Cerca nel blog

lunedì 5 dicembre 2016

Mini guida al matrimonio bio

In un mondo sempre più attento alle tematiche green ed alle risorse ambientali, modificare in chiave bio le proprie abitudini, anche quelle più importanti, è una scelta quasi naturale. Vivere, abitare e perchè no, anche sposarsi in chiave green è oggi possibile.

Il weddingphotographer Glauco Comoretto che nel suo piccolo ha dato un contributo ai matrimoni green, proponendo un album fotografico stampato su fibra di cotone con inchiostri bio degradabili, ci spiega i concetti chiave per organizzare un matrimonio bio.

Un matrimonio bio è per eccellenza un matrimonio a kilometro zero, ovvero un matrimonio in cui tutti i prodotti o gli alimenti utilizzati nel banchetto sono locali. Utilizzare prodotti locali non solo consente di limitare la produzione di Co2 connessa al trasporto su gomma, ma consente anche di tagliare i costi del banchetto, uno degli elementi che più di tutti gli altri va ad intaccare il budget destinato alle nozze. Senza contare che il fattore “kilometro zero”, va a braccetto con il fattore “stagionale”, un altro elemento chiave del matrimonio bio.

Optando per prodotti stagionali non solo avrete la certezza di avere prodotti caratterizzate dalle migliori risorse organolettiche possibili, ma saprete di aver aiutato il business di piccoli produttori locali ed inoltre, ancora una volta avrete limato i costi per il banchetto.

Alcuni prodotti locali, stagionali e realizzati da piccoli produttori vi daranno inoltre modo di realizzare delle apprezzatissime bomboniere alimentari. Potrete optare per dell'ottimo vino bio, del miele o delle marmellate.

In secondo luogo un matrimonio bio è un matrimonio in cui molte delle cose che vi servono, l'avete realizzate con le vostre mani, riciclando oggetti o materiali in disuso.

Infine il matrimonio bio è un matrimonio in cui le risorse energetiche utilizzate sono il più basse possibile. Avete mai pensato ad un matrimonio con accompagnamento musicale unplugged?


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI