo un'ampia gamma di distributori d'acqua.

Infine, fa il suo ingresso in AIRE l'azienda di Udine Bluenergy Group un gruppo specializzato nella fornitura di energia elettrica e gas metano a privati, condomini, aziende e industria. 

A proposito dell'entrata in AIRE, Elena Arman, Responsabile Marketing afferma: "Bluenergy Group ha scelto di essere sponsor AIRE in quanto condivide pienamente i principi dell'associazione e in particolar modo la centralità del cliente e la volontà di promuovere la consapevolezza dei consumi e il risparmio energetico attraverso proposte e servizi ad alto valore aggiunto. L'approccio di Bluenergy Group è etico e rispettoso per tutti gli attori della filiera in cui si opera. Fonda le sue attività su quattro principi cardine (trasparenza, flessibilità, vicinanza al cliente ed innovazione) principi che si rispecchiano fedelmente nella realtà AIRE."




AIRE: imprenditori associati per la sostenibilità e l'efficientamento energetico a garanzia di un risultato finale certo e di qualità. 
L'associazione riunisce piccole e medie imprese selezionate che si occupano di progettazione, costruzioni ed isolamenti, installazione, manutenzione, riparazione e riqualificazione di impianti tecnologici rispondenti alle normative vigenti. 
Un gruppo di aziende che operano non solo in via diretta, ma anche indiretta con caratteri di complementarietà nell'ambito dell'efficienza energetica.  


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI