Cerca nel blog

lunedì 19 dicembre 2016

Finint Investments SGR tinge di verde I campi del ChievoVerona


In collaborazione con Finint Investments SGR, il ChievoVerona ha realizzato un impianto fotovoltaico da 75 kW nel nuovo centro sportivo Bottagisio

L’impianto consentirà la copertura del 20% del fabbisogno elettrico del centro

Finint Mythra Energie, fondo finalizzato ad investimenti nelle energie rinnovabili gestito da Finint Investments SGR, ha realizzato presso il nuovo ed innovativo Bottagisio Sport Center, di proprietà del ChievoVerona Football & Fencing, una copertura delle tribune dotata di impianto fotovoltaico con una potenza complessiva di 75 KW.

La pensilina fotovoltaica produrrà oltre 80.000 kWh/anno e andrà a supportare i consumi elettrici del Centro Sportivo che, avvalendosi di impianti a pompa di calore per il riscaldamento ed il raffrescamento degli ambienti, necessita costantemente di energia elettrica per i propri utilizzi.

L’impianto permetterà al ChievoVerona di coprire circa il 20% del proprio fabbisogno elettrico.

"Il progetto nasce dall’interesse del ChievoVerona di efficientare i consumi elettrici presso il Centro Sportivo Bottagisio" ha commentato Alessandro Carlesso, Senior Found Manager di Finint Investments SGR “La sostenibilità di tale tipologia di intervento dipende dalla capacità dell’impianto di generare un risparmio economico capace di ripagare i costi dell’investimento, trovandoci in un contesto normativo che non prevede meccanismi incentivanti in tal senso."

Finint Investments SGR ad oggi gestisce 3 fondi specializzati nell’investimento in impianti di produzione di energia elettrica da fonte solare e risulta tra i primi dieci proprietari di impianti fotovoltaici in Italia. 

Finint Investments SGR è presente, con fondi dedicati, anche nel mercato degli impianti eolici e dell’efficienza energetica.



Finint Investments SGR è la società di Gestione del Risparmio appartenente al gruppo Finanziaria Internazionale autorizzata all’istituzione, promozione e gestione di fondi alternativi e ordinari.

Finint Investments SGR si contraddistingue per uno stile di gestione attivo a partire dall’analisi del contesto e del mercato di riferimento e da una gamma di strumenti finanziari profittevoli, realizzati in asset class che si caratterizzano per un alto grado di innovatività.

L’expertise maturata nella gestione dei fondi alternativi ha consentito di sviluppare rapidamente anche una specializzazione innovativa e dinamica nello sviluppo dei fondi ordinari.

Finint Investments SGR si qualifica come strumento istituzionale ideale per promuovere, istituire e gestire fondi di investimento ed effettuare la gestione di portafogli di investimento per conto di investitori istituzionali.

IL GRUPPO. Finanziaria Internazionale (Finint), fondata nel 1980 da Enrico Marchi ed Andrea de Vido, è una delle più dinamiche e innovative realtà italiane operanti nel settore finanziario.

Nel 2014 Finint ha rafforzato le proprie strategie di sviluppo del business nei settori dell’investment banking & asset management con la nascita di Banca Finint.

Con sede a Conegliano (TV) e uffici a Milano, Roma, Trento, Firenze, Mosca e in Lussemburgo, Banca Finint occupa ad oggi 300 persone nelle seguenti aree di attività: Private Banking, Corporate Finance, Private Equity, Securitisation e Finanza Strutturata, Asset Management e Capital Markets.

Il Gruppo Finanziaria Internazionale conta complessivamente oltre 700 persone, ed è attivo anche nel settore del business process outsourcing e con un portafoglio partecipazioni che include il Gruppo SAVE SpA (società di gestione aeroporti di Venezia, Treviso, Charleroi e Verona).


www.finint.com

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI